Pane con farina integrale

Come sai adoro il pane, di tutti i tipi, e devo proprio dirtelo: a volte anche le cose semplici come il pane con farina integrale possono dare grandi soddisfazioni! In effetti i sapori rustici hanno il magico potere di riportare subito alla mente tanti bei ricordi felici, e, allora… perché non replicare anche a casa l’atmosfera delle merende dell’infanzia? Una delle mie preferite è sempre stata pane burro e marmellata!

Inoltre il pane fatto in casa offre un’ulteriore possibilità… sperimentare con la sua forma! Guarda, ad esempio, la bellezza della mia fougasse, della spiga di pane o la ghirlanda di pane senza glutine: adoro il risultato di queste ricette!

Perciò non ti resta che iniziare a cucinare, scommetto che non vedi l’ora di annusare nell’aria la fragranza sprigionata da questo pane!

Pane con farina integrale

PREPARAZIONE: 70 min. LIEVITAZIONE: 6-7 h. COTTURA: 80 min. DIFFICOLTÀ: media. COSTO: economico.

Pane con farina integrale: ingredienti per 1 filone di circa 30×15 cm

Per la biga

farina manitoba 100 g
farina integrale 25 g
lievito di birra secco 1 g (3 g di quello fresco)
acqua tiepida 90 g

Per l’impasto

farina manitoba 375 g
farina integrale 125 g + q.b. per spolverizzare
acqua 400 g
lievito di birra secco 1,5 g (4,5 g di quello fresco)
sale fino 15 g

Pane con farina integrale: procedimento

La biga (starter)

Per fare il lievitino puoi procedere a mano miscelando le farine, il lievito e l’acqua. Amalgama tutto e poni a lievitare per 4-6 ore, coprendo la ciotola con la pellicola trasparente e in forno spento con luce di cortesia accesa.

L’impasto e le 3 pieghe

Una volta pronto il lievitino, ponilo nella planetaria munita di foglia. Unisci l’acqua e aziona per sciogliere il composto. Setaccia le farine e incorporale al resto, con il lievito e il sale.

A questo punto togli la foglia e monta sulla planetaria il gancio: lascia in azione fino a vedere l’impasto incordarsi su questo. Poni l’impasto sul piano di lavoro leggermente oliato e fai le pieghe*, portando al centro i quattro lati e formando un rettangolo. L’impasto in questa fase risulterà appiccicoso, ma mi raccomando non aggiungere farina! Lascia riposare l’impasto in una ciotola coperta, per 10 minuti.

Procedi allo stesso modo con la seconda piega, lasciando poi per altri 10 minuti l’impasto a riposo. Ora, l’ultima piega, per formare un rettangolo piuttosto regolare. Dopo ulteriori 10 minuti, conferiscigli una forma a filoncino (aiutandoti se vuoi con il tipico vassoio lungo e dai bordi ricurvi) e lascialo lievitare in forno spento con luce accesa per 60 minuti.

Spolverizza la superficie con della farina integrale e solo dopo pratica delle leggere incisioni lungo la lunghezza del filoncino.

Filoncino e cottura

Cuoci il pane in tre fasi: prima in forno statico preriscaldato a 250° per 20 minuti e ponendo accanto o sotto il pane una ciotolina d’acciaio piena d’acqua; rimuovi l’acqua, abbassa la temperatura a 200° e prosegui la cottura per 40 minuti; infine, capovolgi il filoncino e prosegui la cottura altri 20 minuti. Il tuo pane con farina integrale è pronto!

Pane con farina integrale: note

*Le pieghe servono a due cose: favorire la lievitazione dell’impasto e asciugarlo senza aggiungere farina. Questa fase, a maggior ragione per la presenza della farina integrale che assorbe più difficilmente l’acqua, è molto importante.

Pane con farina integrale: conservazione

Puoi conservare il pane con farina integrale sotto una campana di vetro o in un sacchetto di carta per alcuni giorni. Puoi anche congelarlo, intero o già affettato.

12 Commenti

    1. Ciao Anna direi che va benissimo, otterrai comunque un buon risultato.
      Buona cucina

  1. Buongiorno Sonia! Negli ingredienti della Biga il sale non c’è scritto…ma nel procedimento si…come ci regoliamo? Grazie mille 😊 😘

    1. Ciao Tonia, il sale nella biga non va messo. Ho corretto, procedi come scritto sulla ricetta

  2. Scusate ma a me risulta che la farina integrale in quanto ricca di fibra assorba molta più acqua…

      1. Ciao Federica, puoi assolutamente dare la forma che più ti piace, la ricetta è comunque indicativa.
        Buona giornata

          1. Ciao Federica puoi anche farlo la sera prima, poi lo conservi in frigo e quando la tiri fuori lo fai rilievitare.

    1. Ciao Sonia scusami ho provato per la seconda volta a fare il
      Pane, però l’impasto è molto molle e non s’incorda al gancio,ho dovuto aggiungere in tutte e due le volte 100gr di farina Integrale in più ( tot.integrale 225gr) Potrebbe dipendere dal tipo di farine che ho utilizzato (mi riferisco Alle Marche perché ho utilizzato come da ricetta Manitoba+farina integrale )
      Grazie mille 😘

      1. Ciao Tonia, potrebbe dipendere, certamente dalla farina che assorbe più acqua.Quindi ti regoli di conseguenza man mano che impasti.
        Buona giornata

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie