Salame di cioccolato e caffè

Dopo il mio salame di cioccolato classico, ricetta della mia nonna Ottilia, ho deciso di reinterpretare questo dolce senza tempo per un’occasione speciale, come Natale. Ti presento dunque il salame dolce di cioccolato e caffè – sia espresso che in polvere – formano un incredibile connubio. Non ho dubbi: ti conquisterà!

Questo è uno di quei dolci alla portata di tutti, proprio per la semplicità della ricetta che non prevede nemmeno cottura. Assembla tutto, lascia riposare in frigorifero per un paio d’ore e il gioco è fatto: una fetta chiamerà l’altra e in men che non si dica ti troverai a doverne preparare un altro!

Salame di cioccolato e caffè

PREPARAZIONE: 20 min. RIPOSO: 2 ore COTTURA: 5 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 6 persone

burro a temperatura ambiente 200 g
biscotti secchi 250 g
uova medie 2 (sgusciate 100 g)
cioccolato fondente 220 g
zucchero a velo 70 g
cacao amaro in polvere 20 g
caffè solubile 5 g
caffè espresso 30 g
sale 1 pizzico

Procedimento

La base

Per fare il salame di cioccolato e caffè inizia frantumando a mano e grossolanamente i biscotti, per metterli poi in una capiente ciotola. Trita il cioccolato fondente, per scioglierlo poi completamente a bagnomaria o al microonde.

In una planetaria munita di frusta, o in una ciotola usando le fruste elettriche, lavora il burro ammorbidito con lo zucchero: dovrai ottenere una bella crema leggera e spumosa, impiegherai infatti una decina di minuti. Unisci ora le due uova,  una alla volta, il cioccolato fuso ormai tiepido fino ad ottenere un composto cremoso e liscio.

Setaccia all’interno della ciotola il cacao amaro in polvere e amalgamalo con le fruste, poi il caffè solubile disciolto nel caffè espresso bollente e infine il pizzico di sale. A questo composto aggiungi i biscotti sbriciolati grossolanamente e amalgamali per bene alla crema ottenuta.

Forma il salame dolce

Adagia sul piano di lavoro uno strato di carta da forno, quindi trasferisci il composto al centro conferendogli già una forma allungata (circa 30 cm o meno in base a quanto lo vuoi spesso). Chiudi il foglio su se stesso e sigillalo per bene, per dare al salame una forma precisa. Lascia riposare il salame di cioccolato e caffè in frigorifero per almeno 3 ore, quindi servilo a fette!

Salame di cioccolato e caffè: un trucco per non sbagliare

*Mi raccomando: il cioccolato fuso deve essere a temperatura ambiente nel momento in cui lo unisci al burro, altrimenti lo scioglierai rovinando la ricetta.

Come conservare il salame di cioccolato

Puoi conservare il salame di cioccolato e caffè per alcuni giorni in frigorifero, ben chiuso in un contenitore ermentico. Puoi anche congelarlo sia intero che a fette.

6 Commenti

    1. Ciao Elisa si il caffè va aggiunto a temperatura ambiente.
      Buona cucina

  1. Ciao Sonia ma se volessi fare una ricetta senza usare le uova crude?
    Grazie
    Francesca

    1. Ciao francesca , puoi pastorizzarle , o acquistare le uova pastorizzate.
      buona giornata

  2. Io lo faccio diversamente metto i biscotti e dentro un mix per tritati poi aggiungo il burro fuso con due tazze di caffè e’faccio andare ad menta aggiungo, due cucchiai,di zucchero ed il liquore.
    Ciao MIchel
    ,

  3. Mi ha fatto molto piacere vedere questa ricetta. Il salame al cioccolato l’ho sempre fatto, un po’ diverso ma più o meno. Con il caffè mi sembra di una bontà assoluta. Che bell’idea mettere tutto insieme. La proverò di sicuro. Grazie mille …

    Sara di tipografia online

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie