Torta di crespelle salata

A Pasqua in tavola, seguendo le tradizioni italiane, non possono mai mancare le uova e i carciofi. E la torta pasqualina ovviamente. Ma potevo fermarmi senza cercare di inventarmi qualcosa di nuovo?

E così, ispirandomi al famoso antipasto ligure e ai suoi tanti strati, ho creato questo primo piatto che secondo me è perfetto per i giorni di festa! Ho dato una forma nuova alle crepes, utilizzandole come fossero una sfoglia per creare una via di mezzo tra una torta e una lasagna. Ma il ripieno è quello che fa la differenza. 

Una crema morbida e golosa, a base di besciamella e gorgonzola, avvolge dei deliziosi carciofi appena ripassati in padella con il profumo del timo e fette di ricco prosciutto cotto… Ogni forchettata sarà una sorpresa! La crema di gorgonzola ammanterà le tue papille gustative regalandoti un’esplosione di gusto, insieme alla dolcezza del cotto e al tannico sapore dei carciofi. Credo di non dover aggiungere altre parole per convincerti a preparare prima possibile questa meraviglia gastronomica:ti aspetto in cucina!

torta con crepes e gorgonzola

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 40 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per una tortiera a cerchio apribile del diametro di 24 cm

Per 9/10 crepes

latte frescoa intero 650 g
uova medie 5
farina 00 325 g
burro 50 g + una noce per la crepiera
sale q.b.

Per la besciamella

latte fresco intero 600 g
burro 50 g
farina 00 50 g
Gorgonzola Gran Riserva Leonardi Igor 250 g
sale q.b.
pepe q.b.

Per il ripieno

prosciutto cotto a fette 300 g
cuori di carciofi 500 g
aglio 1 spicchio
timo 5 rametti
olio extravergine di oliva 40 g
sale q.b.
pepe q.b.

Per la superficie

burro una noce

Procedimento

Per le crepes

Per prima cosa prepara le crepes; fai sciogliere il burro e tienilo da parte facendolo intiepidire. In una ciotola rompi le uova e sbattile con i rebbi di una forchetta, aggiungi il latte, il burro intiepidito e la farina, mescola il tutto senza creare grumi (se ci fossero, passa il composto con un frullatore ad immersione).

Scalda una crepiera del diametro di 30 cm a fuoco medio; ungila con del burro* e adagia un mestolo di composto versandolo al centro della crepiera, poi roteandola, spargilo su tutta la superficie.
Cuoci la tua crepes da ambo i lati per qualche minuto e adagiala su di un piatto, poi continua nello stesso modo fino a terminare l’impasto. Dovrai ottenere circa 9/10 crepes.

Per la crema al gorgonzola

In un tegame fai sciogliere il burro, poi aggiungi la farina e mescola con una frusta, facendo rosolare gli ingredienti per un paio di minuti; aggiungi il latte, il pizzico di sale e pepe e mescola il tutto fino a portare a bollore e finché si sarà addensato.

Spegni il fuoco, aggiungi il gorgonzola spezzettato e sciogli il tutto. Copri la crema con la pellicola a contatto in modo da non far seccare la superficie e tieni da parte.

Per i carciofi

In una padella antiaderente fai scaldare l’olio assieme all’aglio, una volta che si sarà dorato aggiungi i cuori di carciofo che avrai tagliato finemente, salali, pepali e aggiungi le foglioline di timo, poi cuocili fino ad ammorbidirli.

Una volta pronti lasciali intiepidire. 

Componi

Ungi una tortiera apribile del diametro di 24 cm**, disponici 4 crepes in maniera tale da coprire il fondo lasciandole debordare abbondantemente (questo servirà per richiudere la torta successivamente). Cospargi ora il fondo della tortiera con qualche cucchiaio di crema al gorgonzola e tieni tutto da parte. Prendi 5 crepes e disponile su di un piano da cucina, adagia sopra ad ognuna di essa circa 50 g di crema al gorgonzola spalmandola su tutta la superficie, disponici sopra circa 60 g di prosciutto cotto ricoprendo la besciamella e concludi con circa 100 g di carciofi tritati. Richiudi la crepe su se stessa arrotolandola e formando un salsicciotto, e fai lo stesso con le altre 4.

Adagia i rotoli di crepes nella tortiera formando una chiocciola che si chiuderà al centro della tortiera. Cospargi su tutta la superficie altri 100 g di besciamella e richiudi i lembi esterni pendenti delle crepes sigillando la torta.*** Disponi qualche fiocchetto di burro sulla superficie e metti il tutto in forno sotto al grill a 220° per 15 minuti o fino a che la superficie non si sarà dorata per bene.

Una volta pronta, estraila dal forno, lasciala assestare qualche minuto e servi la tua torta di crespelle ancora calda!

Note

* Un trucchetto che ho imparato direttamente in Francia: ungi la padella distribuendo il burro con un foglio di carta assorbente che ti aiuterà ad eliminare l’eccesso. La tua crepes in questo modo sembrerà appena uscita da un bistrot parigino!

** Usando uno stampo a cerchio apribile  non avrai problemi a sformare la torta una volta cotta, e sarai certo di portare in tavola un primo piatto perfetto!

*** Se dovesse avanzare un po’ di crema al gorgonzola, servila irrorandoci le fette di torta crespelle, oppure mettila in una salsiera e servila in tavola in modo che i commensali possano servirsi da soli.

Gorgonzola per tutti i gusti

Che sia un’amante di questo formaggio erborinato tutto italiano, credo di avertelo già detto moltissime volte. Lo ritengo perfetto in ogni momento della giornata e per ogni occasione, dalla cena rapida infrasettimanale (lo so che anche tu non resisti ad una bella fetta di pane e zola!) ai giorni di festa. Ti lascio qualche ricetta sfiziosa che ho preparato con il nostro beniamino… so che ne farai buon uso!

Conservazione

Puoi preparare la tua torta di crepes il giorno prima, e passarla in forno solo al momento di servire. Puoi anche conservarla per un paio di giorni in frigorifero, ben chiusa in un contenitore ermeticamente sigillato, nel caso dovesse avanzare qualche fetta. Io ti sconsiglio il congelamento.

-->

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie