Rotolo con panna e frutti di bosco

Dopo il rotolo con confettura di fragole e quello alla nutella, volevo proportene uno ancora più fresco e perfetto per la stagione estiva: il rotolo con panna e frutti di bosco è l’ideale per tutta la famiglia! L’impasto è una nuvola, ancora più leggero ed elastico; per la farcitura ho utilizzato un po’ di panna e mascarpone montati e zuccherati e poi una cascata di frutta fresca.

Io ho usato frutti di bosco, ma tu puoi optare per quella che hai o che preferisci… ananas, fragole, pesche, albicocche. Insomma, un vero e proprio trionfo da presentare ad una bella tavolata di amici! Fetta dopo fetta, ritrova il gusto della semplicità che, come dico spesso, vince sempre.

Rotolo panna

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 10 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti

Per la pasta biscotto

albumi 140 g
tuorli 90 g
farina 00 125 g
zucchero semolato 125 g + 1 cucchiaio per cospargere il rotolo dopo la cottura
limone la scorza grattugiata di 1
vaniglia 1 bacca (o 1 cucchiaino di estratto naturale)
sale 1 pizzico

Per la farcitura

panna fresca liquida 300 g*
mascarpone 300 g
zucchero a velo 130 g
frutti di bosco misti a piacere 125 g
fragole 125 g

Procedimento

La pasta biscotto

Separa i tuorli dagli albumi e, in una terrina capiente aggiungi lo zucchero e monta il tutto con una planetaria o con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unisci  un tuorlo alla volta: attendi che ciascun tuorlo sia ben incorporato dagli albumi prima di aggiungere quello successivo. Inserisci anche la scorza di limone grattugiata e l’estratto naturale di vaniglia.

Spegni la planetaria e aggiungi a mano  la farina setacciata poco alla volta: fai un movimento dall’alto verso il basso in modo da non smontare l’impasto. Aggiungi la farina in tre volte. Aggiungi un pizzico di sale e amalgama fino ad ottenere una bella crema liscia, densa e senza grumi.

Versa il composto in una leccarda foderata con carta forno, livella la superficie con una spatola a gomito, in modo da renderla uniforme e pareggiarla. Cuoci la pasta biscotto in forno statico preriscaldato a 200° per 10 minuti.

Il raffreddamento dopo la cottura

Una volta pronto, trasferisci la leccarda su un piano di lavoro, cospargilo con lo zucchero semolato e sigillalo molto bene con la pellicola trasparente per evitare che si asciughi o che si spezzi durante il suo arrotolamento. Lascialo raffreddare completamente. Rimuovi la carta forno.

Farcisci e arrotola

Nella ciotola di una planetaria metti il mascarpone e la panna fresca liquida ben freddi da frigorifero, aggiungi lo zucchero a velo e monta fino ad ottenere un composto molto sodo. Ecco tutti i suggerimenti per montare la panna nel modo migliore. Qui sotto puoi vedere il mio video su come fare!

Stendi il composto di panna (tranne 150-200 g che terrai per la decorazione) su tutta la superficie del rotolo: puoi usare sia la spatola che la sac à poche. Ricopri lo strato di panna con i frutti di bosco e con delle fragole a pezzettini,  tienine qualcuno da parte per il decoro finale.

Arrotola il dolce partendo da uno dei lati corti aiutandoti con la carta forno.
Una volta arrotolato, avvolgi il dolce nella carta forno e poi nella pellicola trasparente in modo tale che sia ben saldo. Ora ponilo in frigorifero e tienilo così per almeno un paio di ore (meglio se tutta la notte). Più sarà freddo, più sarà compatto e facile da tagliare.

Decora

Poni il rotolo sul piatto da portata. Decora la superficie con la panna e i frutti di bosco che hai tenuto da parte. Goditi il tuo rotolo!

Rotolo con panna e frutti di bosco: conservazione

Una volta composto il rotolo, conservalo in frigorifero per 3 giorni. Puoi congelarlo, ma senza decorazioni.

4.6/5
vota

5 Commenti

  1. Come ricetta per la pasta biscotto è meglio quella che hai indicato per il tronco di natale. Questo rotolo fatto con quella ricetta è venuto perfetto.

      1. Grazie a te Sonia, mi hai insegnato a fare la pasta biscotto e non avrei mai creduto di farcela. Ancora grazie e Buona Pasqua!

  2. Ciao Sonia, aggiungere i tuorli e poi la farina smonta troppo il composto secondo me. Le dosi che hai messo per una placca da forno le trovo un po’ scarse. Mi è venuto troppo sottile. Non si possono montare albumi e tuorli con lo zucchero come per il Pan di Spagna?

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie