Zeppola con verdure

Le zeppole al forno o fritte sono un must della nostra tradizione dolciaria, farcite con crema pasticciera classica o al cioccolato… ma le hai mai assaggiate in versione salata? Ho deciso di provare questa variante e devo dire che me ne sono innamorata! L’impasto neutro si sposa alla perfezione con moltissimi ingredienti e ciò mi ha ispirata in questa ricetta monoporzione: la zeppola con verdure è arricchita anche da salmone affumicato e burrata fresca, per un assaggio da estasi. 

Potresti servirla in più occasioni, da un gustoso ed originale brunch ad una cena per incantare gli ospiti, ad un antipasto se disegni delle zeppole piccine. Già ti vedo affamato, prontissimo a mettere le mani in pasta e cimentarti in questa ricetta con tutti i miei consigli! Puoi metterci però anche del tuo: scaglie di Grana Padano, pomodorini confit, peperoni crudi tagliati sottili… insomma, hai a disposizione tutti i colori e sapori che vuoi. 

Io ti farò compagnia in cucina, ma sappi che assaggerò tutto e non sarò clemente, perché voglio che tu faccia una buonissima figura. Coraggio allora, grembiule a portata di mano e fornello acceso!

Zeppola alle verdure farcita e pronta all'assaggio

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: media COSTO: economico

Zeppola con verdure: ingredienti per 4 persone

Per la pasta choux

farina 00 120 g
acqua 125 g
burro 50 g
uova medie 3
sale 3 g

Per le verdure

zucchine 120 g
carote 120 g
olio extravergine di oliva 50 g
sale e pepe q.b.
aglio 3 spicchi
timo 2 rametti

Per farcire

salmone affumicato 12 fette
burrata 120 g
basilico fresco a piacere
arance 1

Per friggere

olio di arachidi 1 l

Per decorare

pomodorini 120 g

Zeppola con verudre: procedimento

La base di pasta choux

In un pentolino fai sciogliere dolcemente il burro nell’acqua, senza tuttavia portare a bollore il composto. Spegni il fuoco e incorpora sale e farina, mescolando con una frusta vigorosamente. Riponi il pentolino sul fuoco e mescola ulteriormente fino a notare il formarsi di una patina biancastra sul fondo: è il segnale che la maglia glutinica si è ben sviluppata.

Trasferisci la pasta ottenuta in una planetaria munita di foglia e azionala qualche secondo per raffreddare il composto. A questo punto, unisci un uovo alla volta*. Mi raccomando: non proseguire se l’uovo precedente non è stato completamente assorbito. Ecco la pasta choux: puoi trasferirla in una sac-à-poche munita di bocchetta a stella o dentellata.

Forma le zeppole

Ritaglia dei quadrati di circa 10 cm per lato dalla carta forno, quindi spremi su ciascuno una zeppola di circa 8 cm di diametro.

Le verdure

Monda e taglia alla julienne – ovvero a bastoncini sottili – zucchine e carote, per farle saltare in una padella per pochi minuti dopo aver soffritto aglio, olio extravergine di oliva e foglioline di timo. Aggiusta di sale e pepe alla fine. Ecco pronte anche le verdure, belle croccanti.

Friggi e farcisci

Scalda l’olio dividendolo in due tegami distinti. Porta uno ad una temperatura di 140° al massimo, l’altro a 180°. Tieni la temperatura monitorata con un termometro da cucina**. Immergi nell’olio a 140° 2-3 zeppole assieme alla carta forno, tenedola rivolta verso la superficie. Cuoci per 4 minuti girandole, quindi togli la carta forno e immergile per pochi secondi nell’olio a 180°. Scola le zeppole su un foglio di carta assorbente.

Ora che hai tutto pronto puoi servire. Taglia la seppola e farciscila con metà parte della burrata sfilacciata, salmone affumicato e verdure saltate. Usa la zeppola poi come base per adagiare sopra la burrata rimanente, con il basilico fresco e i pomodorini tagliati a spicchi. Per ultimo, una grattugiata di scorza d’arancia. Zeppola con verdure pronta!

Zeppola con verdure: note

*Nel mio tutorial su come fare la pasta choux perfetta ti svelo nel dettaglio tutti i trucch da tenere presente!

**Questa doppia frittura a due temperature così precise serve a cuocere bene le zeppole nella prima fase, per poi renderle molto croccanti nella seconda più breve. Non sottovalutare la fase di cottura, nel mio tutorial sul fritto perfetto spiego tutto nel dettaglio!

Zeppola con verdure: conservazione

Una volta farcita, consiglio di consumare subito la zeppola con verdure. Pui preparare le verdure qualche ora prima ma consiglio di farcire il piatto solo all’ultimo momento per garantirne la croccantezza. Non congelare.

3 Commenti

    1. Ciao Franca, cuocendo in forno perdi leggermente in croccantezza 🙂
      un abbraccio

      Sonia

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie