Gelatini cocco e yogurt

In estate, siamo tutti un po’ più attenti a seguire un’alimentazione leggera: complice il caldo ed il bisogno di stare in vacanza più che in cucina, il tempo che si passa ai fornelli si riduce drasticamente. Ma questo non significa certo fare delle rinunce no?

Io per esempio non potrei mai fare a meno di una pausa golosa: per questo ho pensato a dei gelatini superleggeri, a base di yogurt e cocco, e ricoperti di cioccolato fondente. Il contrasto tra il gusto amaro del cibo degli dei e il sapore rotondo del frutto esotico creano un fine pasto perfetto per togliersi la voglia di dolce, senza eccessi!

Se anche tu vuoi provarli, ti lascio la ricetta davvero velocissima.

PREPARAZIONE: 60 min. RIPOSO:  120 min. COTTURA:  5 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per uno stampo da plumcake 10×20 cm

Per 6 gelatini

Fruyo Fage cocco 300 g
zucchero a velo 100 g
cocco rapè 90 g

Per la copertura

cioccolato fondente al 50% 600 g

Procedimento

Mischia lo yogurt con il cocco rapè e lo zucchero a velo, poi disponi il composto in uno stampo da plumcake delle dimensioni di cm 10 x cm 20, che avrai preventivamente imburrato e rivestito con carta da forno.

Livella la superficie e poi metti lo stampo nel freezer per un paio di ore per rassodare il composto.

Trascorso il tempo indicato, sciogli il cioccolato fondente e portalo a 38°.*
Nel frattempo estrai il composto di cocco dal freezer e taglialo in sei bastoncini da circa 3,3 cm l’uno. Infilza ogni bastoncino con uno stecco di legno da spiedini e intingi ognuno di essi nel cioccolato fuso che avrai messo dentro ad un contenitore alto e stretto (per esempio il bicchiere di un frullatore ad immersione o un bricchetto). Scolalo per bene e mettilo su un vassoio freddo ** rivestito di carta forno. Come vedrai il cioccolato diventerà subito solido. Estrai gli stuzzicadenti dai gelati.

Una volta pronti, puoi decorare i gelati con il cioccolato fuso praticando delle striscioline orizzontali su tutta la lunghezza del gelato.*** Gelati pronti! Consumali subito oppure tienili in freezer fino al momento di gustarli.

Note

* Fai in modo che il raffreddamento del cioccolato avvenga nel modo più rapido possibile, in questo modo farai una sorta di temperaggio che ti permetterà di avere un risultato finale lucido e bello da vedere

** Puoi anche appoggiarli su un letto di ghiaccio

*** Per un tocco di golosità puoi anche cospargere i tuoi gelatini con granella di pistacchi o nocciole, o con del cocco rapè.

Gelato che passione

Anche tu affronti meglio l’estate con un bel gelato tra le labbra? Tra creme e frutta, i gusti più classici non potranno certo mancare nel tuo ricettario! Ti svelo le mie ricette!

Conservazione

Puoi consumare al momento i tuoi gelati allo yogurt, oppure conservarli in freezer in un contenitore ermetico per 1 mese al massimo.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie