Zuppa di mais e patate (Corn Chowder)

Da tanto tempo volevo realizzare una ricetta con il mais, così quando dal mio ortolano di fiducia ho trovato delle belle pannocchie fresche non ho resistito e le ho subito acquistate! Arrivata nella mia cucina, ho iniziato a pensare al modo migliore per cucinarle, e subito mi è tornata alla mente la mia ultima visita negli Stati Uniti.

In un ristorantino che era diventato una tappa fissa e un piccolo rifugio dopo le interminabili giornate a spasso nella caotica New York, tra i miei piatti preferiti ricordo perfettamente l’insalata americana di patate  ma soprattutto la deliziosa Corn Chowder. Questa zuppa tra l’altro è legata a un mio ricordo d’infanzia: una mia amichetta di scuola aveva la mamma americana e quando mi fermavo a cena da lei la Corn Chowder era sempre presente. Puoi quindi ben capire che per me questa zuppa è un vero comfort food, di quelli che mi mettono subito buonumore!

E così mi sono messa ai fornelli e in pochissimo tempo ho preparato una golosa zuppa perfetta in ogni stagione. Sì perchè la zuppa di mais e patate può essere gustata fumante, appena tiepida o anche fredda. Che dici, ti ho incuriosito? Prova la ricetta, non potrai che essere d’accordo con me!

Zuppa di mais

PREPARAZIONE: 15 min. COTTURA: 40 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico 

Zuppa di mais e patate: ingredienti per 4 persone

Per la zuppa

mais 4 pannocchie fresche (oppure 1 kg di mais precotto)
patate a pasta gialla 500 g
cipolle bionde 100 g
aglio 1 spicchio *
latte 500 ml
brodo di pollo (o vegetale) 1,2 l
amido di mais 30 g
burro 50 g
pepe ¼ di cucchiaino
paprika ½ cucchiaino
sale q.b.

Per guarnire

pancetta affumicata  250 g
erba cipollina 10 fili

Zuppa di mais e patate: preparazione

Per preparare la zuppa di mais e patate (Corn Chowder) per prima cosa rimuovi la buccia di aglio e cipolla e tritali al coltello.

Poni sul fuoco una casseruola e fai sciogliere il burro, poi aggiungi l’aglio e la cipolla e lascia appassire sempre a fuoco dolce per 15 minuti. Aggiungi quindi l’amido di mais, il pepe e la paprika e mescola per 1 minuto in modo da tostare il tutto.

A questo punto, unisci le patate sbucciate e tagliate a cubetti di 1,5/2 cm di lato, versa anche il brodo bollente e cuoci per 15 minuti a fuoco dolce.

Nel frattempo, occupati delle pannocchie: elimina le foglie esterne, prendi una pannocchia e appoggiala in verticale su un tagliere. Taglia con un coltello affilato dall’alto verso il basso rasentando la parte centrale coriacea in modo da estrarre i chicchi di mais.

Unisci il mais in pentola e cuoci per altri 10 minuti a fuoco dolce. Tieni da parte 2/3 di zuppa e frullane 1/3 con un frullatore ad immersione fino a renderla cremosa, poi riunisci le due parti e mescolale di nuovo in pentola, aggiungi il latte e aggiusta di sale.

Per guarnire

In una pentola antiaderente soffriggi senza grassi la pancetta affumicata fino a renderla croccante, lasciala raffreddare e spezzettala.

Trita al coltello l’erba cipollina, versa la zuppa nelle ciotole e servila guarnendo la superficie con la pancetta croccante e l’erba cipollina tritata. La tua zuppa di mais e patate è pronta da gustare!

Zuppa di mais e patate: note

* La ricetta tradizionale americana prevede un utilizzo più abbondante dell’aglio, almeno due spicchi in più rispetto a quelli che ho utilizzato io per questa ricetta. Se preferisci un gusto più deciso, aumenta la dose di aglio presente; se invece non ami questo ingrediente, puoi ometterlo senza problemi

** Se vuoi, puoi accompagnare la tua zuppa con sfiziosi grissini di sfoglia oppure con qualche fetta di pane al farro ben tostata!

Zuppa di mais e patate: conservazione

Consiglio di consumare la zuppa di mais e patate appena pronta ma, se non hai alternative, puoi conservarla in frigorifero ben chiusa in un contenitore ermetico per 1-2 giorni al massimo oppure congelarla nella stessa modalità. Congelata, durerà 3 mesi al massimo.

-->

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie