Patate hasselback

Le patate sono uno tra gli ingredienti più versatili che preferisco in cucina… e non solo io! Non c’è davvero nulla che possa battere un bel piatto di gnocchi sugosi, un ricco gateau, per non parlare dell’ever green per eccellenza, le patatine fritte. Ma di fronte alle patate al forno nessuno riesce a resistere; in special modo le mie figlie che me ne chiedono sempre quantità industriali! Ecco, se ho intenzione di cucinare delle buone patate al forno, il resto vien da sé: una volta in tavola, parte il conto alla rovescia e la teglia viene immediatamente presa d’assalto! Ecco, questa volta voglio stupirti con un piatto speciale di origine nordica, le patate hasselback.

Tra una piega e l’altra, la trama di questi gustosi ventagli nasconde un trito di aromi e profumi, reso ancora più gustoso da un mix di formaggi saporiti. Preparare le patate hasselback potrebbe sembrarti un’impresa assai difficile, ma ti assicuro che l’apparenza inganna perché con pochi accorgimenti potrai mettere in tavola un contorno da manuale: ecco la mia ricetta proprio qui sotto! E se cerchi altre ricette alternative, prova l’insalata di patate americana

PREPARAZIONE: 40 min. COTTURA: 60 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 6 patate

patate medie 6 (circa 200 g l’una)
rosmarino fresco 10 g
timo fresco 10 g
aglio 2 spicchi
olio extravergine di oliva 60 g
pepe nero macinato a piacere
Parmigiano Reggiano grattugiato 40 g
sale q.b.

Procedimento

Per preparare le patate hasselback scegli delle patate della stessa dimensione, così la cottura sarà uniforme. Lavale sotto l’acqua fredda corrente e asciugale; non devi sbucciarle. Infila uno stuzzicadenti da spiedini nella parte bassa della patata: servirà a impedirti di tagliarla completamente nel momento in cui l’affetterai. Appoggia la patata in orizzontale e tagliala in tutta la sua lunghezza a fette dello spessore di 1-2 mm; lo stuzzicadenti, come potrai notare, ti impedirà di arrivare con la lama fino in fondo, tenendo la base della patata integra. Rimuovi lo stuzzicadenti e disponi le patate su una teglia foderata con carta forno.

Patate hasselback

Per il condimento

Metti su un tagliere gli aghi di rosmarino, le foglioline di timo (elimina la parte centrale legnosa delle erbe aromatiche), gli spicchi di aglio sbucciati e trita il tutto molto finemente. Completa con sale e pepe macinato. Volendo preparare anche una versione più ricca delle patate hasselback, dividi il trito in due ciotoline.

Patate hasselback

Versa qualche goccia di olio tra le fette di tutte e sei le patate hasselback; quindi farciscine tre con metà trito di aromi.

Patate hasselback

Passa alla versione più ricca: unisci all’altra metà di trito il formaggio grattugiato, miscela bene e farcisci con il composto ottenuto le rimanenti tre patate.

Patate hasselback

Inforna a 200° per circa 60 minuti e poi servi le patate hasselback ancora calde!

Patate hasselback

Note

Se intendi preparare la versione light e vegana delle patate, elimina il formaggio grattugiato  viceversa, raddoppia il peso di Parmigiano Reggiano grattugiato per condire tutte e sei le patate nella versione ricca.

Conservazione

Conserva le patate hasselback in frigorifero per un giorno chiuse in un contenitore con coperchio. Non sono adatte al congelamento.

Sapevi che…

Le patate hasselback, “hasselbackpotatis”, sono un piatto di origine svedese. Nel 1700 un ristorante di Stoccolma, l’Hasselbacken, sfornò delle patate davvero speciali simili a ventagli spiegati che poi presero proprio il suo nome: le patate hasselback appunto! La ricetta tradizionale prevede in aggiunta al trito di aromi l’uso del burro che io ho sostituito con il più saporito gorgonzola.

11 Commenti

  1. Ciao Sonia, preparate per un apericena insieme ai paccheri fritti…uno spettacolo!!

  2. Ciao Sonia, vorrei fare il pollo alla diavola accompagnando questo contorno delizioso, posso omettere il gorgonzola e mettere magari delle sottilette o del galbanino sottile? visto che a me non piace molto il formaggio…

  3. Ciao Sonia! Ho provato questa ricetta ieri sera e sono venute veramente buonissime! 🙂 Grazie per tutti i tuoi consigli! Non sbagli un colpo! 😉

  4. Ciao Sonia,le tue ricette mi fanno venire tutte l’ acquolina in bocca ?ma io volevo un suggerimento da te ho dei cari amici a cena sabato sera cosa posso preparare per deliziarli ?Grazie???

  5. Ciao Sonia, è possibile utilizzare il forno a microonde per accelerare la cottura?

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie