Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Circondami di spezie e mi rendi una persona felice. Di tutto il mondo, in qualsiasi formato, di tutte le intensità possibili. Per la mia età e il lavoro che faccio non nascondo di aver viaggiato e visitato molti luoghi meravigliosi ma… non sono abbastanza! Non fraintendermi, sono molto felice di aver avuto già questa fortuna, ma tra le mete ambite fa ancora capolino l’India. La visiterei anche domattina, se potessi. Ne sono completamente affascinata e spesso a casa cerco di ricrearne profumi e sapori. Faccio largo allora al mio pollo e gamberi al curry con riso pilaf.

Questo piatto, in effetti, come il curry di verdure, parla da solo. Un condimento molto intenso e saporito reso cremoso dallo yogurt, ma allo stesso tempo fresco per l’abbondante soffritto di partenza. Pollo e gamberi rimangono tenerissimi e assorbono tutti i condimenti, per formare poi un’ottima squadra con l’aromatico riso pilaf. Un piatto unico da gustare in compagnia e in abbondanza per una serata indimenticabile. Il mio passaporto per il momento rimane lì a far vedetta ma, almeno, posso consolarmi con l’indiano pollo e gamberi al curry con riso pilaf!

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf, servito come piatto unico

PREPARAZIONE: 40 min. COTTURA: 60 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf: ingredienti per 4 persone

petto di pollo 600 g
code di gamberi 400 g
cipolle 1
carote 2
sedano 2 gambi
curry in pasta 35 g*
brodo vegetale 200 g
yogurt greco 300 g
prezzemolo 1 mazzetto
olio extravergine di oliva 60 g
sale fino q.b.

Per il riso

riso basmati 250 g
cipolla 1/2
chiodi di garofano 6
burro 40 g
cannella 1 stecca
anice stellato 1 pezzo
acqua 600 g
sale fino q.b.

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf: procedimento

Gli ingredienti

Per fare il pollo e gamberi al curry con riso pilaf, inizia ad organizzarti preparando tutti gli ingredienti. Tieni quindi il brodo al caldo e occupati di pollo e gamberi. Segui nel dettaglio il mio tutorial su come pulire i gamberi e tienili da parte. Taglia il petto di pollo in cubetti di 3 cm per lato e tieni da parte anche questo.

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Ora le verdure: monda e trita finemente la cipolla, seguendo il mio tutorial su come tagliare la cipolla; pela le carote e riduci anche queste ad un trito piuttosto fine.

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Rimuovi i filamenti dal gambo di sedano e affettalo sottilmente. In un tegame poni l’olio extravergine di oliva e accendi il fuoco quasi a intensità media.

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Il condimento

Lascia soffriggere le verdure assieme all’olio extravergine di oliva, per almeno 15 minuti in modo tale che risultino ben appassite. Se necessario, aggiungi un mestolino di brodo per poter continuare a soffriggere ancora un po’. A questo punto, aggiungi il curry in pasta e fallo sciogliere mescolandolo delicatamente.

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Aggiungi ora il pollo: fallo cuocere irrorandolo con il brodo e coprendo tutto con il coperchio. Prosegui la cottura a fuoco moderato per 15 minuti: sentirai come resterà tenera la carne!

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Incorpora lo yogurt greco per amalgamare e legare bene tutti gli ingredienti. Cuoci infine i gamberi, solo per un paio di minuti perché impiegano davvero poco. Regola di sale e condisci con il prezzemolo tritato grossolanamente, avanzandone un po’ per l’impiattamento. Tieni il condimento al caldo e procedi con il riso.

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Il riso

Monda e taglia a metà la cipolla, poi conficca nella polpa i chiodi di garofano: questo stratagemma conferirà un aroma speziato davvero sublime. Fai sciogliere dolcemente il burro in un tegame basso e largo; aggiungi ora la cipolla, la stecca di cannella e anice stellato intero.

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Ora, il riso. Mescolalo bene nel soffritto, per insaporirlo e ottenere una tostatura perfetta. Aggiungi l’acqua bollente e il sale, poi copri con il coperchio e lascia cuocere per 10-12 minuti. Il riso sarà pronto quando assorbirà tutta l’acqua, quindi ti suggerisco di lasciarlo cuocere senza mai mescolarlo.

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Componi il piatto

Una volta pronto, sgrana i chicchi con i rebbi di una forchetta. Scartando cipolla e spezie, ma senza eliminarle, trasferisci il riso sul piatto da portata. Ora ti svelo come piace servirlo a me.

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Dagli una forma a ciambella, trascinando con la forchetta il riso verso i bordi del piatto in modo tale da compattarlo in una circonferenza. Al centro, versa il condimento al curry preparato e tenuto al caldo in precedenza. Il tuo pollo e gamberi al curry con riso pilaf è pronto! Buon appetito!

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf: note

*Trovi il curry in pasta, molto intenso e profumato, nei negozi specializzati in articoli etnici oppure nei supermercati più forniti. In alternativa, puoi comodamente acquistarlo online.

Pollo e gamberi al curry con riso pilaf: conservazione

Una volta composto il piatto, consiglio di consumare subito il pollo e gamberi al curry con riso pilaf; puoi conservare condimento e riso separati per 2 giorni in frigorifero, chiusi rispettivamente in due contenitori ermetici differenti. Pollo e gamberi, se freschi e non decongelati, possono essere congelati.

9 Commenti

  1. Cicinato stasera dopo aver acquistato il tuo libro di ricette: meraviglioso!
    Domani si continua con la cena messicana.

    1. Ciao Lidia, ma che bello mi fa veramente piacere. Buona giornata

  2. Ma se al posto del latte di cocco uso il latte di mandorla (in questi tempi di COVID-19 esco una volta a settimana) faccio un macello? Grazie

    1. Ciao Enrico puoi sostituire con il latte di mandorla senza problemi

  3. Ciao Sonia… ma anzichè lo yogurt posso usare la panna senza lattosio? Siamo intolleranti. Grazie mille.

    1. Ciao Nicoletta! Puoi provare, anche se lo yogurt apporta una certa dose di acidità che è molto importante a bilanciare la ricetta!

  4. Ciao Sonia, posso condire il pollo con i gamberi e mangiarlo cosi ,senza riso, come secondo piatto?

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie