Tagliatelle di calamari con crema di patate viola

L’atmosfera delle Feste ti affascina e ti piacerebbe accendere la tavola di quel pizzico di magia che si respira ovunque? Eccoti qui il mio regalo speciale: le tagliatelle di calamari con crema di patate viola! Io le ho servite in tante occasioni e tutte le volte in cui le ho portate in tavola ho raccolto tanti applausi a scena aperta già solo per la loro bellezza.

Applausi che poi si sono sempre moltiplicati all’assaggio. Credimi se ti dico che questo piatto entrerà di diritto nel tuo ricettario, tra le primissime posizioni! Il plus di queste tagliatelle infatti è la loro capacità di essere non solo belle e buone ma anche decisamente sane. E infatti, non a caso, le ho scelte per inserirle nel ricettario Armolipid plus, una raccolta di ricette per un sano stile di vita.

Se visiterai il sito, troverai tante altre idee ad alta concentrazione di gusto e golosità, perché mangiare bene non significa affatto privarsi della gioia della buona tavola. Anche nelle occasioni più importanti come le Feste!

Tagliatelle di calamari su crema di patate viola pronta da gustare

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 20 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 4 persone

Per i calamari

calamari puliti 300 g
aglio 1 spicchio
prezzemolo 1 ciuffetto
timo 2 rametti
olio extravergine di oliva 2 cucchiai
limone (succo e scorza) 1/2
pepe bianco q.b.
sale q.b.

Per la crema di patate viola

patate viola 350 g
carote viola 150 g
brodo vegetale 500 g
olio extravergine di oliva 3 cucchiai
salvia 3 foglie
rosmarino 1 rametto
peperoncino piccante ½
timo 3 rametti
sale q.b.

Per guarnire

melagrana (chicchi) a piacere
timo 2 rametti
limone (scorza) 1/2

Preparazione

Occupati della crema di patate viola

Per preparare le tagliatelle di calamari con crema di patate viola occupati innanzitutto delle verdure: lava le carote e le patate viola sotto acqua fresca corrente.

Togli la buccia, elimina le estremità con un coltello e tagliale a cubotti. Poni sul fuoco una pentola con due dita d‘acqua e, una volta raggiunto il bollore, colloca l’apposito cestello sopra la pentola e cuoci le verdure al vapore per circa 15 minuti.

In un pentolino prepara l’olio aromatizzato: versa l’olio extravergine di oliva, aggiungi le erbe aromatiche e il peperoncino. Lascia che l’olio cominci a soffriggere in modo da aromatizzarlo poi spegni il fuoco, lasciandolo intiepidire.

Una volta che le patate e le carote saranno cotte, mettile in una ciotola, versa un paio di mestoli di brodo vegetale e inizia a frullare con un frullatore a immersione. Una volta ottenuta una purea, aggiungi l’olio aromatizzato filtrandolo con un colino poi versa poco alla volta il brodo vegetale rimasto fino a che avrai ottenuto una crema liscia e non troppo liquida.

Aggiusta di sale e di pepe, riempi con la crema una sac-à-poche e tienila da parte.

Prepara le tagliatelle di calamari

Prendi i calamari, aiutati con un coltello affilato e incidi la pelle esterna, poi eliminala. Rimuovi anche le interiora poi apri i calamari a libro e sempre con un coltello incidi la parte finale del mantello facendo scorrere la lama per tutta la lunghezza. A questo punto, taglia i calamari in verticale così da ottenere delle striscioline lunghe e spesse 2-3 mm.

Metti in una padella l’olio extravergine di oliva con l’aglio tagliato a metà e lascialo soffriggere leggermente per aromatizzarlo. Elimina lo spicchio d’aglio e aggiungi le tagliatelle di calamari, facendole saltare a fuoco vivace per un paio di minuti. Unisci in padella anche la scorza grattugiata e il succo del limone, il prezzemolo tritato e il timo e lascia cuocere per altri 2 minuti. Una volta ultimata la cottura, aggiusta di sale e pepe.

Impiatta e servi

Procurati quattro ciotoline e impiatta le tagliatelle adagiando sul fondo di ogni ciotola 150 g circa di crema di patate e completando con 50 g circa di tagliatelle di calamari. Guarnisci con chicchi di melagrana, foglioline di timo e scorza di limone e gusta le tue tagliatelle di calamari con crema di patate viola!

Nota

Per impiattare le mie tagliatelle di calamari con crema di patate viola ho scelto una ciotolina, ma tu puoi optare anche per un piatto fondo oppure una bowl.

Conservazione

Una volta cotte, ti consiglio di servire e consumare immediatamente le tue tagliatelle di calamari con crema di patate viola. Ti sconsiglio la congelazione.

Guarda tutte le altre ricette di antipasti per Natale e per le feste:

Finte capesante gratinate pronte in tavola per essere servite
Cestini di sfoglia con cotechino e lenticchie

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie