Plumcake psyllium e mirtilli

Questo plumcake psyllium e mirtilli è speciale. Dimmi che anche tu fai come me, e che non sono la sola. Ogni volta che mi imbatto in un prodotto nuovo non posso astenermi dal metterlo nel carrello. Che si tratti di supermercato o store on line, lo faccio sempre e  poi comincio a studiare. Mi appassiona scoprire alimenti che non conosco e il modo di utilizzarli nella mia cucina, sopratutto se si tratta di prodotti che possono far bene anche al nostro organismo, proprio come i superfood. 

Lo psyllium rientra in questa categoria: si tratta di una fibra benefica e lenitiva, e possiamo apprezzare i suoi benefici anche gustandola nelle nostre preparazioni preferiti. Ho scoperto che può essere usata nei dolci, proprio per creare dei piatti finali che abbiano un basso indice glicemico e che  ci aiutino a stare meglio prendendoci per la gola. 

Io ho scelto di provarla con un plumcake ricchissimo di mirtilli, frutto che adoro e che è amico del benessere: cominciare la giornata con una fetta di questa torta, sarà un vero toccasana, per la mente e per il corpo! Ti lascio la ricetta!

PREPARAZIONE:20 min. COTTURA: 45 min.  DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per un plumcake da 23×10 cm

farina 00 230 g
psyllium in bucce NaturaleBio 20 g
uova medie 3 *
zucchero semolato 150 g
yogurt bianco 250 g
olio di semi di girasole 120 g
lievito per dolci vanigliato 16 g
estratto di vaniglia 1 cucchiaino
scorza di 1 limone
mirtilli 125 g
sale 1 pizzico

Procedimento

In un bricco unisci lo yogurt assieme all’olio di semi e mischia bene il tutto. Setaccia la farina in una ciotola assieme al lievito ed aggiungi lo psyllium in bucce.

Nella ciotola di una planetaria munita di frusta unisci le uova a temperatura ambiente assieme allo zucchero e all’estratto di vaniglia, aziona la planetaria e monta per almeno 10 minuti fino a rendere il composto bianco e spumoso.

Una volta montate le uova unisci lo yogurt con l’olio di semi, mischia il tutto e aggiungi la scorza del limone grattugiato, il pizzico di sale e la farina*** mischiata agli altri ingredienti mescolando delicatamente. Aggiungi ora i mirtilli interi** tenendone però da parte una piccola manciata.

Imburra e infarina uno stampo da plumcake, adagia il composto nello stampo e disponi i mirtilli tenuti da parte in superficie. Cuoci il tuo plumcake in forno statico a 175° per circa 45 minuti dopo di che fai la prova stecchino e se dovesse risultare ancora crudo ma colorato in superficie adagia un foglio di carta stagnola sul plumcake e continua la cottura per altri 5 minuti.

Una volta cotto estrailo dal forno e lascialo raffreddare prima di sformarlo. Il tuo plumcake è pronto! Puoi spolverizzarlo con dello zucchero a velo prima di affettarlo.

Note

* Fai in modo che tutti gli ingredienti, comprese le uova, siano a temperatura ambiente. Solo così monteranno spumose senza fatica

** Se non li hai , o se li preferisci, puoi usare anche altri frutti rossi, come ribes o lamponi

*** Se hai tempo, setaccia sempre la farina: avrai un dolce più leggero e superspumoso!

Dolci perfetti per la colazione

Cominciare la giornata con una fetta di torta fatta in casa è sempre una buona idea! Fragranti e dorate, permettono di concedersi un piccolo momento di piacere prima di lanciarci nel vortice della quotidianità! Io ti lascio le mie preferite… le hai già assaggiate?

Conservazione

Tieni il tuo plumcake ai mirtilli sotto una campana di vetro: sarà perfetto per 3-4 giorni. Sconsiglio la congelazione.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie