Crocchette di patate

Nella sezione “fritto” del tuo ricettario non possono davvero mancare alcune prelibatezze: le zeppole, la mozzarella in carrozza, il fritto misto di pesce… e queste crocchette di patate!

Sono perfette per un aperitivo in casa con i tuoi amici, oppure per portarle a casa loro, organizzare un pic nic e imbandire un bel buffet per un’occasione speciale. Semplicissima da fare, fritte ma anche cotte al forno se preferisci – anche se la croccantezza non sarà paragonabile, seppur altrettanto apprezzabilissima – da arricchire e personalizzare come desideri e la gola suggerisce. 

Friggi, prepara il divano, pronto a premere play sul telecomando e iniziare la tua serata o il weekend davanti al tuo film preferito!

Crocchette di patate

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 15 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Crocchette di patate: ingredienti per 20 crocchette

patate 1 kg
uova medie 2 tuorli
formaggio grattugiato 35 g
pepe a piacere
sale q.b.

Per impanare

pangrattato 500 g
uova medie 4

Per friggere

olio di arachidi 1 l

Crocchette di patate: procedimento

Per fare le crocchette di patate, inizia a pelare le patate. Tagliale a tocchetti e lessale in acqua bollente salata: si cuoceranno in 10-15 minuti.

Crocchette di patate ricetta

Scolale e, ancora da calde, riducile a purea tramite uno schiaccia patate. Aggiungi il formaggio grattugiato e i tuorli. Condisci con sale e pepe. Mescola per bene e quando le patate sono ancora ben calde*, per lasciare poi raffreddare il composto almeno il minimo per poterlo lavorare manualmente.

Crocchette di patate

Forma le crocchette e impanale

Metodo 1

Preleva 50 g di impasto e modellalo a mo’ di cilindro, della lunghezza di 7 cm. Prosegui così fino ad esaurirlo.

Crocchette di patate

Metodo 2

L’alternativa, per velocizzare, sarebbe porre tutto l’impasto in una sac à poche, tagliare la punta del diametro di circa 3 cm. Spremi ora sul piano di lavoro dei salsicciotti, che puoi poi tagliare col tarocco ogni 7 cm.

Crocchette patate

Riempi e sbatti in una ciotola le uova intere, disponi invece il pangrattato in una teglia o in un contenitore basso e largo.

Crocchette di patate

Immergi ogni crocchetta prima nell’uovo e poi nel pangrattato, cercando di ricoprire uniformemente la superficie. Per ogni crocchetta fai una doppia panatura.

Crocchette di patate fritte

Friggi

Porta l’olio ad una temperatura massima** di 175° e friggi poche crocchette per volta, fino ad ottenere una bella doratura uniforme. Scolale man mano su un foglio di carta assorbente e servi ben calde le crocchette di patate!

Crocchette di patate

Crocchette di patate: note

Nell’impasto delle crocchette di patate puoi aggiungere dei cubetti di mortadella o di fontina, per renderle ancor più irresistibili!

*Mi raccomando, non lessare le patate in anticipo perché diventerebbero collose.

**Ecco il mio tutorial sul fritto perfetto.

Crocchette di patate: conservazione

Una volta fritte consiglio di consumare immediatamente le crocchette di patate. Puoi anche congelarle, ma solo nel momento in cui le impani: adagiale prima su un vassoio, per poi trasferirle in un sacchetto gelo una volta induritesi.

3 Commenti

  1. Ciao Sonia, vorrei sapere, per gentilezza, che tipo di patate hai usato per le crocchette, (pasta gialla? O altro tipo?) affinché l’impasto non venga troppo molle o troppo duro? Si possono cuocere anche al forno, a quanti gradi e per quanto tempo? Grazie e buona serata!

    1. Ciao Pepi! Se segui la mia ricetta ti verrà una panatura perfetta 🙂 Oppure, usa un po’ di farina di mais 😉

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie