Zuppa di farro con grissini di sfoglia

Amo vellutate, minestre e zuppe. Ho contagiato anche mia figlia, tant’è che entrambe consideriamo queste preparazioni veri e propri comfort food; coccole avvolgenti da concedersi tutto l’anno, da preparare con pazienza e che possono mettere il buon umore già con il loro vivace borbottio in cottura. Ecco perché, dopo la corposa zuppa di farro e fagioli, ho deciso di fare una versione molto profumata e saporita senza cambiare protagonista: la mia zuppa di farro con grissini di sfoglia è un primo piatto molto saporito per la presenza del prosciutto di Norcia, fresco e colorato per le erbe aromatiche e i pomodorini, meravigliosamente rustico nel suo impiattamento.
La magia di questa pozione è palpabile durante tutta la preparazione, dall’inizio con il mirepoix di verdure che fa da base per il soffritto, alla fine con l’incantevole torsione dei grissini con cui accompagnare il piatto.

Ma basta indugi, con abile mossa ti cedo subito la mia ricetta della zuppa di farro con grissini di sfoglia… provala e dimmi cosa ne pensi! 

Zuppa di farro con grissini di sfoglia, impiattata e pronta all'assaggio!

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 70 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Zuppa di farro con grissini di sfoglia: ingredienti per 4 persone

Per la zuppa

farro perlato decorticato 200 g*
prosciutto crudo di Norcia 100 g in una fetta unica
rosmarino 1 rametto
salvia 2 foglie
timo 3 rametti
maggiorana 3 rametti
aglio 1 spicchio
peperoncino rosso piccante 1
cipolla dorata 100 g
carota 200 g
sedano 100 g
pomodorini 200 g
patate 350 g
brodo vegetale 1,5 l
olio extravergine d’oliva 30 g
sale q.b.
pepe nero macinato q.b.

Per i grissini di sfoglia

Grana Padano 50 g
pasta sfoglia rettangolare 1 rotolo
timo 2 rametti
semi di papavero 3 g
semi di sesamo 3 g
uova 1 tuorlo
latte 30 g

Zuppa di farro con grissini di sfoglia: procedimento

Prepara il brodo e mantienilo caldo. Taglia il prosciutto in cubetti da 1 cm per lato, che puoi tenere da parte. Pulisci e monda il sedano.

Zuppa di farro con grissini di sfoglia

Taglia le verdure a cubetti, il sedano e le carote, poi monda la cipolla e riduci a cubetti anche questa.

Zuppa di farro con grissini di sfoglia

Trita al coltello le erbe aromatiche insieme al peperoncino privato dei semini e all’aglio senza anima.

Zuppa di farro con grissini di sfoglia

Ora che è tutto pronto metti l’olio in una pentola e aggiungi il trito di verdure, di peperoncino, di aglio e di erbe aromatiche. Per ultimo il prosciutto, quindi lascia soffriggere a fuoco basso per almeno 10-15 minuti.

Zuppa di farro con grissini di sfoglia

Intanto che il soffritto appassisce taglia i pomodorini lavati e asciugati in quarti; sciacqua bene il farro e aggiungi entrambi al soffritto. Cuoci per 20 minuti a fuoco molto basso, continuando ad aggiungere di tanto in tanto il brodo.

Zuppa di farro con grissini di sfoglia

Lava, sbuccia e riduci le patate in dadolata, quindi aggiungile al resto e continua la cottura per altri 20 minuti. Copri con un coperchio e continua ad aggiungere di tanto in tanto il brodo. Verso fine cottura, condisci con sale e pepe macinato.

Zuppa di farro con grissini di sfoglia

I grissini

Mentre il farro termina la cottura, prepara i grissini di sfoglia. Srotola la pasta sfoglia su di un piano di lavoro e stendila leggermente con il mattarello. In una ciotolina sbatti il tuorlo con un pizzico di sale e il latte. Spennella con l’emulsione tutta la superficie e taglia a metà la sfoglia per il lungo, ottenendo così due rettangoli.

Zuppa di farro con grissini di sfoglia

Cospargi l’intera superficie con il Grana Padano grattugiato, poi aggiungi il sesamo su una metà e i semi di papavero sull’altra. Taglia nuovamente l’impasto a strisce più sottili, questa volta verticalmente.

Zuppa di farro con grissini di sfoglia

Torci ogni porzione e fai in modo che il ripieno rimanga esposto, otterrai quindi dei grissini ellittici al sesamo e al papavero. Disponili tutti su una leccarda foderata di carta da forno e cuocili in forno statico preriscaldato a 200° per circa 15 minuti. Quando saranno ben dorati, sfornali e lasciali intiepidire prima di servirli in tavola con la zuppa. La tua zuppa di farro con grissini di sfoglia è pronta, guarniscila con il timo per una nota profumata!

Zuppa di farro con grissini di sfoglia

Zuppa di farro con grissini di sfoglia: note

*Il farro decorticato non necessita di ammollo dalla sera prima, deve essere solo sciacquato. Se usi del farro classico, lascialo in ammollo per 12 h prima di cuocerlo!

Io ho scelto del prosciutto di Norcia, profumatissimo e molto intenso, ma tu puoi usare il crudo che preferisci! Anche per speziare i grissini puoi sbizzarrirti: un tocco piccante con del peperoncino in polvere, oppure rustico con degli aghi di rosmarino tritato molto finemente.

Zuppa di farro con grissini di sfoglia: conservazione

Puoi consumare la zuppa appena fatta ma anche fredda, nelle stagioni più calde. Si può anche congelare ponendola in congelatore negli appositi contenitori ermetici. Puoi congelare anche i grissini ancora crudi e cuocerli all’occorrenza dopo averli fatti scongelare qualche ora prima. Infine, puoi conservare i grissini cotti per 2 giorni sotto una campana di vetro o in un sacchetto ben chiuso.

2 Commenti

  1. Giornata piovosa, voglia di un piatto caldo…questa zuppa è stata un successone. E i grissini di sfoglia un tocco di classe che ha lasciato tutti stupiti….che buona!!

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie