Lumachelle orvietane

  • Preparazione: 0h 30m
  • Cottura: 0h 18m
  • Riposo: 3h 0m
  • Difficoltà: media
  • Costo: basso
  • Porzioni: 12 porzioni
  • Metodo cottura: Forno
  • Cucina: Italiana, Umbra

Le lumachelle sono un prodotto da forno tradizionale, la cui ricetta viene da tempi lontani, non c’è una vera e propria ricetta scritta, ma viene tramandata oralmente da generazione in generazione.
Nei tempi antichi, le lumachelle erano il cibo che i contadini portavano con loro quando si recavano nei campi.
Oggi invece si preparano per uno spuntino, come merenda o come antipasto
Un tempo gli ingredienti che venivano utilizzati dipendeva da cosa si trovava in quel periodo dell’anno, ad esempio la pancetta si trovava a giugno, dopo la stagionatura, il prosciutto a fine ottobre.

L'Umbria è ricca di gusto, prova anche queste ricette

Ingredienti

Per 12 lumachelle

  • Farina 0 250 g
  • Acqua160 g
  • Pecorino grattugiato50 g
  • Pancettadolce100 g
  • Lievito di birradisidratato7 g
  • Strutto20 g
  • Olio extravergine d'oliva10 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Allergeni

Cereali e derivati

Procedimento

Nella ciotola di una planetaria munita di gancio unisci le farine al lievito*, aziona la macchina e aggiungi a filo l’acqua fino a farla incorporare bene alla farina. Aggiungi poi il sale, il pepe a piacimento, il pecorino grattugiato, l’olio e lo strutto. Fai incordare il tutto fino ad ottenere un impasto liscio.

Trasferisci su di un piano di lavoro e forma una palla, adagiala in una ciotola leggermente unta e falla lievitare coperta dalla pellicola trasparente in forno spento per almeno 2 ore.

Nel frattempo, taglia a cubetti molto piccoli la pancetta e quando l’impasto sarà lievitato uniscila. Impasta di nuovo tutto fino ad aver incorporato bene la pancetta in modo uniforme e lascia riposare ancora per 30 minuti in forno spento.

Dividi ora l’impasto in palline da 50 g l’una, stendile con le mani fino a formare un filoncino dello spessore di 1 cm e lungo circa 40 cm. Arrotolalo su sé stesso formando così delle chiocciole **

Adagia le tue lumachelle su di una teglia foderata con carta da forno e lasciale riposare ancora una volta in forno spento per 30 minuti.

Cuocile ora in forno statico a 180° per circa 18 minuti o fino a renderle dorate. Una volta pronte estraile dal forno e lasciale raffreddare prima di servirle.

Note & consigli

* Se preferisci usare il lievito di birra fresco puoi farlo: ne serviranno 25 g circa.

** Procedi alla formatura senza però stringerlo troppo altrimenti in cottura si formerà una montagnetta al centro della lumachella.

5.0/5
vota