Asparagi alla milanese

Milano, grande Milano! Questa città per me rappresenta molte cose: è il luogo in cui sono cresciuta, ma è anche e soprattutto il luogo che mi ha permesso di sviluppare in pieno le mie potenzialità personali e lavorative; la città che mi ha regalato enormi soddisfazioni personali nel corso degli anni.

Se mi chiedi qual è l’aspetto che amo di più di Milano, non posso risponderti perché la grandezza di questa città per me risiede proprio nel mix di sfumature che la caratterizzano e che sono inscindibili le une dalle altre.

Ma, se non so spiegarti in poche righe l’amore viscerale che provo per la mia città, posso comunque offrirti uno dei suoi piatti tipici più noti e gustosi: gli asparagi alla milanese serviti con le uova fritte, dette anche “Uova in Cereghin” o uova in tegamino.

Una ricetta semplice, ma resa indimenticabile grazie al mix di sapori in perfetta armonia. Un po’ come la città in cui è nata!

Asparagi alla milanese uova in cereghin

PREPARAZIONE: 15 min. COTTURA: 25 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico 

Ingredienti per 4 persone

asparagi sottili 600 g (1 kg se grossi)
uova medie 4
Grana padano grattugiato 80 g
burro 100 g
sale e pepe a piacere

Procedimento

Per preparare i tuoi asparagi alla milanese inizia con la pulizia degli asparagi*: lava gli ortaggi e rimuovi la parte finale legnosa e coriacea dei gambi (circa 3-4 cm).

Falli scottare in acqua salata per pochi minuti, lasciandoli ancora croccanti e di un bel verde brillante**, poi scolali e dividili nei quattro piatti da portata cospargendoli con abbondante formaggio grattugiato.

Sciogli il burro in una padella capiente, che dovrà essere sufficientemente ampia da poter cuocere 4 uova senza che si uniscano.

Rompi all’interno della pentola le uova, per farle cuocere all’occhio di bue. Mantieni il fuoco medio e, quando l’albume risulterà cotto (ovvero assumerà il caratteristico colore bianco), togli le uova dalla padella e adagiane una in ogni piatto da portata sopra agli asparagi insieme a un po’ di burro fuso. Infine, regola di sale e di pepe a piacere.

Servi in tavola immediatamente e gusta gli asparagi alla milanese in tutta la loro bontà!

Note

* Vuoi sapere come pulire alla perfezione gli asparagi? Segui il mio tutorial, non potrai sbagliare!

** Se preferisci puoi anche cuocere gli asparagi al vapore nell’apposito cestello.

Asparagi, aria di primavera

Eccoti qualche altra idea per gustare questi ortaggi che, con il loro arrivo, sanciscono ogni anno l’inizio della primavera!

Conservazione

Ti consiglio di consumare i tuoi asparagi alla milanese appena preparati. Se preferisci, puoi cuocere in anticipo gli asparagi, anche il giorno prima, e riscaldarli brevemente quando deciderai di cuocere le uova e servire il piatto.

2 Commenti

  1. Buonasera, volevo chiederle un consiglio: posso rosolare brevemente gli asparagi nel burro fuso, così da farli diventare croccanti, al posto della sbollentatura? La ringrazio.

    1. Ciao Damiano, se vuoi puoi passarli nel burro, ma ti conviene comunque sbollentarli, altrimenti rimarrebbero crudi.
      Buona cucina

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie