Mousse al cioccolato con biscotti

Tra tutti i miei dolci di Natale, questa mousse al cioccolato con biscotti è uno dei miei favoriti per quest’anno! Vellutata, originale, dai colori super a tema, elegantissima… io ho optato per lo spray alimentare velluto rosso ma tu puoi lasciare il cioccolato puro e dargli solo qualche sfumatura, oppure optare per il color argento in base agli addobbi in casa tua!

Proponi questa mousse e lascerai letteralmente a bocca aperta ospiti e amici, rendendo l’assaggio indimenticabile e migliorando ulteriormente l’atmosfera. Nel periodo più magico dell’anno non puoi evitare di coccolarti un po’ con un dolce come questo, o come un bel panettone farcito!

Mousse al cioccolato con biscotti

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 5 min. RAFFREDDAMENTO: 6 ore totali DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Mousse al cioccolato con biscotti: ingredienti per uno stampo quadrato di 18 cm per lato

La mousse

panna fresca liquida 600 g (300 g per la mousse e 300 g per la ganache)
cioccolato fondente 260 g
zucchero a velo 70 g

La base

biscotti secchi al cacao 150 g*
burro 60 g

Per decorare

spray alimentare rosso effetto velluto o dorato a piacere

Mousse al cioccolato con biscotti: procedimento

La base

Per fare la base di questa favolosa mousse, sbriciola in biscotti in un cutter o in un food processor, ovvero un robot munito di lame. Sciogli a fuoco dolce il burro e versalo sui biscotti sbriciolati, mescolando bene il composto. Io ho usato una cornice quadrata adagiata su una leccarda foderata con carta forno, tu puoi usare lo stampo che preferisci**. Fodera le pareti interne della cornice con un foglio di acetato***.

Trasferisci il composto di biscotti nella base e stendilo uniformemente, quindi lascialo riposare in frigorifero per un’ora o in congelatore per mezzora.

La mousse

Nel frattempo puoi dedicarti alla mousse. Innanzitutto trita il cioccolato e mettilo in una ciotolina; ora porta 300 g della quantità totale di panna a sfiorare il bollore, che non superi gli 80°. Versala sul cioccolato e mescola vigorosamente per scioglierlo e formare una ganache. Lasciala raffreddare.

Versa i 300 g rimanenti di panna in una ciotola e semi montala con lo zucchero a velo: per semi monta intendo che deve certamente diventare spumosa, ma devi fermarti prima che le fruste lascino tracce al loro passaggio.

Componi la mousse

Versa ora a filo la ganache nella panna, mescolando delicatamente e dal basso verso l’alto senza mai fermarti. Ecco la tua mousse, che puoi versare sulla base ormai ben rassodatasi. Livella con una spatola e ponila nuovamente in congelatore per 4 ore o in frigorifero per 6 circa.

Al momento di servirla devi sformarla: l’ideale sarebbe scaldare leggermente la cornice per facilitarne l’estrazione, quindi stacca con delicatezza l’acetato e poni la mousse con biscotti sul piatto da portata. Decorala a tuo piacimento!

Mousse al cioccolato con biscotti: note

*La mousse non contiene glutine: se hai necessità di escludere il glutine puoi tranquillamente usare per la base dei biscotti secchi adatti alle tue esigenze!

**Meglio, però, usare una cornice oppure uno stampo a cerniera, ovvero apribile. In ogni caso, non omettere l’acetato.

***Si tratta di un particolare materiale usato in pasticceria per impedire a mousse o torte fredde di rimanere attaccate ai bordi dello stampo. In alternativa puoi usare la carta forno, ma considera che, raffreddandosi, si raggrinzirà rovinando leggermente i bordi della mousse.

Mousse al cioccolato con biscotti: conservazione

Ti consiglio di gustare la mousse al cioccolato con biscotti al momento. Se necessario puoi conservarla in frigorifero per un paio di giorni, ben coperta da pellicola trasparente.

 

4 Commenti

  1. Due domande:
    È possibile fare questo dolce con la mousse al cioccolato bianco? Oppure uno strato di mousse al cioccolato fondente e uno al cioccolato Bianco? Grazie

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie