Zucca saltata

Stavo cercando un contorno che abbracciasse in pieno la bella stagione autunnale, che le rendesse giustizia con sapori e colori e che potesse allontanare la nostalgia dell’estate. Mi sono lasciata attrarre dall’arancione brillante della zucca delica, l’ho tagliata a spicchi e ho aggiunto un bel contrasto di erbe aromatiche. Fatto, ecco quello che stavo cercando: la zucca saltata ha avuto un gran successo e immediatamente mi sono accorta di averne fatta troppo poca, perché è sparita in un secondo.

L’aglio lasciato rosolare dolcemente assieme al rosmarino tritato conferisce una nota profumata equilibrata, che la zucca assorbe senza abbandonare il proprio sapore unico; timo e maggiorana aggiungono freschezza e, alla fine, il risultato è tanto semplice quanto buono. Servito accanto ad una generosa porzione di riso pilaf speziato poi è strepitoso, un abbinamento da tenere come asso nella manica per organizzare velocemente un bel pranzetto o una cena saporita.

Dopo l’originale cappuccino di zucca e il risotto alla zucca, ecco a te la mia zucca saltata!

Zucca saltata in padella, servita con abbondante timo presco

PREPARAZIONE: 15 min. COTTURA: 15 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Zucca saltata: ingredienti per 4 persone

zucca delica 800 g al netto degli scarti
rosmarino 2 rametti
timo 2 rametti
maggiorana 2 rametti
vino bianco 100 g
aglio 2 spicchi
olio extravergine di oliva 30 g
sale fino q.b.
pepe macinato q.b.*

Zucca saltata: procedimento

Per fare questa buonissima zucca saltata ti consiglio di iniziare seguendo il mio tutorial su come pulire la zucca. Ottieni spicchi spessi circa 3 cm, dopo aver svuotato la zucca e aver rimosso la buccia. Monda e schiaccia leggermente i due spicchi d’aglio usando di piatto la lama del coltello.

Zucca saltata

In una padella anti aderente metti l’olio e l’aglio. Fai un trito finissimo con gli aghi di rosmarino e aggiungi anche questo. Lascia soffriggere tutto a fuoco dolce per 2-3 minuti.

Zucca saltata

Aggiungi ora la zucca, disponendola in modo tale che gli spicchi non si sovrappongano. Alza leggermente la fiamma e sfuma con il vino bianco. Aggiusta di sale e di pepe macinato. Lascia cuocere la zucca per 10-15 minuti.

Zucca saltata

A fine cottura**, arricchisci la zucca con le foglioline di timo e di maggiorana. La tua zucca saltata è pronta!

Zucca saltata

Zucca saltata: note

*Non ho specificato quale pepe usare perché la combinazione può variare a seconda dei tuoi gusti: opta per quello nero per una nota più decisa, per quello bianco se desideri un aroma meno intenso.

**Timo e maggiorana tendono a ingrigirsi durante la cottura, per questo motivo è meglio aggiungere le foglie alla fine.

Se vuoi arricchire il contorno, aggiungi a fine cottura delle mandorle a lamelle, ben tostate in precedenza!

Zucca saltata: conservazione

Puoi conservare la zucca saltata per un giorno in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico o protetta con pellicola trasparente. Non consiglio di congelarla.

3 Commenti

  1. Ciao io ho una bella zucca (circa 6/7 kg) tagliata a cubetti e grosse fette … surgelate! Come posso utilizzare le fette? Ho provato al forno ma vengono troppo molli.. help me!!!

  2. Wow!!!! Mai provata così, ho
    sempre usato il forno. Mi spiace perché la maggiorana fresca non la trovo.

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie