Crespelle con prosciutto e besciamella-teglia e porzione

Crespelle con prosciutto e besciamella

  • Preparazione: 0h 30m
  • Cottura: 0h 45m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Metodo cottura: Forno

Le crespelle con prosciutto e besciamella sono un primo piatto dal gusto classico e dalla consistenza cremosa e vellutata che ben contrasta con la crosticina che si forma durante la gratinatura. Sono una valida alternativa ad altre ricette di pasta al forno, come le più rustiche lasagne o i più raffinati cannelloni e ovviamente si possono realizzare in diverse varianti in base ai gusti.

 

Ingredienti per 8 crespelle

Per le crespelle

  • Latte 250 g
  • uova medie 2
  • Farina 00 100 g
  • Burro + q.b. per la padella10 g

Per la besciamella

  • Latte 400 g
  • Amido di riso 15 g
  • Amido di mais 15 g
  • Burro 30 g
  • Formaggio grattugiato 60 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.

Per la farcitura

  • Ricotta 250 g
  • Prosciutto cotto 250 g
  • Mozzarella 100 g
  • Formaggio grattugiato 40 g
  • Timo 3 rametti
  • Basilico 6 foglie
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Per la gratinatura

  • Burro 40 g
  • Formaggio grattugiato 40 g

Per la teglia

  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Allergeni

Latte Uova Cereali e derivati

Procedimento

Per le crespelle

Per fare le crespelle, versa il latte in un brik, quindi rompi al suo interno le uova. Frulla con un frullatore a immersione. Unisci la farina, frulla nuovamente e versa all’interno anche il burro fuso. Dovrai ottenere una pastella liscia ed omogenea.
Copri con pellicola trasparente e lascia riposare per qualche minuto a temperatura ambiente.

Scalda bene un pentolino antiaderente di 20 cm di diametro cosparso con poco burro e versa al suo interno un mestolino di pastella, depositandola delicatamente al centro e facendo roteare il pentolino per distribuirlo uniformemente sul fondo.

Lascia cuocere ogni crespella per pochi minuti finché i bordi non si sollevano staccandosi da soli dalla pentola, quindi capovolgila per completare la cottura sull’altro lato.
Man mano che cuoci le crespelle trasferiscile sul piatto e prosegui con il resto della pastella ungendo il padellino con un pezzetto di burro se necessario.
Intervalla se necessario una cottura e l’altra con un pezzettino di burro.

Per la besciamella

In un pentolino fai sciogliere il burro a fuoco basso e unisci gli amidi. Mescola ininterrottamente per far tostare la farina e ottenere il cosiddetto roux, ovvero la base della besciamella.

Quando il composto avrà cominciato a dorarsi leggermente, versa il latte, sempre mescolando e prosegui fino a far addensare il composto. Aggiusta di sale e pepe insaporisci con una grattata di noce moscata.

Spegni il fuoco e aggiungi il formaggio grattugiato tutto in una volta, mescolando bene per farlo sciogliere e incorporare alla besciamella.
A questo punto la tua salsa è pronta e puoi trasferirla in una sac à poche.

Per la farcitura

Taglia il prosciutto e la mozzarella a a cubetti di piccole dimensioni. In una ciotola amalgama la ricotta, il formaggio grattugiato, il timo sfogliato e il basilico sminuzzato.

Aggiungi la mozzarella e il prosciutto e un pizzico di sale e pepe.
Mescola bene per ottenere un composto omogeneo e trasferiscilo in una sac ò poche da tenere al fresco.

Composizione

Prendi una pirofila da 20 x 25 cm di base, ungi il fondo con un filo d’olio e cospargilo con un velo di besciamella. Farcisci il centro di ogni crespella con circa 50 g di farcitura e 30 g di besciamella, e piegala prima a metà e poi a ventaglio, premendo leggermente.

Adagia tutte le crespelle nella pirofila, una davanti all’altra, accavallandole leggermente. Distribuisci la besciamella rimanente sulla superficie, quindi spolverizza con il formaggio grattugiato Disponi qualche pezzetto di burro qua e là.

Cottura

Cuoci in forno preriscaldato a 175° per 25 min. Considera che tutti gli ingredienti sono già cotti quindi le crespelle con prosciutto e besciamella dovranno solo gratinare.
Saranno pronte quando sulla superficie si sarà formata una crosticina dorata e croccante!

Note & consigli

Le crespelle hanno il vantaggio di poter essere preparate in anticipo rispetto al momento di preparazione della cottura. Per facilitarti il lavoro quando hai ospiti, puoi anche farcirle e preparare la teglia in modo da doverla solo informare.

 

 

 

Varianti della ricetta

Proprio come avviene per lasagne e cannelloni, puoi farcire le tue crespelle con gli ingredienti che preferisci.
Ad esempio, per una versione vegetariana puoi sostituire il prosciutto cotto con degli spinaci lessati o con le verdure che preferisci.

Se vuoi qualche altra idea per preparare ricette a base di crespelle puoi guardare i miei suggerimenti qui:

Rotolo di crespelle
Torta con crepes e gorgonzola

Conservazione

Puoi prepararle le crespelle al massimo il giorno prima, conservandole in frigorifero ben coperte o chiuse in un contenitore ermetico. Una volta cotte invece puoi conservarle in frigorifero per qualche giorno o congelarle.

5.0/5
vota