Patate duchessa

I contorni e gli antipasti sono sempre una seccatura quando hai tanti ospiti a cena, perché solitamente non si ha mai l’idea giusta o comoda. Che peccato vedere a fine cena o buffet i piatti mezzi pieni, delle persone che hanno fatto avanzare qualcosa! Io ho la ricetta giusta per te, che ti farà leccare i baffi e ti salverà nelle occasioni speciali con velocità e comodità: le patate duchessa. Si tratta fondamentalmente di patate lessate e condite a caldo con spezie e formaggio, per poi essere spremute a ciuffo e gratinate in forno. 

Arricchiscile con zafferano, salumi a cubetti, il formaggio e le erbe aromatiche che preferisci… il risultato non sarà mai lo stesso, per scoprire ogni volta un gusto nuovo. E a proposito di contorni e antipasti devi assaggiare la mia insalata russa e il mio cocktail di gamberetti!

Patate duchessa

PREPARAZIONE: 45 min. COTTURA: 45 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Patate duchessa: ingredienti per 30 patate duchessa

patate gialle 500 g
formaggio grattugiato 50 g
uova medie 2 tuorli
burro 50 g
noce moscata a piacere
sale e pepe q.b.

Patate duchessa: procedimento

La base

Per fare le patate duchessa, inizia a pelare e a tagliare le patate a tocchetti. Falle lessare ora in acqua salata e, una volta cotte, scolale.

patate duchessa

Riducile a purea con lo schiaccia patate e condiscile ancora a caldo*: il burro, il formaggio grattugiato e la noce moscata grattugiata.

patate duchessa

Prosegui con sale e pepe, per finire con i tuorli ora che le patate si sono intiepidite. Mi raccomando, uniscili tutti in una volta sola per evitare che con il calore si coagulino.

patate duchessa

Le patate duchessa

Trasferisci il composto in una sac à poche munita di bocchetta a stella, per spremere delle noci di 18-20 g su una leccarda foderata con carta da forno. Cuoci tutto in forno statico preriscaldato a 190° per 15-18 minuti: le patate duchessa saranno pronte quando risulteranno belle dorate.

patate duchessa ricetta

Patate duchessa: note

*Si tratta di una regola molto importante: le patate vanno cotte al momento e lavorate poi a caldo fino alla fase di cottura.

Io ho lasciato lisce le patate duchessa ma tu puoi arricchirle con prosciutto o bacon tritati finemente, erbe aromatiche oppure fontina!

Patate duchessa: conservazione

Una volta pronte, consiglio di consumare subito le patate duchessa. Non consiglio di prepararle in anticipo ma di lavorarle a caldo in tutte le fasi della ricetta: raffreddandosi diventano collose!

6 Commenti

  1. Ma posso prepararle in anticipo e metterle in forno solo poco prima di servirle (mentre gli ospiti mangiano il primo, per dire…)?
    Grazie mille fin d’ora per la risposta

  2. Ciao Sonia io ho provato molte volte ho seguito le ricette perfettamente ,ma quando sono in forno si appiatiscono ho pesato di provare a mettere nel’impasto un po di fecola cosa ne dici ? O è quistione di qualità di patate ma ho provato diverse qualità le bianche le rosse le gialle ,io però le cuocio con la pelle e le spelo dopo.Grazie.

    1. Ciao Gianna! Questa è una ricetta collaudata e se segui tutti gli ingredienti non vedo come si possa verificare ciò che descrivi tu 🙂 Io nella ricetta consiglio patate gialle! Resto a tua disposizione!

      1. Grazie Sonia gentilissima ,ma se le patate le cuocio in acqua con pelle è la stessa cosa ho le devo fare proprio come dici tu? Perche a me sembra se le cuocio con pelle come per fare i gnocchi o il purè che assorbono meno acqua durante la cottura .

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie