Foto torta coi becchi

Torta coi becchi

  • Preparazione: 1h 0m
  • Cottura: 0h 40m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Metodo cottura: Forno
  • Cucina: Italiana, Toscana

La torta coi becchi è una torta tipica toscana, la cui particolarità è quella di includere, su una base di pasta frolla, sia ingredienti zuccherini sia riso, verdure e formaggi. Questa ricetta può essere un’ottima soluzione per preparare un aperitivo, un branch o una merenda: un passepartout per tutte quelle volte che non sai scegliere tra uno spezzafame dolce o salato, ma anche un buono stratagemma per invogliare i tuoi bambini a mangiare le verdure!

Ingredienti per una tortiera tonda sfasata da 24 cm (alta 5 cm)

PER LA FROLLA

  • Farina 00 230 g
  • Burro freddo 110 g
  • Zucchero semolato 25 g
  • Uovo medio 1
  • Sale 1 pizzico

PER IL RIPIENO

  • Riso Originario 150 g
  • Bietole cotte 240 g
  • Burro 50 g
  • Uova medie 2
  • Zucchero 25 g
  • Parmigiano Reggiano grattugiato 80 g
  • Pecorino grattugiato 40 g
  • Mollica di pane 30 g
  • Latte 60 g
  • Uvetta 25 g
  • Arancia candita 50 g
  • Pinoli 40 g
  • Vinsanto q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe q.b.
  • Cannella 1 pizzico
  • Noce moscata 1 pizzico

PER LA DECORAZIONE

  • Pinoli 10 g

Allergeni

Cereali e derivati Latte Uova Frutta a guscio

Procedimento

PER LA FROLLA

Per prima cosa taglia il burro freddo da frigorifero a pezzetti e mettilo in un cutter con la farina e il pizzico di sale, avvia il robot da cucina e fai sabbiare la farina con il burro per 20 secondi.

Una volta che il processo di sabbiatura della farina sarà terminato, aggiungi l’uovo e lo zucchero. Riavvia la macchina e mantienila in azione fino a che gli ingredienti si saranno compattati.

Una volta pronto, trasferisci il composto sul piano di lavoro, stendilo tra due fogli di carta forno fino a ottenere un diametro di circa 30 cm e mettilo a riposare per almeno 30 minuti in frigo.

PER IL RIPIENO

Inizia col lessare il riso in acqua bollente e salata per circa 20 minuti. Una volta cotto tienilo da parte.

Mentre il riso bolle, fai saltare le bietole con il burro in modo che risultino cotte ma asciutte. Falle raffreddare, poi strizzale tritale e tienile da parte.

In una ciotolina metti l’uvetta in ammollo col vin santo.

Prendi la mollica di pane, ponila in una ciotola e falla ammorbidire con il latte.

Taglia a cubetti l’arancia candita.

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti, rompi le uova in una ciotola, sbattile con lo zucchero, i due formaggi grattugiati, il pizzico di sale, il pepe, la cannella e la noce moscata.

Aggiungi l’uvetta ammollata, l’arancia candita e i pinoli. Mescola per ottenere un composto omogeneo.

Una volta che il composto sarà ben amalgamato, unisci anche il riso, le bietole tritate e il pane ammollato e amalgama bene il tutto. Il tuo ripieno è pronto.

COMPOSIZIONE

Prendi la tortiera precedentemente imburrata e infarinata, foderala con la pasta frolla facendo in modo che fuoriesca di qualche millimetro dal bordo.

Bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta e riempi la frolla con il ripieno, livella il composto e con un coltellino incidi la pasta frolla sui bordi in obliquo da sinistra verso destra senza arrivare a toccare il ripieno; ripiega ora la punta della frolla tagliata verso il basso formando il famoso “becco”, ovvero un triangolo con la punta verso l’alto.

Continua così praticando le incisioni e i ripiegamenti lungo tutta la circonferenza.

COTTURA

Una volta completata questa operazione decora il centro con i pinoli e inforna la torta a 180°C per 35-40 minuti. Lascia intiepidire la torta e poi servila.

Curiosità

La torta coi becchi è una torta rustica tipica della città di Lucca. Deve il suo nome ai “becchi” che la circondano, cioè alle piccole creste create lungo i suoi bordi di pasta frolla.

4.6/5
vota