Quiche alle verdure

Non so tu, ma io quando non so proprio cosa fare per cena o per un raduno di amici punto generalmente su un paio di assi nella manica: una torta salata. Hanno sempre successo, le puoi personalizzare con farciture ed ingredienti graditi, fanno sempre la loro figura. Mi riferisco alla mia ciambella salata con soppressata e fave, al mio kugelhopf salato e alla mia adorata quiche alle verdure: è ricca e corposa ma ricchissima di ortaggi, con delicate losanghe in superficie che la rendono anche elegante e perfetta per un pic nic. 

Io ho usato asparagi, zucca, e peperoni ma tu puoi optare per funghi e zucchine, seguendo la tua stagionalità preferita! Ho aggiunto alla fine emmental in superficie ma puoi insaporirla ulteriormente con cubetti di prosciutto cotto o pancetta. Ho preferito lasciare la pasta brisé liscia ma puoi speziarla con un trito di rosmarino per rendere la quiche ulteriormente profumata! Insomma, come vedi la mia quiche alle verdure è una soluzione che no può mancare nel tuo ricettario! Provala e fammi sapere!

Quiche alle verdure, dall'aspetto classico e invitante

PREPARAZIONE: 30 min. RIPOSO: 60 min. COTTURA: 75 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Quiche alle verdure: ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro

Per la pasta brisée

farina 00 250 g
burro freddo di frigorifero 125 g
acqua fredda ghiacciata 80 g
sale fino 2 g

Per la farcitura

zucca 140 gr al netto degli scarti
peperoni gialli 100 g
peperoni rossi 100 g
asparagi 180 g
cipollotti 160 g
brodo vegetale 150 g
timo 2 rametti
maggiorana 2 rametti
panna fresca liquida 150 g + q.b. per spennellare la quiche
uova medie 3
Grana Padano 60 g
emmental 150 g
olio extravergine di oliva 50 g
pepe nero macinato q.b.
sale fino q.b.

Per lo stampo

burro ammorbidito q.b.

Quiche alle verdure: procedimento

La pasta brisé

Per cominciare dedicati alla base. Spezzetta il burro in un food processor assieme alla farina, quindi aziona per ottenere un composto sabbioso. Ora aggiungi il sale e, a filo, l’acqua fredda; impasta velocemente a mano, dopo aver trasferito il composto sul piano di lavoro. Avvolgi il panetto nella pellicola trasparente e lascialo riposare in frigorifero per un’ora. Ecco nel dettaglio la mia ricetta della pasta brisé.

Quiche alle verdure

Le verdure

Lava e taglia a cubetti la zucca, dopo aver rimosso la scorza e i semi interni. Segui se vuoi il mio tutorial dettagliato su come pulire la zucca. Procedi allo stesso modo con i peperoni.

Quiche alle verdure

Pulisci gli asparagi dopo aver seguito il mio tutorial, quindi tagliali a rondelle. Monda e trita anche i cipollotti.

Quiche alle verdure

Lascia appassire i cipollotti assieme all’olio extravergine di oliva, in una padella capiente per 10 minuti; aggiungi ora un fine trito di timo e maggiorana. Irrora le verdure con il brodo caldo.

Quiche alle verdure

Aggiungi gli asparagi, la zucca e i peperoni. Prosegui la cottura per 15 minuti, in modo tale che gli ortaggi si ammorbidiscano senza però disfarsi. Condisci con sale e pepe. Una volta cotte, lascia intiepidire le verdure.

Quiche alle verdure

In una ciotola a parte versa la panna fresca liquida* e rompi al suo interno le uova, amalgamandole bene con una frusta manuale. Aggiungi ora il Grana Padano grattugiato e tieni da parte.

Quiche alle verdure

Componi e cuoci la quiche

Imburra bene lo stampo e foderalo seguendo il mio tutorial su come foderare una tortiera con la carta forno.

Quiche alle verdure

Ora che la pasta brisé è pronta, stendila fino a 5 mm di spessore, su un piano di lavoro infarinato. Posizionala nello stampo, livellando i bordi e tenendoli da parte per le losanghe decorative. Bucherella infine con i rebbi di una forchetta il fondo, senza trapassarlo del tutto**.

Quiche alle verdure

Incorpora le verdure nella ciotola con la panna e mescola bene, quindi versa tutto nello stampo e livella bene la superficie.

Quiche alle verdure

Affetta e riduci a dadini l’emmental, quindi distribuiscilo sulle verdure. Stendi nuovamente gli scarti della brisé per ottenere delle strisce.

Quiche alle verdure

Posizionale a mo’ di classiche losanghe e spennellale infine con la panna fresca liquida. Inforna ora la torta in forno statico preriscaldato a 180° per 50 minuti; una volta sfornata, lascia intiepidire la quiche di verdure affinché si rassodi: non ti resta che affettarla e servirla!

Quiche alle verdure

Quiche alle verdure: note

*Leggi il mio tutorial su tutti i tipi di panna, per capire bene a quale mi riferisco!

**Questo passaggio è molto importante, perché evita che la pasta si gonfi e permette una cottura uniforme.

La quiche alle verdure è perfetta per i pic nic: provala a Pasqua e a Pasquetta per le prime gite fuori porta! Se vuoi scoprire altre ricette perfette per queste occasioni dai un’occhiata al mio speciale dedicato alle ricette pasquali!

Quiche alle verdure: conservazione

Puoi servire la quiche di verdure leggermente tiepida ma anche fredda; puoi congelarla da cotta, una volta raffreddatasi completamente. Non consiglio di preparare con largo anticipo la farcitura ma puoi portarti avanti con la pasta brisé, tenendola in frigorifero per un paio di giorni; in alternativa puoi congelare il panetto e conservarlo per 2 mesi al massimo.

Quiche alle verdure: sapevi che…

La quiche è l’unione perfetta di base e ripieno: proprio come il suo nome e le sue origini sono l’unione di due tradizioni, quella tedesca e quella francese delle zone alsaziane. Storicamente parlando, infatti, la quiche nasce nelle zone cedute dalla Francia ai prussiani durante la guerra di fine Ottocento. Si è poi diffusa ampiamente e oggi è ben nota in tutta Europa. Il nome stesso non è di origine francese: deriva infatti dal tedesco kuchen, torta. La più celebre è la quiche lorraine, ripiena di crème fraîche, pancetta e un composto a base di uova e panna.

2 Commenti

  1. Ciao Sonia, posso utilizzare lo stampo tondo forato? e se si, devo sempre mettere la carta da forno?
    Grazie
    Licia

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie