Danubio salato

Per capire quanto io adori realizzare lievitati salati, ti basterebbe dare una semplice occhiata al mio ricettario: tra impasti, pizze, focacce puoi solo avere l’imbarazzo della scelta! Ma morbidezza, fragranza e bontà portano ad un nome ben preciso: danubio salato, un impasto brioches davvero buonissimo perfetto da condividere e da dividere durante una serata in compagnia oppure per un compleanno.

Ti sfido: prova a presentarlo al centro di una bella tavolata… io ci ho provato, ed è andato davvero a ruba in un attimo, boccone dopo boccone!

Se anche tu vuoi creare a casa tua questa splendida atmosfera ricca di convivialità, non ti resta che metterti all’opera: sarà una vera soddisfazione, credimi!

PREPARAZIONE: 60 min. LIEVITAZIONE 180 min. totali COTTURA: 40 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per uno stampo di 28 cm di diametro

Per l’impasto

farina 00 175 g
farina manitoba 175 g
latte fresco intero 230 g
lievito di birra fresco 7 g
zucchero semolato 30 g
sale 8 g
burro 40 g

Per il ripieno

provolone a cubetti 140 g
prosciutto cotto a cubetti 240 g

Per spennellare

uova medie 1
semi vari q.b.

Procedimento

Per fare il danubio salato inizia dall’impasto: metti nella ciotola di una planetaria munita di gancio le farine, il lievito e lo zucchero.

Scioglie il sale nel latte, aziona la macchina e versalo a filo; impasta fino a che il composto non si staccherà completamente dalle pareti della ciotola e si attorciglierà attorno al gancio.

A questo punto, unisci un fiocchetto di burro morbido alla volta e lascia che venga assorbito prima di aggiungerne altro.

Ribalta l’impasto sul piano di lavoro leggermente imburrato e lavoralo per formare una palla che adagerai in una ciotola leggermente imburrata coprendo con pellicola trasparente. Fai lievitare per 2 ore e mezzo nel forno spento.

Composizione

Imburra e rivesti il fondo dello stampo con un disco di carta forno di 28 cm. Ribalta l’impasto sul piano di lavoro, dividilo in 20 pezzetti da circa 33 g l’uno e poi da ogni pezzetto ricava una pallina pirlandola con le mani. Stendi ogni pallina ottenendo un disco di 8 cm di diametro.

Riempi ogni disco con 7 g di provolone a cubetti e 12 g di dadini di cotto. Poni le palline all’interno della teglia una accanto all’altra. Metti il danubio a lievitare nel forno spento per 1 ora.

Trascorso il tempo necessario, spennellale molto delicatamente con l’uovo sbattuto in superficie e cospargile con i semi. Cuoci in forno statico preriscaldato a 175° per 35/40 minuti.

Una volta pronto, sforna e servi il tuo danubio salato!

Note

Largo alla tua fantasia! Per accompagnare il tuo danubio, puoi preparare anche un gustoso pesto di pomodori secchi, di capperi oppure di rucola.

Per il ripieno, largo alla fantasia: pomodori secchi, olive, pancetta…. scegli il ripieno che preferisci a seconda del gusto e dell’occasione!

Conservazione

Una volta formato, puoi congelare il danubio, per poi lasciarlo rinvenire e cuocere in forno come da ricetta. Da cotto può essere conservato a temperatura ambiente sotto una campana di vetro oppure in un contenitore di metallo. Puoi congelarlo anche da cotto, intero oppure a fette.

4.5/5
vota

7 Commenti

    1. Ciao Lucia, si puoi usarlo perche è come un impasto brioches
      Buona cucina

  1. Ciao Sonia, fatto, ed è venuto benissimo, lo rifaremo ancora 🙂 Grazie, ciao Luciana PS Complimenti per il tuo blog, sei davvero brava!

  2. si può fare anche con farine alternative come ad esempio farro kamut …ecc al posto della farina 00 ?
    grazie

    1. Ciao Roby! Per i lievitati di questo tipo suggerisco sempre una farina proteica come ad esempio la manitoba. Anche la farina di kamut può andare, devi provare!

  3. Sempre belle ricette ma le preferisco con le foto dei passaggi! !!!È bello vedere le procedure! !!!

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie