Una giornata con… le mani in pasta!

Amo il mio lavoro, lo amo moltissimo! Perché mi permette di dare libero sfogo alla creatività, in cucina e dietro l’obbiettivo della macchina fotografica, ma anche perché mi dà modo di avvicinare gli ingredienti da un altro punto di vista: quello della loro origine, dei processi produttivi che sono così importanti per determinarne la qualità. Sono una persona molto curiosa, e fin da piccola non mi sono mai accontentata di spiegazioni superficiali, cercando sempre di capire in dettaglio come funziona il mondo che mi circonda.

Puoi quindi immaginare quanto sia stata felice di ricevere un invito per visitare il pastificio dei fratelli Dalla Costa, un’azienda che ha alle spalle l’esperienza pastaia di tre generazioni. Io, che adoro la pasta in tutte le sue forme e formati, ho potuto varcare i cancelli che separano il produttore dal consumatore e ho vissuto un’intera giornata con… le mani in pasta! Sei pronto a seguirmi in questa avventura?

I processi produttivi: biglietto da visita per l’eccellenza

Ad accogliermi è Fabio Dalla Costa che mi mostra orgoglioso la sede di Castelminio di Resana, in provincia di Treviso, che è stata completamente rinnovata ed è un bell’esempio di design industriale. Come racconta Fabio: “Abbiamo voluto creare un luogo che fosse lineare e pieno di luce. Dal 2010 inoltre, con la creazione di un nuovo e moderno impianto fotovoltaico, siamo riusciti ad ottimizzare le risorse energetiche tenendo fede alla nostra attenzione per la tutela dell’uomo e dell’ambiente”.

Fabio spiega che, per l’azienda, l’eccellenza nei processi produttivi è l’unica strada percorribile per arrivare alla qualità del prodotto: a partire dalla materia prima lavorata in modo da ottenere un impasto perfetto, fino alla trafilatura al bronzo che regala una pasta ruvida e porosa capace di catturare ed esaltare sughi, profumi e sapori.

Visitare la stanza delle trafile è stata una esperienza affascinante, ce n’erano moltissime con forme  tutte diverse e, oltre alle tradizionali, alcune incredibilmente divertenti: orsetti, stelline, zucche, alberi di Natale, cuori e tante altre.

Dalla Costa produce oltre 80 referenze di pasta e, nel corso della visita, ho avuto la possibilità di vedere come vengono realizzate in produzione. E grazie al racconto e alle spiegazioni di Fabio dalla Costa è stato veramente interessante!

L’ultima fase della lavorazione, ovvero l’essiccazione, è particolarmente delicata. Anticamente, questo era un passaggio che si faceva al sole, con pazienza e preziosa dedizione. Per restare il più possibile fedeli a questa filosofia, i fratelli Mirco e Fabio Dalla Costa hanno scelto un metodo produttivo con un controllo scrupoloso di tempi e temperature che variano a seconda delle ricette e delle forme di pasta. Questo permette di ottenere il meglio dalla materia prima e di produrre un prodotto buono, delicato al palato, con una texture porosa, profumata e gustosa.

Sapori, colori e nuove tendenze

In un mondo che corre sempre più veloce, saper rispondere alle nuove tendenze è un aspetto fondamentale e Fabio Dalla Costa lo ha capito bene. E così sono nati i formati totalmente gluten free, le paste pensate appositamente per i più piccoli, la linea ai legumi100% e moltissime altre.

Mi colpiscono moltissimo le paste colorate e aromatizzate, così Fabio Dalla Costa mi spiega che per  le colorazioni si utilizzano esclusivamente verdure disidratate. Spinaci, bietola rossa, carota nera… la natura è ricca di colori e sapori che è bellissimo ritrovare nel piatto che poi si andrà a gustare.

Un fiore all’occhiello dell’azienda è la linea realizzata partendo da materie prime certificate bio: la Bio Pasta Dalla Costa include, oltre alle paste colorate e a quelle dedicate ai bimbi, anche paste prodotte con grani antichi come le varietà Cappelli e che costituiscono un ritorno alla tradizione e alla vera qualità italiana.

Attenzione sartoriale e artigianalità

Uno degli aspetti più interessanti durante la visita è stato apprendere quanto Dalla Costa sia una azienda flessibile e orientata alla produzione tailor made. Accanto ai formati disponibili, che sono comunque moltissimi, i Clienti vengono seguiti con progetti chiavi in mano che includono la creazione di trafile dedicate e di soluzioni di packaging personalizzate.

Dopo questa interessante giornata non vedo l’ora di poter assaggiare i prodotti Dalla Costa dall’eccellente qualità!!

5.0/5
vota

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie