Nidi di tagliolini con speck e fonduta

Avere tre figlie vuol dire avere spessimo amici che vagano per casa, e si fermano a pranzo e cena. Ed è una cosa che a me piace davvero tantissimo, perchè è come vivere sempre in una festa!

Proprio per queste occasioni mi piace pensare a ricette piene di sapore, che mi facciano fare bella figura, ma che si possono preparare anche con lo scarso preavviso che spesso si ha in questi casi. E questi nidi di tagliolini credetemi, sono la fine del mondo! Così buoni e spettacolari che non sfigurano nemmeno su una tavola delle feste! 

La ricetta è molto semplice, ma preparata con ingredienti di qualità e servita in piccole cocottine, o in padelline di ghisa che possano andare in forno, faranno sentire i tuoi commensali in un ristorante a 5 stelle, non sembra anche a te? 

Cocotte con taglioni allo speck

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 4 persone

tagliolini freschi all’uovo 250 g
pisellini sgusciati surgelati 200 g
speck affettato sottilmente 120 g
olio extravergine di oliva 1 cucchiaio
sale q.b

Per la fonduta di fontina

fontina 275 g
latte 350 g
burro 20 g
farina 00 20 g
timo 4 rametti
noce moscata in polvere 1 pizzico
sale e pepe macinato q.b.
limone la scorza grattugiata di ½

Per gratinare

Pecorino grattugiato 20g
timo 2 rametti

Procedimento

Fai saltare i pisellini surgelati per 5 minuti in padella assieme a un filo d’olio e a un pizzico di sale.Quando saranno cotti, tienili da parte al caldo.

Per la fonduta

Elimina la crosta dalla fontina* e poi tagliala in piccoli cubetti. In un tegame fai sciogliere il burro, poi aggiungi la farina e falla rosolare per un paio di minuti mescolando. Unisci il latte, la noce moscata, il pepe, il timo e i cubetti di Fontina e fai scaldare il tutto dolcemente mescolando continuamente a fuoco basso. Quando la fonduta sarà densa e la Fontina sciolta, aggiungi la scorza di limone grattugiata, spegni il fuoco e frulla per un paio di minuti con il frullatore ad immersione. Tieni la fonduta da parte.

Prepara la pasta

Taglia le fette di speck a listerelle spesse 2-3 mm.

Lessa i tagliolini in abbondante acqua salata, poi scolali e mettili in una ciotola capiente; condiscili con la fonduta di fontina**  tenendone da parte però 4 cucchiai abbondanti.

Aggiungi i pisellini saltati e lo speck. Olia 4 cocottine del diametro di 15 cm e disponi sopra ognuna di esse ¼ dei tagliolini conditi. Lascia un piccolo avvallamento al centro dove disporrai un cucchiaio di fonduta e qualche fogliolina di timo; cospargi ogni cocottina con un cucchiaino di pecorino grattugiato.

Disponi le cocottine sotto al grill del forno per 3-5 minuti, poi sfornale e servile immediatamente.

Note

* Se non hai la Fontina, puoi sostituirla con un Casera, o con un altro formaggio di alpeggio che sia fondente e scioglievole

** Puoi rendere più fluido il condimento aggiungendo poca acqua di cottura della pasta.

Pasta al forno che passione!

Nel caso non te ne fossi accorta, te lo confesso: sono un’amante spassionata delle paste al forno. Sono buone, cremose e superfurbe, perchè si possono preparare in anticipo, facilitando di molto il lavoro in cucina!

Ecco perchè sul mio sito trovi così tante ricette… le hai viste tutte?

Conservazione

Se avanzano i nidi di tagliolini si conservano in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico per un paio di giorni. Puoi anche congelarli, senza la fonduta di Fontina. Prepara il nido, congelalo, e aggiungi la fonduta solo al momento di passarlo in forno.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie