Ghiaccioli panna e fragole

Questa estate mi sono sbizzarrita: ho preso tanta bella frutta, ho raccolto le idee e mi sono messa ai fornelli… ma senza accenderli! Fare questi ghiaccioli panna e fragole è di una semplicità disarmante, basta frullare le fragole, montare la panna e il gioco è fatto.

Dai, quanti ricordi hai di questo celebre gelato? Io moltissimi, torno bambina immediatamente al solo pensiero e devo ammettere che ogni tanto me ne concedo uno: ecco perché ho deciso di farli a casa, così da averne sempre a disposizione ogni volta che desidero. In questo modo puoi conquistare anche tutta la famiglia, e i piccoli di casa avranno una buona dose di frutta e dolcezza! Ti aspetta la merenda estiva perfetta!

ghiaccioli panna e fragole

PREPARAZIONE: 15 min. RAFFREDDAMENTO: 4-5 ore DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ghiaccioli panna e fragole: ingredienti per 6 ghiaccioli

Fragola e panna, 3 porzioni

fragole 100 g al netto degli scarti
panna fresca liquida 20 g*
zucchero semolato 20 g (5 g per la panna e 20 g per le fragole)
succo di limone 10 g

Fragola liscia, 3 porzioni

fragole 110 g al netto degli scarti
zucchero semolato 20 g
succo di limone 8 g

Ghiaccioli panna e fragole: procedimento

Per i ghiaccioli panna e fragole

Monda le fragole dopo averle lavate, quindi elimina il picciolo e tagliale. Unisci anche il succo di limone e lo zucchero semolato. Frulla con il frullatore a immersione, fino ad ottenere una purea liscia. Versa la purea negli appositi stampi**, arrivando a 3/4 dal bordo. Riponi in congelatore senza immergere lo stecco, per una mezzoretta.

Nel frattempo semi monta panna con lo zucchero: non deve essere sodissima. Qui sotto puoi vedere il mio video su come fare.

Aggiungi la panna nello stampo fino a raggiungere i bordi e magari aiutandoti con una sac à poche.

Chiudi gli stampini con il coperchio, inserendo anche lo stecco. Riponi nuovamente in congelatore fino al completo rassodamento.

Per i ghiaccioli alla fragola

Monda le fragole dopo averle lavate, quindi elimina il picciolo e tagliale. Unisci anche il succo di limone e lo zucchero semolato. Frulla con il frullatore a immersione, fino ad ottenere una purea liscia.

Versa la purea negli appositi stampi e chiudi delicatamente, immergendo anche lo stecco. Non ti rimane che riporre tutto in congelatore e far merenda!

Ghiaccioli panna e fragole: note

*Sostituendo la panna fresca liquida con la stessa dose di panna vegetale, ottieni degli ottimi gelati panna e fragole adatti anche a chi ha intolleranza al lattosio!

**Ho acquistato degli stampini in plastica, dotati di coperchio con stecco incorporato. Ne esistono tutavia di mille tipi, anche in silicone, o semplici contenitori conici che necessitano però l’acquisto a parte degli stecchi in legno.

Ghiaccioli panna e fragole: conservazione

Una volta pronti puoi tenere i ghiaccioli alla fragola e i ghiaccioli panna e fragole in congelatore, fino a 3-4 mesi.

2 Commenti

  1. Ciao Sonia, secondo te posso farli con la stessa procedura e quantità anche ai mirtilli?

    1. Ciao Alessandra certo che puoi e le quantità sono le stesse.
      Buona cucina

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie