Cheesecake al Baileys

Di recente, sono stata in Irlanda e, oltre alle verdeggianti vallate ricolme di fiori di ogni colore e alle impervie scogliere che si tuffano nel mare, non ho potuto fare a meno di affezionarmi al tipico liquore locale, da me già conosciuto: di cosa sto parlando? Ma chiaramente del Baileys, la tradizionale crema liquorosa a base di whisky irlandese!

Tornata a Milano, proprio in occasione di un meraviglioso evento che si è svolto poco tempo fa presso la mia Factory, mi è stata richiesta a gran voce la cheesecake al Baileys, un dessert strepitoso da gustare a colpi di cucchiaio. Protagonista della serata era appunto l’Irlanda, con i suoi sapori, la sua cucina, le sue danze e le sue bellezze mozzafiato: inutile dirti che la cheesecake è andata letteralmente a ruba!

Per la mia ricetta ho utilizzato una base di biscotti al cioccolato, per dare ancora più corpo e sostegno alla crema, che ho arricchito con i semini di una bacca di vaniglia, così da poter stemperare il gusto deciso del Philadelphia e del mascarpone. Come diceva Brendan Gleeson “Non ho mai avuto problemi a trovare l’ispirazione: l’Irlanda e la sua ricchezza culturale sono sempre a disposizione!”. Fammi sapere se anche tu troverai la tua Irlanda in questa torta!

Cheesecake al Baileys servita su piatto

PREPARAZIONE: 20 min. RAFFREDDAMENTO: 4 h. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Cheesecake al Baileys: ingredienti per tortiera a cerniera di 24 cm di diametro

Per la base

biscotti al cioccolato 240 g
burro 120 g

Per la crema

mascarpone 400 g
philadelphia 450 g
panna 200 g
gelatina alimentare 20 g
zucchero 150 g
Baileys 250 g
vaniglia i semi di 1 bacca

Per la decorazione

decorazioni di cioccolato q.b.

Cheesecake al Baileys: procedimento

Per la base

Per preparare la cheesecake al Baileys parti dalla base: in un robot munito di lame o in un food processor, poni i biscotti poi aziona la macchina per ottenere un composto simile a della sabbia*.  Trasferisci i biscotti in una ciotola, sciogli il burro e versalo sui biscotti, quindi amalgama il tutto per ottenere una consistenza più corposa.

Fodera il fondo e i lati dello stampo con la carta da forno: puoi consultare il mio tutorial per scoprire come fare nel dettaglio**. Trasferisci il composto di biscotti ottenuto nello stampo, distribuiscilo bene sul fondo e livella bene la superficie con il dorso di un cucchiaio. A questo punto, poni lo stampo in frigorifero una mezzora a compattare. Intanto, prosegui.

Per la crema

Per la crema, metti in ammollo la gelatina alimentare nell’acqua fredda per almeno 10 minuti in modo che si ammorbidisca: qui, ecco tutti i miei consigli.

In una ciotola capiente poni il mascarpone, il formaggio spalmabile, la vaniglia e lo zucchero a velo; amalgamali con una spatola in modo da rendere il composto cremoso.

Fai scaldare il Baileys sul fuoco in un pentolino (oppure utilizza il microonde), poi scola la gelatina alimentare ammorbidita, strizzandola leggermente; aggiungila nel liquore caldo (che avrai tolto dal fuoco) per farla sciogliere completamente e lascia intiepidire.

In una ciotola a parte, monta la panna con uno sbattitore elettrico a lucido, ovvero in modo non troppo fermo ma anzi piuttosto morbido. Qui sotto puoi vedere il mio tutorial su come fare!

Unisci la panna montata e il Baiyles nella ciotola con il mascarpone e il formaggio spalmabile e con una frusta amalgama il tutto, fino ad ottenere una crema liscia.

Trascorso il tempo necessario, trasferisci la crema ottenuta sulla base di biscotti che avrai tolto dal frigorifero, livellala per bene battendo lo stampo sul piano di lavoro per assestare il tutto e poni la cheesecake in frigorifero per almeno 3-4 ore a rassodare.

Quando la cheesecake sarà ben compatta, sformala e ponila su un piatto da portata o alzatina: la tua cheesecake al Baileys è pronta!

Per la decorazione

Infine, guarnisci la tua cheesecake con dei riccioli di cioccolato che potrai ottenere ammorbidendo leggermente un pezzo di cioccolato e passandoci sopra un pelapatate ***.

Cheesecake al Baileys: note

* Puoi effettuare questa operazione anche mettendo i biscotti dentro a un sacchetto alimentare e battendolo con un pesta carne, riducendoli così in briciole fini.

** Se vuoi ottenere dei bordi lisci per la tua cheesecake, fodera i lati della tortiera con un foglio di acetato.

*** In alternativa, per completare la tua torta puoi direttamente acquistare le decorazioni di cioccolato già pronte in commercio.

Anche tu come me ami alla follia le cheesecake? Allora, non perderti assolutamente la mia New York cheesecake, la mia cheesecake ai cachi, dal sapore autunnale, e le estive cheesecake alle pesche e cheesecake al cocco!

Cheesecake al Baileys: conservazione

Se ti avanza, puoi conservare la tua cheesecake al Baileys in frigorifero per circa 2 o tre giorni al massimo. In alternativa, puoi congelarla una volta raffreddatasi.

9 Comments

    1. Ciao sarebbe meglio qualcosa con la consistenza simile, un po cremosa.
      Buona domenica

  1. Ciao sonia posso sostituire la colla di pesce con l’agar agar e se la risposta é positiva quanta ne devo mettere su questa dose? Grazie

    1. Ciao, si puoi sostituire, ma per le dosi ogni agar agar si comporta in modo diverso, leggi le istruzioni e regolati di conseguenza.
      Buona serata

  2. Vorrei sapere come mai nel composto di formaggio e panna , quando aggiungo la colla di pesce sciolta in un po di panna fresca calda, si formano dei grumi, come se la gelatina si ricompattasse!

  3. Come mai quando aggiungo la colla di pesce, sciolta nella panna fresca intiepidita, al composto di formaggio e panna montata si fanno sempre grumi? È come se la colla di pesce si riaddensasse!

    1. Ciao Anna un foglio di accettato è un foglio di un materiale simile alla plastica trasparente che si mette al bordo della teglia per afre venire omogeneo e liscio il bordo del dolce. lo trovi su Amazon o su negozi specializzati in prodotti da pasticceria

Comments are closed.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie