Risotto al tè verde e seppie

Anche tu ami scoprire ogni giorno nuovi sapori? Io sapete che non mi fermo mai. Soprattutto nei campi in cui ho molto da imparare.

E in ambito di tè, infusi e tisane sto studiando davvero in questo periodo, per scoprire tutte le proprietà di questi prodotti. Un tempo un tè era come un altro per me, ora sto scoprendo le differenze, le giuste temperature per ciascuno e le loro tante priorità! Il tè verde sencha, pregiato dalle note vegetali, per esempio è perfetto per la mattina: ha un effetto tonico e rinvigorente. Le sue foglie crescono in Giappone e vengono esposte alla luce del sole per tutto il giorno, in modo da crescere molto rapidamente.

E secondo voi io potevo limitarmi a berlo con le fette biscottate? Certo che no! Ho pensato di usare l’infuso per preparare un risotto elegante e raffinato, perfetto per una cenetta romantica. Il riso assorbe così tutti i sapori del thè e credetemi, gustarlo sarà una vera e propria esperienza sensoriale!

PREPARAZIONE: 40 min. RIPOSO: 120 min. COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per 4 persone

Per il riso

riso Carnaroli 320 g
acqua 2 l
tè verde Sencha NaturaleBio 20 g
olio extravergine d’oliva 60 g
vino bianco secco 100 ml.
formaggio grattugiato 30 g
sale grosso 5 g

Per le fettuccine di seppie

seppie eviscerate 2 da circa 500-700 g l’una
limone il succo di 1
prezzemolo 1 mazzetto
olio extravergine d’oliva q.b.
sale e pepe q.b.

Per la decorazione

tè verde Sencha NaturaleBio 5 g
granella di nocciole salate 20 g
arancia disidratata 4 fette

Procedimento

Le fettuccine di seppia

In un pentola metti le seppie e coprile con abbondante acqua fredda. Unisci il succo di ½ limone e aggiungi anche il limone spremuto. Accendi il fuoco e porta quasi ad ebollizione, quindi abbassa la fiamma e cuoci per 15 min. Al termine della cottura togli la pentola dal fuoco e lascia raffreddare a temperatura ambiente*.

Togli la seppia dell’acqua, asciugala bene, elimina i tentacoli e la testa, pulisci bene il corpo da eventuali impurità e ricava le fettuccine utilizzando un coltello molto affilato. Condisci le fettuccine con il succo di ½ limone, il prezzemolo tritato finemente, un filo di olio, sale e pepe, poi conservale in frigo.

L’infuso

In una pentola versa 2 l d’acqua, mettila sul fuoco e scaldala fino a raggiungere 80°**. Spegni il fuoco e metti in infusione 20 g di tè verde, lasciandolo in infusione per 10 minuti.

Trascorso il tempo indicato, filtra il tutto con un colino a maglie strette. Questo infuso sarà il “brodo” con cui porterai il riso a cottura.

La decorazione

Taglia le fette di arancia disidratata in 6 spicchi l’una e tienili da parte.

Frulla 5 g di tè verde con un cutter ad alta velocità, fino a ridurlo in polvere, quindi tienilo da parte.

Prepara in una ciotola anche la granella di nocciole salate e tienile da parte.

Il risotto

In un pentolino versa i 2 l di infuso di tè verde, aggiungi il sale grosso, portalo quasi a bollore e tienilo in caldo.

In una padella bassa e larga tosta il riso a secco. Quando avrà raggiunto una colorazione perlata, aggiungi un filo d’olio e completata la tostatura. Bagna con il vino bianco secco, lascialo evaporare completamente e comincia ad aggiungere l’infuso di te, poco alla volta, fino a coprire appena il riso***. Continua la cottura mescolando continuamente il riso e aggiungendo l’infuso di te man mano che viene assorbito.

A cottura ultimata, togli il riso dal fuoco, manteca con l’olio  rimasto, il formaggio grattugiato, metà polvere di te e manteca uniformemente il tutto.

Impiatta e servi

Suddividi il riso nei piatti di portata e stendilo uniformemente. Cospargi la granella di nocciole sulla corona esterna del riso e posiziona un nido di fettuccine di seppia al centro. Completa il piatto con gli spicchi d’arancia e decora con la polvere di tè.
Il tuo riso è pronto per essere servito.

Note

* Per il raffreddamento saranno necessarie un paio d’ore, ma ne varrà la pena perchè cotte in questo modo le tue seppie saranno morbidissime

** La temperatura è fondamentale per la preparazione di un buon the matcha sencha: solo con quella corretta il tuo tè sarà profumato e aromatico e manterrà inalterate le sue tante proprietà nutritive

*** Se vuoi scoprire tutti i trucchi per un risotto all’onda davvero perfetto, ti lascio il mio tutorial!

Superfood: prodotti per dare una marcia in più ai tuoi piatti 

Anche i tè sencha rientra tra quelli che vengono chiamati superfood: cibi dalle proprietà straordinarie che possono trasformarsi in beneficio per la mente e il corpo! Io ogni tanto sperimento: hai già visto tutte le mie ricette?

Conservazione

Il tuo risotto andrà gustato appena fatto: solo così ne potrai sentire esaltati tutti i sapori. Sconsiglio la congelazione.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie