Vellutata di piselli e menta

Quando il freddo inizia a farsi sentire, ecco arrivato il momento di mettersi ai fornelli per preparare piatti gustosi e vellutati. Ricette che, con i colori accesi e il sapore delicato, ci sanno regalare un momento di benessere avvolgente come una confortevole coperta calda!

Tutti i vegetali e i legumi si prestano a essere trasformati in creme leggere e golose… penso ad esempio alla vellutata di zucca, a quella di legumi con vellutata di barbabietola o a quella di carciofi e porri.

E i piselli non sono da meno, come dimostra la ricetta che ti propongo oggi: i protagonisti sono i piselli, che insieme alla menta creano un connubio dieci e lode! Questo piatto a casa mia è sempre molto apprezzato e io ne sono ben felice, perché si prepara davvero in un attimo! E adesso guarda la vellutata di piselli e menta e dimmi… non ti è venuto un certo appetito?

Vellutata di piselli e menta pronta da gustare

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 4 persone

Per la vellutata

pisellini freschi o surgelati 800 g
rametti di menta 4
cipolla piccola 1
olio extravergine di oliva 40 g
brodo vegetale 1 litro
sale e pepe q.b.
panna 200 g

Per guarnire

yogurt magro q.b.
foglioline di menta fresca q.b.

Procedimento

Per preparare la vellutata di piselli e menta con un coltello affetta la cipolla sottilmente. In una pentola capiente dai bordi alti falla stufare con l’olio extravergine finché diventerà trasparente: ci vorranno 10 minuti circa.

Aggiungi i piselli e falli insaporire per qualche minuto poi coprili con il brodo vegetale caldo e cuoci a fuoco medio per 20 minuti circa.

Una volta che i piselli saranno morbidi, frullali con un frullatore ad immersione: la tua crema dovrà risultare vellutata e senza grumi. Aggiusta di sale e pepe e unisci anche la panna vegetale mescolando per un paio di minuti. Togli dal fuoco, lascia intiepidire per 5 minuti** poi aggiungi le foglie di menta fresca e frulla un’ultima volta.

Impiatta nei piatti da portata e guarnisci ogni piatto con un cucchiaio di yogurt e qualche fogliolina di menta fresca. La tua vellutata di piselli e menta è pronta per essere gustata!

Note

* Al posto dello yogurt, puoi decidere di arricchire la tua vellutata con formaggio grattugiato e qualche crostino di pane croccante

** In questo modo la menta non si ossiderà e manterrà intatto profumo e sapore.

Conservazione

Conserva la tua vellutata per un paio di giorni al massimo in frigorifero ben coperta e chiusa in un contenitore ermetico. Puoi anche congelarla e riporla in freezer. In questo caso ti consiglio di consumarla entro un mese al massimo e, una volta scongelata, di scaldarla a fuoco medio basso, mescolando con un cucchiaio di legno ed eventualmente aggiungendo poco brodo caldo.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie