Tronchetto cioccolato e mandorle

La mamma è sempre la mamma, e festeggiarla con un bel dolce cucinato per lei, da gustare insieme è una delle scelte migliori che si possano fare! Con me almeno, dato che sono un’inguaribile golosa e posso saltare anche un pasto intero, se so che a merenda mi aspetta un dolce da assaggiare e degustare. E le mie figlie lo sanno bene: da quando sono grandi non ricordo una festa della mamma senza che qualcuna suonasse alla porta o mi facesse recapitare una tortina o un vassoio di pasticcini: sanno proprio come prendermi le mie ragazze!

Questa volta ho voluto pensare io ad un dolce per tutte le vostre mamme: un dolce umido, compatto ma allo stesso tempo morbido e scioglievole, profumato di mandorle e cioccolato e con una copertura golosissima bicolore. Ho pensato di non preparare la classica torta tonda, ma di usare uno stampo allungato, di quelli per l’amor polenta, per un tocco di eleganza. 

Io ti consiglio di dare un’occhiata: pensa che bel regalo per la mamma ricevere questo dolce! Puoi scriverle la ricetta su un foglietto: io comincio a dirti come si prepara!

Tronchetto cioccolato e mandorle con doppia copertura di cioccolato

PREPARAZIONE: 40 min. COTTURA: 50 min.  DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per uno stampo di 20 cm di lunghezza

Per l’impasto

farina 00 80 g
farina di mandorle 120 g
cacao amaro in polvere Decora 40 g
zucchero semolato 120 g
burro 120 g
uova medie 4
latte fresco intero 40 g
liquore amaretto 2 cucchiai *
lievito in polvere per dolci 16 g
sale 1 pizzico

Per la copertura

cioccolato fondente Decora 200 g
panna fresca liquida 150 g
glucosio Decora 30 g**
burro freddo 15 g

Per guarnire

cioccolato bianco Decora 50 g
panna fresca liquida 100 g
zucchero a velo 10 g
lamponi freschi 6

Procedimento

Per l’impasto

Sbatti molto bene il burro a temperatura ambiente**con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso; aggiungi le uova a temperatura ambiente e continua a sbattere per altri 5 minuti.

In una ciotola, unisci alla farina il cacao amaro, il lievito e la farina di mandorle; mischia tutto con una frusta per eliminare gli eventuali grumi e aggiungili al composto di burro e uova. Mischia tutto aggiungendo anche il latte, il liquore e il pizzico di sale.
Imburra e infarina lo stampo per tronchetto, versa all’interno il composto ottenuto ed infornalo in forno statico a 175° per 40 minuti.

Una volta cotto, sfornalo, lascialo intiepidire e poi sformalo posizionandolo su una gratella con il taglio verso il basso.

Per la copertura

Sciogli il cioccolato fondente al microonde e porta la panna a sfiorare il bollore assieme al glucosio. Quando la panna sarà pronta versala sul cioccolato fondente e amalgama tutto, aggiungendo anche il burro freddo e mescolando per scioglierlo completamente.
La ricopertura è pronta!

Sciogli anche il cioccolato bianco al microonde e mettilo dentro ad una sac à poche. ***

Componi il tronchetto

Prendi il tronchetto e posiziona sotto alla gratella che lo accoglie un vassoio che raccolga la ricopertura che colerà. Versa sul tronchetto ormai freddo la ricopertura e rivestilo completamente su tutti i lati, poi lascia che il cioccolato si rassodi. Una volta sodo spremici sopra il cioccolato bianco formando dei fili decorativi incrociandoli. Lascia che anche il cioccolato bianco si rassodi.

Nel frattempo, versa la panna in una ciotola e aggiungi lo zucchero a velo, quindi montala fino a che si rassoderà, poi mettila in una sac a poche munita di bocchetta stellata.

Quando il cioccolato bianco sarà sodo, spremi dei piccoli ciuffi di panna sulla sommità del tronchetto, poi posiziona sopra ogni ciuffo un lampone. Il tronchetto mandorle e cioccolato è pronto per essere servito!

Note

* Se non avessi in casa il liquore amaretto, puoi sostituirlo con un altro: rum, liquore al cioccolato, liquore al caffè andranno tutti benissimo!

** Il glucosio renderà la tua copertura lucida e morbida: se però non dovessi trovarlo (anche se ormai si vende sia nei supermercati che on line), omettilo o sostituiscilo con un cucchiaino di miele dal sapore poco intenso

*** Per un risultato ottimale, tieni tutti gli ingredienti a temperatura ambiente per qualche ora prima di preparare il tuo dolce: in questo modo il tuo impasto sarà perfetto!

**** Se non hai una sac à poche, puoi posizionare la ganache bianca in un conetto di carta forno: qui ti insegno come farlo!

Ricette per la festa della mamma

Da mamma, ti posso garantire che qualsiasi cosa tu possa preparare per la tua mamma con le tua mani, sarà sempre un gran regalo. Se poi lei è golosa come lo sono io, con un dolcetto andrai certamente sul sicuro! Prepara una torta semplice, che parli di tutto il tuo amore e la tua riconoscenza nei suoi confronti…ti assicuro che si commuoverà!

Conservazione

Il tronchetto alle mandorle è un dolce piuttosto umido e compatto, e grazie anche alla sua copertura, si manterrà per qualche giorno ben chiuso in un contenitore ermetico. Sconsiglio la congelazione.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie