Peperoni in agrodolce

Conosci i peperoni in agrodolce? Io ho scoperto questo contorno durante una breve vacanza a Catania e me ne sono perdutamente innamorata! Contorno tipico estivo, molto diffuso nella cucina siciliana, i peperoni in agrodolce vengono solitamente utilizzati per accompagnare secondi a base di carne o di pesce; e non c’è ristorante che non li proponga in menù.

Il sapore stuzzicante che deriva dall’unione di aceto e zucchero si sposa a meraviglia con il gusto dei peperoni e la loro carnosa consistenza appaga il palato. Potresti accompagnarli, come faccio spesso io, al pollo arrosto: ti assicuro che il piatto da portata che utilizzerai per servirli in tavola si svuoterà in un baleno.

Daltronde… come è possibile resistere a questa gustosa e colorata delizia?

 

PREPARAZIONE: 10 min. COTTURA: 15 min. DIFFICOLTÀ: bassa COSTO: economico

Ingredienti per 4 persone

peperoni misti colorati 800 g
olio extravergine di oliva 50 g
zucchero semolato 30 g
aceto di vino bianco 60 g
aglio 1 spicchio
sale q.b.

Procedimento

Per preparare i tuoi peperoni in agrodolce inizia con la pulizia dei peperoni: elimina il picciolo, i semi e i filamenti interni e dividili a metà; ricava delle falde spesse circa 2 cm che terrai da parte.

In una padella capiente soffriggi l’aglio con l’olio extravergine di oliva a fiamma bassa per qualche minuto, poi eliminalo e aggiungi i peperoni; cuocili a fuoco medio per circa 10 minuti senza farli colorare troppo.

A questo punto unisci l’aceto di vino bianco e continua la cottura con coperchio fino a che non sarà evaporato del tutto.

Aggiungi lo zucchero e lascia caramellare i peperoni a fuoco medio/alto senza coperchio per circa 5 minuti;  non appena saranno pronti aggiustali di sale.

Disponi i tuoi peperoni in agrodolce su un piatto da portata e servili ben caldi!

Note

** Vuoi sapere come pulire i peperoni senza fare fatica e senza sprecare nulla? Segui il mio tutorial su come pulire e tagliare queste verdure, non potrai sbagliare!

Varianti gustose

Per rendere il tuo contorno ancora più appetitoso prova ad aggiungere pan grattato, uva passa e pinoli tostati in modo da accentuare le note dolci del piatto oppure, se preferisci sapori più decisi, capperi e olive nere. Il successo sarà assicurato!

Irresistibili peperoni

Quanto amo queste verdure, così allegre e colorate. Anche tu la pensi come me? Alora non lasciarti sfuggire i miei peperoni ripieni, una ricetta che ti conquisterà! Se invece stai pensando a un piatto gourmet in cui i peperoni siano protagonisti prova il mio baccalà fritto con farina di ceci e salsa ai peperoni, una idea originale e sfiziosa.

Sai quante varietà di peperoni esistono? E come si chiamano? Per scoprire tutto ma proprio tutto su questi ortaggi ti aspetto nel mio articolo ricco di informazioni e curiosità!

Conservazione

Una volta pronti, puoi gustare i tuoi peperoni al momento. Se dovessero avanzarne, puoi conservarli in frigorifero per 5-6 giorni ben chiusi in un contenitore ermetico. Sconsiglio la congelazione.

4 Commenti

  1. Posso conservarli più a lungo mettendoli ancora caldi in barattoli sterilizzati? Grazie

  2. Ciao Sonia,

    In questa ricetta quindi togli la pelle (passandoci prima in forno) o non serve?
    Attendo gentile risposta
    Grazie

    1. Ciao Elena la pelle la puoi lasciare se ti piace, va a tua discrezione

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie