Orsetti di riso allo zafferano

Quante volte ti è capitato di dover affrontare il rifiuto dei piccoli di casa di fronte alla tavola imbandita? Io, credimi, grazie alle mie tre figlie ho maturato una grande esperienza in questo campo e nel corso degli anni ho sperimentato tante tattiche diverse!

E allora eccomi a svelarti un trucchetto infallibile che a casa mia ha sempre funzionato, senza eccezioni: sarà sufficiente trasformare il cibo in un gioco, tanto gustoso quanto divertente. Per esempio, sono certa che se porterai in tavola i panini ranocchia sarà un vero successo, per non parlare del Brucaliffo di popette, delle tartarughine o delle bacchette magiche!

Oggi, per arricchire il tuo menù d’autore per i più piccoli, voglio regalarti un primo piatto sostanzioso che è nel contempo davvero semplice da preparare. Anzi, ti consiglio di farti aiutare dai tuoi bimbi durante tutti gli step della ricetta,  soprattutto per creare il faccino dell’orso. Vedrai che saranno risate a non finire, e che il risultato dei vostri sforzi verrà…spazzolato in un baleno!

Questa ricetta fa parte del progetto che ho realizzato in collaborazione con l’Ente Nazionale Risi, per promuovere e diffondere la conoscenza di questo prezioso ingrediente. Puoi trovare gli orsetti e tante altre ricette a tema riso anche sul portale Voglia di Riso.

Orsetto di riso allo zafferano pronto da portare in tavola

PREPARAZIONE: 45 min. RIPOSO: 30 min. COTTURA: 20 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Orsetti di riso allo zafferano: ingredienti per 2 orsetti

riso Arborio 120 g
brodo vegetale 500 ml
zafferano 1 bustina
formaggio grattugiato
burro 15 g
provola 2 fette da 50 g
olive nere 2

Orsetti di riso allo zafferano: procedimento

Cuoci il riso

Per preparare gli orsetti di riso allo zafferano poni sul fuoco una pentola e tosta il riso a secco per qualche minuto in modo da fargli perdere completamente l’umidità; bagnalo con un mestolo di brodo vegetale e aggiungi lo zafferano che avrai stemperato in un po’ di brodo.

osrso di riso

Cuoci per 16 minuti (o comunque per il tempo indicato sulla confezione), bagnando il riso con il brodo vegetale. Per questa ricetta è necessario che il risotto sia un po’ asciutto, quindi tienilo coperto a filo con il brodo ma non esagerare. Appena il riso sarà pronto, togli dal fuoco e manteca con il burro e il Parmigiano grattugiato.

animaletto di riso

Prepara la decorazione

Utilizzando un piccolo coppapasta di 2 cm ottieni dalla provola 8 cerchietti, poi ricavane altri 2 con un coppapasta di 3 cm. A questo punto taglia a rondelle le olive denocciolate e tieni tutto da parte.

orso di riso giallo

Componi gli orsetti

Adagia un coppapasta di 10×4 cm sul fondo del piatto che utilizzerai per servire e unisci metà dose di riso, compattandolo bene con il dorso di un cucchiaio. Aspetta 5 minuti in modo che il riso prenda la forma, quindi rimuovi delicatamente il coppapasta.

riso giallo orsetto

Crea il musino disponendo sul riso un cerchietto da 3 cm di provola e poi, con i 2 cerchietti da 2 cm, forma gli occhietti. Con altri 2 cerchietti da 2 cm crea le orecchie.

Continua mettendo sugli occhietti due rondelle di olive, sulle orecchiette altre due rondelle di olive tagliate a metà. Forma sul dischetto centrale la bocca con mezza rondella di oliva e il nasino con un piccolo triangolo.

orso di riso decorazione

Per terminare taglia due fettine di carota allo spessore di 2 mm per creare il papillon e le pupille: i tuoi orsetti di riso allo zafferano sono pronti da portare in tavola!

riso giallo bambini

Note

Per questa ricetta potrai davvero dare libero sfogo alla fantasia! Puoi arricchire il tuo orsetto con olive verdi al posto di quelle nere, e sostituire la carota con una zucchina. Se poi hai a disposizione coppapasta con altre forme, potrai utilizzare questa base per creare altri soggetti (per esempio un triangolo sarà perfetto come gattino)!

Vuoi approfondire la tua conoscenza del mondo risicolo italiano? Ti invito a visitare il sito Voglia di Riso, dove potrai trovare tante informazioni e notizie utili su questo mondo affascinante.

Conservazione

Ti consiglio di gustare il tuo orsetto di riso appena pronto. Se dovesse avanzarti del riso, potrai conservarlo in frigorifero in un contenitore ermetico per 1-2 giorni al massimo. Sconsiglio la congelazione.

-->

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie