Tortelli salati al formaggio ripieni

Se dessi un’occhiata ai miei numerosi ricettari ti salterebbe subito all’occhio che prevalgono due categorie: i dolci e gli antipasti. Con un dessert puoi chiudere grandiosamente, ma con un antipasto hai il potere di aprire le danze con la standing ovation! I tortelli salati al formaggio ripieni sono bignè aromatizzati al formaggio, fritti e farciti con una delicata crema al prosciutto cotto.

Sembra una banalità dire che questi tortelli si sciolgono in bocca, ma in questo caso è la pura verità! E’ stata mia figlia Deborah a darmi l’idea di conferire una nota decisa alla pasta choux ed è semplicissimo farlo: io ho scelto il formaggio, ma tu puoi aggiungere un trito di erbe aromatiche o spezie per un gusto nuovo e inaspettato. Prova anche a fare una farcitura con il prosciutto crudo, con il salmone o la tua verdura preferita… il bello di questi tortelli salati al formaggio ripieni è che sono tela bianca per la tua fantasia, non ti resta che provarli!

PREPARAZIONE: 20 min.  COTTURA: 20 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per circa 50 tortelli salati 

farina 00 150 g
sale 4 g
burro 90 g
acqua 250 g
uova medie 5 (250 g circa)
emmental grattugiato 100 g

Per la crema al prosciutto

formaggio spalmabile o ricotta 250 g
prosciutto cotto 200 g
pepe nero macinato a piacere
sale q.b.

Per friggere

olio di arachidi 1,5 l

Tortelli salati: procedimento

In un pentolino versa l’acqua, aggiungi il burro e il sale e porta a sfiorare il bollore. Togli il pentolino dal fuoco e buttaci dentro in una volta sola la farina.

Tortelli salati al formaggio ripieni

Mescola velocemente e vigorosamente con un cucchiaio per amalgamare tutto e ottenere un impasto liscio. Metti di nuovo il pentolino sul fuoco (a fiamma dolce) e mescola per qualche minuto fino a che vedrai comparire una patina bianca sul fondo. Versa il composto in una ciotola media e aggiungi le uova a temperatura ambiente una alla volta sbattendo con le fruste di uno sbattitore a bassa velocità (puoi compiere questa operazione anche nella tazza di una planetaria con un gancio a foglia).

Tortelli salati al formaggio ripieni

Aggiunte tutte le uova, puoi unire l’emmental grattugiato e amalgamare.

Tortelli salati al formaggio ripieni

Scalda l’olio fino ad arrivare a 170°, in un tegame largo e dai bordi alti e poi, con un cucchiaino, preleva 20 g di impasto e, aiutandoti con un altro cucchiaino,  fai cadere l’impasto nell’olio e friggi non più di 5-6 tortelli alla volta rigirandoli continuamente e tenendo costantemente l’olio alla giusta temperatura. Una volta fritti, scola i tortelli prelevandoli con una schiumarola e poggiali su un vassoio foderato con carta assorbente da cucina.

Tortelli salati al formaggio ripieni

Per la crema al prosciutto

Friggi tutti i tortelli e poi prepara la farcitura di crema al prosciutto, mettendo in un frullatore il formaggio e il prosciutto e ottenendo cosi una crema fine alla quale aggiungere il pepe ed eventualmente il sale.

Crema al prosciutto

Munisci la sac-à-poche di bocchetta lunga e sottile per farciture e riempila con la crema al prosciutto, quindi premi bene il ripieno dal fondo verso la bocchetta.

Tortelli salati al formaggio ripieni

Farcisci ogni tortello di crema al prosciutto (circa 10 gr per tortello): quando una piccolissima dose di farcitura fuoriuscirà dal tortello, sarà farcito al punto giusto. I tuoi tortelli salati al formaggio ripieni sono pronti per essere gustati.

Tortelli salati al formaggio ripieni

Tortelli salati: note

La crema per il ripieno può essere variata a seconda dei gusti; puoi sostituire il prosciutto con un altro insaccato a scelta (mortadella, prosciutto crudo, speck, ecc..) oppure si può optare per del salmone affumicato o una semplice crema al formaggio.
In alternativa, i tortelli possono essere gustati senza ripieno, nella loro semplice bontà!

Cerchi idee per il menù di Carnevale? Nel mio speciale potrai trovare tanti suggerimenti e ricette per questa occasione speciale!

Tortelli salati: conservazione

Puoi conservare i tortelli salati al formaggio ripieni in frigorifero per 1 giorno dentro ad un contenitore con coperchio. Puoi congelarli e tenerli così per 2 mesi circa.

4 Commenti

    1. Ciao <3 certamente puoi cuocerli in forno per una resa più leggera.

      un abbraccio
      Sonia

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie