Mousse cake

Nella mia libreria, frutti di viaggi, regali e ricordi, ormai posso davvero contare su un bel nutrito numero di volumi che ogni giorno mi accompagnano nelle mie avventure in cucina dal dolce al salato. Ma, ti confesso, che con la pasticceria è stato amore a prima vista: quando vado in Francia, infatti, rimango incantata come una bambina di fronte alle splendide vetrine ricche di quella meraviglia e quella cura così marcatamente inconfondibile; da qui, i miei preziosi manuali che spesso consulto quando sono in cerca di ispirazione. Quindi, mi sono detta: perché non mettermi di nuovo alla prova con una bella torta per affrontare l’estate con il giusto spirito? Ho deciso così di puntare su due ingredienti dal colore vivace, le fragole e il mango, per un dessert davvero speciale.

Ricca di colore e di gusto, fresca come una brezza estiva: questa torta con mousse di mango e fragole ha decisamente tutte le carte in tavola per farti innamorare al primo assaggio: o meglio, con me è stato così! Fammi sapere se ti conquisterà strato dopo strato!

Mousse cake su alzatina pronta per assaggio

PREPARAZIONE: 50 min. COTTURA: 50 min. DIFFICOLTÀ: media COSTO: economico

Mousse cake: ingredienti per una tortiera di 20/22 cm di diametro

Per la base di biscotto al pistacchio e noci pecan

noci pecan 40 g
pistacchi 40 g
zucchero semolato 70 g
farina senza glutine 50 g
uova medie 2

Per la mousse alla fragola

fragole fresche 300 g
limone succo 15 g
zucchero semolato 50 g
gelatina alimentare 5 g
panna fresca liquida 200 g

Per la mousse al mango

mango fresco e maturo 300 g
limone succo 15 g
zucchero semolato 50 g
gelatina alimentare 5 g
panna fresca liquida 200 g

Per la gelatina alle fragole

fragole fresche 400 g
zucchero semolato 80 g
limone succo 30 g
gelatina alimentare 5 g

Per decorare

fragole fresche q.b
pistacchi q.b

Torta con mousse:

Per la base

Per prima cosa, prepara la base. Tosta la frutta secca in forno statico preriscaldato per circa 10 minuti a 175°, poi una volta fredda, tritala in un robot da cucina dotato di lame. Poni le uova a temperatura ambiente assieme allo zucchero nella ciotola di una planetaria munita di fruste e azionala per almeno 10-15 minuti: le uova dovranno triplicare il loro volume. Unisci le uova con la frutta secca tritata, quindi aggiungi la farina e il pizzico di sale.

Amalgama tutto e trasferisci il composto nello stampo precedentemente imburrato e rivestito di carta forno. Cuoci a 175 ° in forno statico preriscaldato per 15-20 minuti. Una volta cotta, sforna la base e lasciala raffreddare, poi sformala. Dedicati alle mousse.

Per la mousse alle fragole

Per la mousse alle fragole, metti in ammollo la gelatina alimentare in acqua molto fredda e lasciala ammorbidire per 10 minuti.

Lava le fragole, elimina la parte verde e tagliale a pezzetti. Mettile in una padella antiaderente assieme allo zucchero, al succo di limone e lasciale spappolare a fuoco dolce, poi spegni. Scola e strizza la gelatina alimentare e aggiungila alle fragole per scioglierla. Successivamente, frulla con il frullatore a immersione e lascia raffreddare.

In una ciotola a parte, semi monta la panna e a questa unisci la purea di fragole, mescolando bene.

Per la mousse al mango

Per la mousse al mango, metti la gelatina alimentare in una ciotolina con acqua molto fredda e lasciala ammorbidire per 10 minuti.

Sbuccia il mango, preleva la polpa e tagliala a pezzetti; mettila in una ciotola assieme allo zucchero e al limone e frulla con il frullatore a immersione. Scola la gelatina alimentare e scioglila in 2 cucchiai di acqua bollente, poi uniscila al composto di mango frullato.

A parte, con le fruste elettriche semi monta la panna: qui sotto puoi vedere il mio video su come fare.

Unisci il composto di mango, amalgamando bene.

Per la gelatina alle fragole

Per la gelatina, metti in una ciotolina con acqua molto fredda la gelatina alimentare e lasciala ammorbidire per 10 minuti.

Lava le fragole, elimina il picciolo e tagliale a pezzetti; mettile in una padella a fuoco dolce con zucchero, limone e lasciale spappolare; spegni e unisci la gelatina alimentare scolata, falla sciogliere e frulla. Tienila da parte.

Composizione

Prendi un anello di 20 cm di diametro, imburralo internamente e fai aderire una striscia di acetato*; coppa il biscotto in modo che rimanga come base.

Trasferisci all’interno la mousse alla fragola, livellandola bene e fai rassodare in frigorifero per mezz’ora. Successivamente, la mousse al mango, livella e nuovamente in frigorifero per mezz’ora, infine versaci sopra la gelatina alle fragole e di nuovo in frigorifero per almeno 3-4 ore.

Trascorso il tempo necessario, decora la torta con pistacchi, fragole e fettine di mango a piacere distribuendole sulla superficie!

Torta con mousse di mango e fragole: note

* Ti consiglio di utilizzare il foglio di acetato e non la carta da forno, in quanto, una volta eliminata, potrebbe lasciare delle grinze sulla torta

Per la decorazione, io ho optato per pistacchi e fettine di fragole, ma tu puoi personalizzarle con la frutta che preferisci per dare un ulteriore tocco di colore!

Io adoro il mango sia per piatti dolci che salati, per questo voglio suggerirti la mia salsa, i miei ghiaccioli e una colorata insalata!

Mousse cake: conservazione

Una volta pronta, puoi conservare la tua torta senza glutine con mousse di mango e fragole per 2/3 giorni ben chiuso in frigorifero. Puoi anche congelarla.

13 Commenti

  1. Buongiorno. Mi scusi io ho una stampo da 16. Mi saprebbe indicare le dosi per favore??

    1. Ciao con lo stampo da 16cm dovrai dimezzare tutte le dosi
      Buona cucina

  2. Buonasera Sonia…se cambio le dimensioni dello stampo come cambiano le proporzioni degli ingredienti? Ho uno stampo da 26cm…e vorrei sapere come cambiano le dosi…! Volevo proporla per il mio compleanno…il 3 luglio con pesche e albicocche.

    1. Ciao Andrea, nel caso di uno stampo da 26 cm dovrai raddoppiare le dosi.
      buona cucina

  3. Buongiorno Sonia,

    avrei una domanda, secondo te è possibile usare questa base per fare una crostata?
    Grazie mille!

    1. Ciao Martina , certamente che puoi e poi farcisci come più ti piace, avrà comunque una consistenza leggermente diversa poichè non ha burro nell’impasto.
      Buona cucina

  4. Buongiorno Sonia,

    avrei una domanda, credi sia possibile utilizzare questa base per fare una crostata?
    Grazie mille!

    1. Ciao Tiziana, lo stampo a cerniera e le dimensioni sono di 20/22 cm.
      Buona cucina

  5. Bellissima torta grazie ma è possibile sostituire il mango con un altro frutto? E quale sposa meglio?

    1. Ciao, Maria, direi che puoi sostituirlo con il limone che si sposa bene con la fragola.
      Buona cucina

  6. Ciao Sonia,
    Puoi dirmi come devo calcolare le dosi per questo dolce per uno stampo di 26 cm?
    Grazie in anticipo.
    Daniela

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie