Fudge al cioccolato

Ci sono ricette che richiedono molti ingredienti, una lunga preparazione e tanta capacità tecnica. Sono ricette che mi piacciono molto, perché adoro le sfide e trovo entusiasmante potermi mettere alla prova tra i fornelli. Eppure il bello della cucina è proprio il poter variare e passare da dolci complessi come la hummingbird cake o la pavlova Montblanc a dolci semplici e veloci come il croccante di frutta secca o i biscotti al cocco.

Se anche a te piace accettare le sfide, ma ogni tanto non disdegni la semplicità, sono certa che apprezzerai i fudge al cioccolato: una coccola dolce (originaria degli Stati Uniti e il Regno Unito) che si prepara in un attimo e saprà conquistare proprio tutti. Ti svelo un segreto? Spesso, la domenica, preparo questi dolcetti di modo che poi, durante la settimana, posso concedermi un fudge come coccola serale dopo cena. Che dici, mi fai compagnia?

Fudge al cioccolato pronto da gustare

PREPARAZIONE: 15 minuti + riposo DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Fudge al cioccolato: ingredienti per uno stampo da 20×20 cm

cioccolato fondente al 70% 510 g
latte condensato 600 g
vaniglia estratto 1 cucchiaino

Fudge al cioccolato: procedimento

Per preparare il fudge al cioccolato, trita finemente il cioccolato fondente*.

Versa il latte condensato dentro a un pentolino e aggiungi il cioccolato tritato e l’estratto di vaniglia, quindi scalda gli ingredienti a fuoco dolce fino a sciogliere completamente il cioccolato.

Fodera uno stampo quadrato di 20×20 cm con carta forno e trasferisci all’interno il composto, poi poni lo stampo in frigorifero fino a quando il fudge si sarà ben compattato.

Estrai delicatamente il dolce dallo stampo, facendo attenzione a non romperlo, e taglialo in cubotti di 3×3 cm circa. Il tuo fudge al cioccolato è pronto da gustare!

Fudge al cioccolato: note

* Puoi tritare il cioccolato al coltello oppure, se dovessi averlo a disposizione, potrai utilizzare un piccolo cutter o robot da cucina munito di lame.

Fudge al cioccolato: conservazione

Se ne avanzeranno, conserva i fudge al cioccolato in frigorifero per circa una settimana. In questo caso ti consiglio di riportarli a temperatura ambiente prima di gustarli. Sconsiglio la congelazione.

8 Comments

  1. Non si può usare il latte normale? Dove vivo io non riesco a trovare il condensato
    Grazie

    1. Ciao Clelia, purtroppo non si può, perchè da la consistenza adatta a questo dolce.
      Buona serata

  2. Cara Sonia, il fudge riuscirà anche utilizzando del latte di mandorla al posto del latte condensato da te proposto?
    Grazie mille!

    1. Ciao Lisa, il latte condensato è una cosa completamente diversa dal latte di mandorla, non riusciresti a dare struttura al dolce
      Buona serata

    1. Ciao Daniela, assolutamente si, puoi farlo, ma se fai un dolce intero poi puoi tagliato a cubetti.
      buona giornata

    1. Ciao Lana, assolutamente si, puoi aggiungere tutta la frutta secca che vuoi, arricchirà di sicuro questo golossisimo dolce.
      Buona giornata

Comments are closed.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie