Chips di verdure

Ti propongo due opzioni per stasera. La prima è un bell’happy hour in compagnia, con un negroni sbagliato oppure uno spritz per brindare come se non ci fosse un domani; la seconda è una serata più pantofolara, davanti ad un paio dei nostri film preferiti a sgranocchiare qualcosa di buono. Due opzioni completamente agli antipodi quindi, accomunate tuttavia da un fattore: entrambe prevedono uno stuzzichino, qualcosa di irresistibile e che aiuti a completare l’atmosfera. Ho in mente due grandi classici, ma perfezionati: la mia frutta secca da aperitivo oppure queste favolose chips di verdure miste. 

Croccanti e leggere come quelle che si acquistano, un tripudio di colore e sapore! Ho usato la zucca, le patate gialle e le carote viola per avere un contrasto cromatico; puoi usare anche quelle arancioni, però ti consiglio di provarle se non l’hai ancora fatto: in fondo, il viola è il colore delle carote originali. 

Allora, hai già scelto tra le mie proposte? Procurati una mandolina e preparati a friggere: la serata sta per cominciare!

Chips di verdure, fritte e molto croccanti

PREPARAZIONE: 15 min. COTTURA: 25 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Chips di verdure: ingredienti per 4 persone

zucca 150 g al netto degli scarti
carote viola 150 g al netto degli scarti
patate gialle 150 g al netto degli scarti
aceto di vino bianco 20 g
sale fino q.b.

Per friggere

olio di arachidi q.b.

Chips di verdure: procedimento

Affetta

Per fare le chips di verdure miste devi iniziare a pulire e affettare gli ortaggi. Seguendo il mio tutorial su come pulire e tagliare la zucca, rimuovi la buccia e ottieni delle fette. Taglia a metà ciascuna fetta e affettala sottilmente usando una mandolina*.

Chips di verdure

Lava bene e pela le carote viola dopo averle mondate. Tagliale a metà e affetta anche queste come precedentemente spiegato.

Chips di verdure

Ora le patate gialle. Lavale, tagliale a metà e affettale lasciando la pelle.

Chips di verdure

Sbollenta

Porta a sfiorare il bollore una pentola capiente piena di acqua, aggiungi l’aceto di vino. Immergi poche verdure alla volta e lasciale sbollentare per 2-3 minuti: non di più mi raccomando**. Scolale, distribuendole prima su un foglio di carta assorbente e dopo su un canovaccio pulito e asciutto, senza accavallarle. Devono asciugarsi bene.

Chips di verdure

Friggi

Ora che tutte le fette sono asciutte, porta l’olio ad una temperatura di 150°, controllando la situazione con un termometro da cucina***. Cuoci poche verdure alla volta, puoi farne miste oppure dedicarti a una per volta, come preferisci. Durante la frittura girale continuamente per una cottura uniforme e scolale quando risulteranno croccanti. Scolale su un foglio di carta assorbente e salale a piacere. Ecco, le tue chips di verdure sono pronte!

Chips di verdure

Chips di verdure: note

*Per questa ricetta è molto importante ottenere fette sottilissime e tutte uguali tra loro. Per questo motivo non è l’ideale usare il coltello, a meno che tu non sia davvero esperto nel maneggiarlo!

**Attenzione perché anche solo pochi secondi in più e le verdure si romperanno assorbendo troppa acqua, il che renderebbe impossibile il proseguimento della ricetta.

***Se di solito la frittura deve avvenire attorno ai 170°, in questo caso cambia. Le verdure sono molto sottili e serve che friggano un po’ più a lungo senza bruciarsi. Per approfondire la questione delle temperature, ecco il mio tutorial su come ottenere il fritto perfetto.

Chips di verdure: conservazione

Conserva le chips di verdure in un classico sacchetto di carta ben chiuso, oppure in uno alimentare; consiglio comunque di sgranocchiarle al momento. Non sono adatte al congelamento.

7 Commenti

    1. Ciao, purtroppo non si possono fare con le melanzane in quanto è necessaria una verdura piuttosto compatta per la frittura. Un caro saluto 🙂

  1. Ciao Sonia, scusa l ‘ ignoranza , ma mi chiedevo a cosa servisse l’ aceto nell’ acqua di ebollizione per le verdure.grazie e complimenti per le ricette ed i tutorial.

  2. ciao, scusami se volessi farle pi light senza olio ma in forno, a quanti gradi metteresti il forno ? grazie

  3. Preferisco la cottura in forno…che ne pensi? Magari diventano oltre che buone anche light? Ciao buona giornata

  4. Bellissima idea che buone..mio figlio non mangia verdure e sono diperata … chissà se cosi riesco a fargliele mangiare visto che adora le patatine !! provero’ e ti faro’ sapere

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie