I tortellini al crudo con verdure alle erbe e stracchino sono un primo piatto di pasta ripiena colorato, primaverile e delizioso, con tante verdure e una vellutata crema al formaggio

Tortellini al crudo con verdure alle erbe e stracchino

  • Preparazione: 0h 30m
  • Cottura: 0h 20m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Porzioni: 4 persone
  • Metodo cottura: Fornello
  • Cucina: Italiana

I tortellini sono un grande classico della tradizione gastronomica italiana e in particolare della cucina emiliano romagnola (insieme alle lasagne, al ragù alla bolognese, alle tigelle, e così via) . Si tratta di piccoli scrigni di pasta fresca all’uovo con un ripieno di carne, che si consumano generalmente in brodo, ma che come molte altre ricette storiche si prestano a molte rivisitazioni in chiave moderna. Allora perché non abbinarli alle verdure per un condimento coloratissimo e adatto anche alla bella stagione? A rendere più delizioso il tutto, una crema di stracchino che oltre a dare al piatto una nota vellutata, si abbina benissimo alla sapidità del ripieno al prosciutto crudo, rendendo il piatto perfettamente bilanciato e davvero irresistibile!

Ingredienti per 4 persone

  • Tortellini Grandi Classici Crudo De Angelis 500 g

PER IL CONDIMENTO

  • Carote 150 g
  • Peperone rosso 150 g
  • Zucchine 150 g
  • Pomodorini rossi 100 g
  • Pomodorini gialli 100 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Timo, salvia, rosmarino q.b.

per la crema di stracchino

  • Stracchino 250 g
  • Panna fresca liquida 250 g

Allergeni

Cereali e derivati Latte

Procedimento

per il condimento

Riduci le verdure a cubetti da mezzo cm (brunoise) e taglia a metà i pomodorini.
Versa un filo d’olio in una padella antiaderente, e fallo scaldare con l’aglio schiacciato e le erbe aromatiche tritate per un paio di minuti, quindi unisci le verdure tranne i pomodorini. Falle saltare per 10 minuti aggiustando di sale e pepe. Poi spegni il fuoco e tieni da parte in una ciotolina un po’ del condimento preparato (ti servirà per la decorazione finale del piatto), lasciando il resto in padella.

A questo punto aggiungi i pomodorini e cuoci il tutto per altri 5 minuti, poi spegni il fuoco.

per la crema di stracchino

In una ciotolina schiaccia lo stracchino, unisci la panna (o latte) e mescola con una frusta per ottenere una crema fluida.

COTTURA

Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua. Quando avrà raggiunto il bollore salala e tuffaci i tuoi tortellini. Falli cuocere per 3 minuti quindi scolali direttamente nella padella con il condimento. Aggiungi la crema di stracchino e manteca aggiungendo anche un goccio di acqua di cottura dei tortellini se necessario.

Note & consigli

*Considera che la quantità di acqua di cottura da aggiungere. in fase di mantecatura per rendere più fluida la crema dipende soprattutto dalla consistenza dello stracchino stesso.

Varianti della ricetta

Puoi preparare la stessa ricetta anche con altre verdure a tua scelta, scegliendo tra quelle di stagione. Per esempio puoi pensare di realizzare il piatto con un condimento a base di. carciofi, asparagi, piselli, mantenendo gli stessi ingredienti per mantecare. in modo da non eccedere con la sapidità.

Conservazione

Ti consiglio di consumare subito i tuoi tortellini, appena spadellati, finché sono ben caldi e la crema di stracchino è fluida e avvolgente al punto giusto.

4.7/5
vota