Plumcake al cioccolato

Quando le temperature iniziano ad abbassarsi, cosa c’è di più bello che crogiolarsi sotto il piumone e lasciare che il tepore ti avvolga? So che la pensi come me: la sveglia, soprattutto quella autunnale e invernale, vorresti proprio non suonasse mai! Beh, sappi che dopo anni e anni ho trovato una soluzione facile e anche decisamente golosa.

Di cosa si tratta? Di preparare, la domenica pomeriggio o la sera, un dolce delizioso che mi accoglierà al risveglio del giorno dopo rendendolo decisamente più piacevole! E visto che non conosco niente di più coccoloso del cioccolato, il mio dolce preferito per affrontare le giornate è proprio il plumcake che ti propongo oggi.

Morbido, profumato e dal sapore intenso e rotondo, questo dolce si presta alla perfezione all’inzuppo e regala un effetto-buonumore che contagerà tutti in casa. Anche nei lunedì mattina più freddi dell’anno, fidati di me! 

Plumcake al cioccolato

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 45 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per uno stampo da 24×10 cm

farina 00 170 g
cacao amaro in polvere 40 g
cioccolato fondente 150 g
olio di semi 150 g
latte fresco intero 110 g (a temperatura ambiente)
uova medie 3 (a temperatura ambiente)
zucchero 180 g
lievito in polvere per dolci 16 g
sale 1 pizzico

Procedimento

Per preparare il tuo plumcake al cioccolato inizia proprio dal cioccolato: scioglilo al microonde o in un pentolino sul fuoco a bagnomaria e lascialo intiepidire*.

Sbatti le uova, che dovranno essere a temperatura ambiente, con lo zucchero per almeno 5 minuti fino a che non otterrai un composto gonfio e spumoso e poi unisci a filo il cioccolato fuso ormai tiepido sempre sbattendo.

Quando il cioccolato sarà stato ben incorporato, sempre sbattendo, unisci l’olio di semi a filo e poi il latte.

Setaccia la farina insieme al lievito e al cacao in polvere e aggiungi questi ingredienti nel composto di uova assieme al pizzico di sale mescolando a mano, con una marisa**.

Amalgama tutto fino a ottenere un composto omogeneo e senza grumi, poi imburra e fodera uno stampo da plumcake*** con carta forno e versa all’interno il composto ottenuto.

Cuoci il dolce in forno statico preriscaldato a 170° per circa 45-50 minuti, poi sfornalo e lascialo raffreddare. Disponi il tuo plumcake al cioccolato su un piatto da portata, taglia una fetta e gustala in tutta la sua golosa bontà!

Plumcake al cioccolato

Note

* Vuoi conoscere tutti i segreti per sciogliere alla perfezione il cioccolato? Segui il mio tutorial, non potrai che ottenere un risultato perfetto!

** La marisa o leccapentole è una speciale spatola con lunga impugnatura e lamina in silicone più o meno flessibile, perfetta per mescolare gli impasti

*** Quando devi foderare una teglia o uno stampo con carta forno non sai mai come procedere? Qui trovi tutti i miei trucchi, vai a dare uno sguardo… mi ringrazierai!

A tutto cioccolato!

Se come me ami il cioccolato sai che può essere declinato in mille modi diversi ed è capace di rendere speciali e golosi i dolci più di qualunque altro ingrediente. Eccoti qualche altra idea imperdibile, scegli la tua preferita o provale tutte!

Conservazione

Una volta pronto, ti consiglio di conservare il plumcake al cioccolato sotto una campana di vetro per 2-3 giorni. Se preferisci una volta freddo puoi anche congelarlo.

4 Commenti

    1. Ciao Monica, usa il burro ammorbidito non fuso. Sostituisci il burro nella stessa quantità dell’olio.
      Buona cucina

  1. Il mio stampo é 30×12 lascio le stesse dosi oppure faccio una dose e mezza? Grazie

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie