Fagottini di pasta fresca ripieni di scampi e patate

Pasta fresca all’uovo, scampi, patate, un olio aromatizzato e una vellutata di mela verde e porri. Non sembra sublime? In effetti, lo è per davvero sia alla vista che all’assaggio. Questi fagottini di pasta fresca ripieni di scampi e patate sono l’idea perfetta per un San Valentino memorabile; vale lo stesso anche per un’occasione speciale… in fondo, l’amore c’è tutti i giorni!

Dopo i miei spaghetti con astice, le mie ostriche ai sei gusti e il tortino al cioccolato fondente, questo primo piatto originale ed irresistibile non potrà che conquistarti. Lume di candela, la tavola ben apparecchiata, musica di sottofondo e questi fagottini profumati al centro di ogni piatto: che la tua seratina abbia inizio!

Fagottino di scampi con patate

PREPARAZIONE: 90 min. COTTURA: 60 min. DIFFICOLTÀ: media COSTO: medio

Fagottini di pasta fresca ripieni di scampi e patate: ingredienti per 4 fagottini

Per i fagottini

farina 00 100 g
acqua 2 cucchiai
uova medie intere 1 (circa 50 g)
olio extravergine di oliva 1 filo per la cottura + q.b. per la cottura

Per il ripieno

scampi 12 grandi (3 a porzione) 200 g circa al netto degli scarti
patate 200 g (180 g al netto degli scarti)
aglio 1 spicchio
peperoncino piccante 1
timo 3 rametti
erba cipollina 6 fili
limoni la scorza di mezzo
sale e pepe a piacere

Per la crema

mele verdi Granny Smith 250 g
sedano bianco 150 g
olio extravergine di oliva 40 g + q.b. per frullare
porro 60 g
brodo vegetale caldo q.b.

Per decorare

pomodorini confit a piacere
foglioline di basilico fritte
riduzione di aceto balsamico qualche goccia (facoltativo)

Fagottini di pasta fresca: procedimento

Impasto dei fagottini

Per fare l’impasto dei fagottini ti basterà unire in una ciotola farina, acqua e uovo: impasta e lavora molto a lungo il composto. Straccialo per renderlo più elastico*.

fagottini scampi e patate

Trasferiscilo in una ciotolina e lascialo riposare coperto con pellicola trasparente e a temperatura ambiente.

fagottini ricetta

Gli scampi

Inizia a pulire gli scampi: stacca la testa e, con delle forbici dalla punta arrotondata**, incidi tutta la corazza dalla parte del ventre, e lateralmente prima da un lato e poi dall’altro. A questo punto puoi estrarre la polpa, l’intestino dovrebbe rimanere attaccato alla corazza. Per i dettagli, segui il mio tutorial su come sgusciare gli scampi.

fagottini ripieni

Il ripieno

Scalda l’olio extravergine di oliva, con le foglioline di timo, il peperoncino tagliato a metà e l’aglio. Lascia in infusione l’olio fino al suo raffreddamento.

fagottin ricetta

Filtra l’olio aromatizzato ormai raffreddatosi e trita l’erba cipollina. Tieni tutto da parte.

fagottino farcito

Pela le patate e tagliale poi a pezzetti e lessale in acqua salata. In questo modo saranno pronte in pochi minuti. Scolale. Schiaccia le patate per ottenere un purè.

fagottino patate

Condiscile con l’erba cipollina tritata e la scorza grattugiata del limone ben lavato e asciugato. Infine, aggiungi anche metà circa dell’olio aromatizzato. L’altra parte, invece, scaldala in una padella antiaderente.

Fagottino pesce

Trita la polpa di scampi e falla scottare. Unisci gli scampi alle patate, condendole con un pizzico di sale. Trasferisci tutto in una sac à poche.

fagottino come fare

La salsa di mela verde

Per fare la salsa d’accompagnamento, sbuccia la mela e tagliala a tocchetti dopo aver rimosso il torsolo. Porta a bollore abbondante acqua in un pentolino e sbollenta i pezzetti di mela per un paio di minuti, quindi scolale in acqua e ghiaccio: questo passaggio è fondamentale per non far annerire le mele.

fagottini scampi patate

Pulisci il sedano tagliandolo a tocchetti e rimuovendo i filamenti tramite un coltellino. Tritalo. Pulisci anche i porri e tagliali a rondelle. In una padella antiaderente scalda l’olio extravergine di oliva e fai soffriggere i porri al suo interno per farlo stufare. Impiegherai circa 10 minuti, se necessario, irrora con un pochino di brodo caldo.

fagottino pasta

Aggiungi il sedano e procedi con la cottura per 5 minuti. Infine, le mele. Scottale per una manciata di minuti, deve asciugarsi bene tutto. Condisci con un pizzico di sale e una macinata di pepe, quindi trasferisci tutto in un bicchiere alto.

Fagottini ricetta facile

Frulla a lungo con un frullatore a immersione, aggiungendo se necessario poco brodo per volta e olio extravergine di oliva in base alla densità che vuoi ottenere. Se vuoi, puoi anche filtrarla. Tienila da parte, per scaldarla poi al momento di usarla. Al microonde o a bagnomaria.

fagottini pasta

Fai i fagottini

Infarina leggermente il piano di lavoro e stendi la pasta fresca per ottenere un rettangolo sottile.  Taglia la superficie per ottenere 8 quadrati regolari, rifinendo poi per bene i bordi e intanto porta a bollore abbondante acqua salata.

Pasta fresca ricetta

Aggiungi nell’acqua un filo di olio extravergine di oliva e sbollenta due porzioni di impasto. Scolale su un piatto leggermente unto, sovrapponendole in modo tale che tutti gli angoli siano ben visibili.

fagottino farcito

Hai il necessario per fare il primo fagottino: spremi al centro delle sfoglie 80 g circa di farcitura (circa 1/4). Chiudi le sfoglie su se stesse per fare un fagottino. Ungi un pirottino di alluminio e adagia il fagottino al suo interno, con i bordi rivolti verso l’alto. Procedi allo stesso modo per tutti gli altri fagottini: sbollenta le sfoglie, adagiale e farciscile, chiudi il fagottino.

Seconda cottura e impiattamento

Disponi i pirottini su una leccarda e cuoci in forno statico preriscaldato a 180° fino a che la pasta non diventa bella dorata e croccante sui bordi del fagottino. Dovrebbero bastare circa 10 minuti. Se vuoi, prima di infornare puoi spolverizzare i fagottini con del formaggio grattugiato e una noce di burro: attento però che in questo caso la ricetta non è più adatta a chi è intollerante al lattosio! Una volta pronti, impiatta i fagottini adagiandoli su un letto di crema di mela verde. Completa il piatto con dei pomodorini confit e delle foglioline di basilico fritte.

fagottino pasta fresca

Fagottini di pasta fresca ripieni di scampi e patate: note

Nell’ottica di un menù, ho fatto fagottini delle dimensioni indicate. Se vuoi renderlo un primo piatto più sostanzioso, usa le stesse dosi per fare 2 fagottini anziché 4.

*Io ho aggiunto l’acqua perché ho come vedi steso l’impasto a mano e non con la macchina sfogliatrice.

**Consiglio forbici dalla punta arrotondata per evitare di incidere e rovinare la polpa.

Fagottini di pasta fresca ripieni di scampi e patate: conservazione

Una volta pronti e impiattati, consuma immediatamente questi fagottini di pasta fresca ripieni di scampi e mela verde. Puoi preparare poco prima la farcitura, non consiglio di far lo stesso con l’impasto. Puoi preparare tutti i fagottini e porli nel pirottino, coprirli per bene e cuocerli anche qualche ora dopo. Non congelarli.

20 Commenti

  1. Ciao Sonia, voglio provare questa ricetta per il pranzo di Pasqua, ma sostituendo gli scampi con la carne, che cosa consigli?

  2. Ciao Sonia! al posto del sedano che non piace a nessun in famiglia cosa posso mettere nella salsa alla mela verde?

  3. Buongiorno Sonia, vorrei fare questo piatto per la sera della vigilia di natale. Secondo te, posso prepararli al mattino sbollentando la pasta, mettendoli nei pirottini, mettere il ripieno e porre tutto in frigo con la pellicola?

  4. Ciao Sonia! Bellissima ricetta come sempre! Secondo te posso ottenere un buon risultato se utilizzo la pasta all’ uovo già pronta?

    Grazie mille!😀

  5. Ciao Sonia,
    come sempre una splendida ricetta! Secondo te, se non facessi la pasta fresca a mano, potrei alternativamente utilizzarne una già pronta? Il risultato sarebbe lo stesso?

    Grazie
    Daniela.

    1. Ciao Daniela! Sì, se segui esattamente il procedimento indicato una volta ottenuta pa pasta, certamente 🙂

  6. Buonasera Sonia, un paio di domande:
    . se appunto volessi usare gli ingredienti per 2 fagottini anziché 4, pensi che 1 fagottino a testa per due persone sia sufficiente come primo piatto? E se sì forse i piroettino devono essere più grandi, magari potrei usare una piccola cocotte per ognuno?
    . al posto della pasta fresca potrei usare la pasta sfoglia (è un’altra cosa, ma mi dimuirebbe i tempi perché userei quella già fatta)? Non mi fido molto della pasta fresca già pronta….
    Grazie mille, è una ricetta molto invogliante…

    1. Ciao Daniela! Un fagottino a testa può andare bene come antipasto, magari 🙂 Usando la pasta sfoglia non otterresti assolutamente lo stesso piatto, ma puoi provare! Fammi sapere 🙂

  7. Ciao Sonia interessantissimo piatto vorrei pro vare ma dove sono non ho il forno, posso usare il Versilia o quelle padelle sovrapposte? Grazie mille

  8. Ciao Sonia, oggi ho provato a realizzare questa deliziosa ricetta…non avevo gli scampi e li ho sostituiti con i gamberi ed è stato comunque un successo ..deliziosi!! Grazie di cuore per ciò che mi hai insegnato e che ancora mi insegnerai.

  9. Complimenti come sempre Sonia, questi fagottini avranno un sapore delizioso! Io li ho mangiati alla norma ma così saranno buonissimi

  10. Ricetta molto valida per me che sono sempre alla ricerca di alternative interessanti per mio marito che non mangia latticinio alcuno. Pensi che il ripieno sopporti altrettanto bene anche la bollitura? Starei pensando di fare dei ravioli

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie