Gnocchi di spinaci

Mi strappa un sorriso pensare a questi gnocchi di spinaci, perché mi riportano indietro all’infanzia delle mie figlie Valentina, la mezzana, e di Laura, la piccola di casa. Loro due, a differenza di Deborah che ha sempre apprezzato le verdure, non ne volevano davvero sapere e dovevo inventarmi sempre soluzioni diverse. Ho quindi approfittato dei segreti di mia nonna per fare gli gnocchi perfetti, aggiungendo all’impasto tanto colore e sapore per conquistare le bimbe già alla vista. I primi sono stati di spinaci, poi ho usato anche la zucca e ho fatto addirittura gnocchi senza patate come nel metodo antico. E hanno funzionato: tanti ortaggi, tanto sapore, tanta fantasia e tanta bontà nel piatto in un unico colpo!

Oltre a questi ottimi gnocchi di spinaci, quindi, potresti cimentarti nei miei spatzle agli spinaci e negli spatzle alla barbabietola, per avere sempre una semplice ma efficace alternativa. Credimi, per i bimbi sono strepitosi anche solo con un filo di olio extravergine di oliva ma lo saranno anche per te! Mi capita di fare scorta al mercato scegliendo ortaggi di stagione, accumulare gnocchi in quantità e di congelarli subito appena rigati: se ho ospiti dell’ultimo minuto, pochi ingredienti in casa, poco tempo e zero idee… eccoli già pronti per me, e per te se vuoi venire qui a cena!

Gnocchi di spinaci, pronti per essere cotti

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Gnocchi di spinaci: ingredienti per 4 persone

spinaci freschi 400 g
patate farinose, gialle o rosse 700 g
farina 00 100 g
sale fino q.b.

Gnocchi di spinaci: procedimento

Lava bene le patate e falle bollire per circa 20 minuti in una pentola a pressione piena d’acqua fredda salata, senza pelarle*. Una volta cotte, scolale e lasciale intiepidire leggermente nello scolapasta per farle anche asciugare**.

Gnocchi di spinaci

Lava bene e fai appassire gli spinaci in una casseruola, senza aggiungere altro se non un pizzico di sale se vuoi. Copri con coperchio e in pochissimi minuti i tuoi spinaci sono pronti. Ecco nel dettaglio il mio tutorial su come pulire e cuocere gli spinaci freschi.

Gnocchi di spinaci

Scolali, strizzali bene e lasciali raffreddare completamente; tagliali finemente a coltello e trasferiscili in una capiente ciotola.

Gnocchi di spinaci

Posiziona sulla ciotola il passa verdure e schiaccia le patate dopo averle pelate con l’aiuto di un coltellino. Amalgama bene per uniformare l’impasto.

Gnocchi di spinaci

Ora che patate e spinaci si sono intiepiditi, trasferisci tutto sul piano di lavoro leggermente infarinato e impasta: aggiungendo poca farina per volta, fino ad ottenere una consistenza compatta e malleabile.

Gnocchi di spinaci

Gli gnocchi

Con un coltello o un tarocco dividi l’impasto e ricava da ciascun pezzo dei filoncini di circa 2-3 cm l’uno. Suddividi ciascun tocchetto in pezzetti.

Gnocchi di spinaci

Passa ora sul riga gnocchi ogni gnocco, oppure rigali aiutandoti con i rebbi di una forchetta. Man mano che sono pronti, disponi gli gnocchi di spinaci su un vassoio leggermente infarinato. Non ti resta che cuocerli e condirli come preferisci – per me sono ottimi con il gorgonzola…

Gnocchi di spinaci

Gnocchi di spinaci: note

*Mantenendo la pelle otterrai ben due vantaggi: la compattezza della polpa rimarrà intatta e, soprattutto, il gusto delle patate sarà molto più intenso. Cerca inoltre di scegliere patate più o meno della stessa dimensione, per avere uniformità in cottura. Se decidi di usare la classica cottura in pentole, le tempistiche aumentano a 40 minuti.

**Non lasciare raffreddare completamente le patate, perché diventano collose e difficili da lavorare.

Per tanti altri consigli puoi consultare il mio tutorial su come ottenere gnocchi perfetti.

Gnocchi di spinaci: conservazione

Una volta formati gli gnocchi di spinaci cuocili immediatamente. Se vuoi invece prepararli con qualche ora di anticipo, congelali su un vassoio subito dopo averli fatti, quindi trasferiscili in un sacchetto alimentare una volta induritisi. Per cuocerli, buttali poi direttamente nell’acqua bollente.

-->

6 Commenti

  1. Ciao

    Ieri ho fatta le gnocchi esatto come detto nella ricetta en con le prodotti giuste ma alla fine sono sparite nel acqua bollente… Come mai?

    Grazie per la risposta.

    1. Probabilmente non avrai usato una buona farina o gli gnocchi erano pieni di acqua

  2. Buoni li voglio pro are domani se ho tempo o x pranzo o per cena con un bel sugo al ragù

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie