Insalata di riso venere con gamberetti e salmone

Quando si parla di insalate estive, si pensa immediatamente alla tradizionale insalata di pasta e a quella di riso… ma a casa Peronaci non ci si accontenta mai della prima idea e la fantasia galoppa verso nuovi accostamenti e leccornie da assaggiare! Mi riferisco alla mia insalata di anguria, a quella di pollo, a quella di quinoa, di fregola, di pesche. Potrei andare avanti all’infinito, ma lascia che ti presenti questa buonissima insalata di riso venere con gamberetti e salmone. 

PREPARAZIONE: 40 min. COTTURA: 35 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

ingredienti per 6 persone

riso venere 240 g

PER LE CIPOLLE CARAMELLATE

cipolle rosse 50 g
zucchero di canna 15 g
aceto di vino bianco 20 g
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

PER I PEPERONI IN AGRODOLCE

peperoni rossi e gialli 130 g
olio extravergine di oliva 50 g
zucchero di canna 15 g
aceto di vino bianco 20 g
aglio 1 spicchio
sale q.b.

Per IL condiMENTO

pomodorini colorati 100 g
zucchine 100 g
aglio 2 spicchi
mango 80 g
salmone 120 g
gamberetti 120 g
zenzero 20 g
timo 4 rametti
sale e pepe q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.
cipolle caramellate preparate
peperoni in agrodolce preparati

procedimento

Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e, quando avrà raggiunto il bollore, facci lessare il riso Venere per il tempo indicato sulla confezione (ci vorranno circa 14 minuti). Quindi scolalo, sciacqualo sotto l’acqua fredda corrente per bloccare la cottura e tienilo da parte in una capiente ciotola.

Insalata di riso venere

PER LE CIPOLLE CARAMELLATE

Per preparare le cipolle caramellate, monda la cipolla e tagliala a falde larghe circa mezzo cm, quindi falla sbianchire per un paio di minuti in acqua bollente leggermente salata e mettila ad asciugare su carta assorbente.

Nel frattempo fai scaldare un filo d’olio in una padella antiaderente aggiungi poi le cipolle, lo zucchero di canna e il sale. Fai caramellare le cipolle a fuoco moderato per circa 5 minuti. Quando saranno appassite, aggiungi l’aceto e fai cuocere a fiamma bassa per altri 10 minuti fino a quando risulteranno cotte e morbide.

PER I PEPERONI IN AGRODOLCE

Lava e monda i peperoni, eliminando il picciolo, i semi e i filamenti interni e dividili a falde spesse circa 2 cm. In una padella capiente soffriggi l’aglio con l’olio extravergine di oliva a fiamma bassa per qualche minuto, poi eliminalo e aggiungi i peperoni; cuocili a fuoco medio per circa 5 minuti, poi sfuma con l’aceto di vino e lascialo evaporare, quindi aggiungi lo zucchero e fai caramellare a fuoco medio-alto senza coperchio per altri 5 minuti. Aggiusta di sale e tieni da parte.

PER IL CONDIMENTO

Monda le zucchine, tagliale a cubetti piccoli e falle saltare brevemente in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio schiacciato. Aggiusta di sale e pepe tienile da parte.

Nella stessa padella fai scaldare un altro filo d’olio con uno spicchio d’aglio schiacciato, il timo e lo zenzero sbucciato e tagliato a tocchetti. Poi elimina questi aromi, inserisci il salmone tagliato a cubetti e i gamberetti, e fai saltare il tutto per  2-3 minuti. Aggiusta di sale e pepe e tieni da parte.

Insalata di riso venere

COMPOSIZIONE

Aggiungi tutti gli ingredienti preparati nella ciotola con il riso Venere, unisci anche i pomodorini tagliati a metà e la polpa di mango a dadini. Mescola bene il tutto e servi la tua insalata di riso venere!

Insalata di riso venere

note

Io ho arricchito l’insalata con verdure miste e mango, ma tu ovviamente puoi scegliere solo alcuni degli elementi che ho usato io. Il bello di questa insalata è che si sposa bene con moltissimi ingredienti.

conservazione

Una volta pronta, puoi servire subito la tua insalata di riso Venere subito oppure conservarla per un paio di giorni in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermetico. Non consiglio di congelarla.

5.0/5
vota

1 Commento

  1. Ciao. L’ho provata oggi, senza mango e peperoni, però Ho aggiunto zenzero e curcuma macinati, per far saltare le verdure ho usato un po’ di olio al peperoncino, autotroprodotto. Ci è piaciuta talmente tanto che non ho avuto neanche il tempo di fotografarla.

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie