Bulgoghi (Bulgogi)

Oggi ho proprio voglia di partire e di portarti con me in un viaggio nel gusto! Chiudi gli occhi e immagina di assaggiare questi straccetti di carne marinata in agrodolce: una esplosione al palato regalata dalla sapida salsa di soia unita alla dolcezza di zucchero e succo di pera, la morbidezza del manzo che si alterna alle verdure croccanti e il tocco finale dei semi di sesamo che armonizzano il sapore di tutti gli altri ingredienti! 

Hai già l’acquolina in bocca vero? E fai bene, perché il bulgoghi ha un sapore davvero irresistibile! Il piatto arriva dalla Corea, è una ricetta tradizionale di questo bel paese e il suo nome significa letteralmente “carne sul fuoco” perché veniva preparato su piastre roventi ma può essere cotto anche nelle nostre usuali pentole e padelle. Come tutte le ricette tradizionali, le versioni di Bulgoghi variano di regione in regione se non di famiglia in famiglia, e sono tutte accomunate dal contrasto dolce/salato che regala al piatto una vera marcia in più.

Quella che ti propongo è la mia ricetta, semplice e gustosa, con un tocco personale dato dall’aggiunta dei cavolfiori colorati. Prepara la valigia della fantasia e voliamo insieme nella bontà!

Bulgoghi

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 20 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 4 persone

Per la carne

manzo, straccetti (controfiletto) 600 g
cipollotto 1
carota 1
cipolla ½
olio di semi q.b.
cavolfiore (vari colori) 300 g

Per la marinatura

succo di pera 4 cucchiai
zucchero 2 cucchiai rasi
miele di acacia 2 cucchiai
pepe macinato 1 grosso pizzico

Per la salsa

salsa di soia 4 cucchiai
cipollotto tritato 1
aglio tritato 1 spicchio
semi di sesamo 1 cucchiaino

Procedimento

Per preparare il tuo bulgoghi metti gli ingredienti della marinatura dentro una ciotolina e mischiali con un cucchiaio, sciogliendo lo zucchero e il miele.

Taglia la parte bianca dei due cipollotti a fettine trasversali e la parte verde in pezzetti di 3-4 cm.

Poni gli straccetti di manzo in una ciotola capiente e aggiungi la marinatura, poi mischia il tutto amalgamando per bene gli ingredienti e lascia riposare per almeno 10 minuti.

Trascorso il tempo indicato, aggiungi alla carne la salsa di soia, la parte verde dei cipollotti, l’aglio tritato e i semi di sesamo e mescola bene gli ingredienti.

Riduci il cavolfiore in piccole cimette e lessale in acqua bollente salata per pochi minuti; scolale quando saranno ancora croccanti. Sbuccia la carota e tagliala a fettine trasversali e taglia la cipolla a filetti.

Scalda una padella capiente e aggiungi un filo di olio di semi poi aggiungi tutte le verdure e saltale a fiamma viva per pochi minuti, giusto il tempo di caramellare. Togli le verdure dalla padella e tienile da parte. Nella stessa pentola aggiungi un filo di olio di semi e scaldalo, poi unisci gli straccetti di manzo con tutta la marinatura. Cuoci la carne a fuoco alto e quando sarà ancora leggermente rosata (ci vorranno pochi minuti), aggiungi le verdure, salta tutto assieme per un altro minuto e spegni il fuoco.

Impiatta il tuo bulgoghi, cospargilo con dei semi di sesamo tostati e servilo immediatamente accompagnandolo, se vuoi, con del riso bianco.

Manzo, un ingrediente per tante ricette

Oltre ad essere protagonista della idea che ti propongo oggi, il manzo è un ingrediente che si presta a tante ricette perfette da servire come secondi piatti succulenti e gustosi. Eccoti qualche altra idea, direttamente dal mio ricettario:

Conservazione

Puoi conservare il tuo bulgoghi per qualche giorno in frigorifero ben chiuso in un contenitore ermetico. Sconsiglio la congelazione.

-->

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie