Marmellata di limoni

Una fetta di pane caldo appena tostato, una tazza fumante di caffè e il profumo di qualcosa di buono appena sfornato: questo è lo scenario che immagino possa fare da sfondo ad una colazione da manuale! Ma prima di tutto viene la tavola: quindi perchè non partire dai grandi classici? Sto parlando di ciambelle, crostate, plumcake, fette biscottate e ovviamente anche di confetture e marmellate! Da piccola, partecipavo attivamente alla produzione casalinga di conserve con mia nonna Ottilia e mio fratello: ognuno di noi aveva il proprio ruolo, che veniva svolto con estrema precisione sotto i suoi occhi vigili. In pochi giorni la dispensa si popolava di un numero imprecisato di barattoli, tutti ben disposti sull’attenti come dei bravi soldatini. Ecco, oggi voglio realizzare insieme a te una buonissima marmellata di limoni: sei pronto?

Quando l’ho preparata, il suo profumo ha letteralmente inondato la cucina con le sue note agrumate: che piacevole sensazione! Ebbene, ora non ti resta che fare un giro a mercato, armarti di tanti barattoli e… buona marmellata!

Marmellata di limoni pronta all'assaggio

PREPARAZIONE: 15 min. COTTURA: 15 min. MACERAZIONE: da 2 a 24 ore DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Marmellata di limoni: ingredienti per due vasetti da 700 g

limoni non trattati 1 kg
zucchero 600 g

Marmellata di limoni: procedimento

Lava per bene i limoni sotto l’acqua fredda corrente e sfregali con una spazzola morbida per eliminare tutte le impurità. Asciugali e tagliali in quarti nel senso della lunghezza e mettili in una ciotola.

Marmellata di limoni

Aggiungi ai limoni lo zucchero e amalgama bene il tutto con una spatola; copri con la pellicola trasparente e lascia macerare da un minimo di 2 ore ad un massimo di 24 ore nel frigorifero.

Marmellata di limoni

Versa il composto ottenuto in una pentola e cuoci per circa 15-20 minuti, fino a che la marmellata sarà densa. A tal proposito puoi fare la prova piattino, ovvero tenere un piattino inclinato e fargli cadere sopra una goccia di marmellata: se questa rimane ferma, la marmellata è pronta, nel caso contrario dovrai continuare la cottura per qualche minuto. Una volta pronta, preleva la marmellata di limoni, quindi mettila in vasetti sterilizzati; infine, capovolgi i vasetti fino al completo raffreddamento.

 

 

Marmellata di limoni: note

Se vuoi attenuare l’amarognolo della marmellata di limoni, dovuto alle bucce, procedi in questo modo: sbuccia i limoni con un pelapatate , taglia le bucce a listerelle sottili e falle scottare un minuto per 3-4 volte nell’acqua bollente, cambiando l’acqua ogni volta.

*Qualora tu voglia avere nella tua marmellata dei pezzetti più piccoli di limoni, all’ultimo minuto di cottura puoi aumentare la velocità del braccio miscelatore, in modo che li frulli.

Se vuoi conservare i tuoi vasetti sottovuoto, potrai utilizzare barattoli a vite o con guarnizione, puliti e preventivamente sterilizzati.

Cosa c’è di meglio che gustare una bella confettura a colazione? Ecco, ti consiglio quella alle fragole, ai lamponi, ai fichi, all’uva fragola, alle pesche, alle albicocche e alla ciliegia!

Marmellata di limoni: conservazione

Puoi conservare a lungo la marmellata di limoni, tenendo i vasetti in un luogo asciutto e lontano dai raggi solari.

11 Commenti

    1. Ciao Giacomo, purtoppo no, ma il procedimento immagino sia quello di una confettura normale.
      Buona cucina

  1. volevo chiedere uno che non ha questo strumento , come può realizzare questa ricetta ? grazie.

  2. Ciao Laura, ho appena ricevuto il kcook multi come regalo di natale. Mi piacerebbe realizzare la marmellata ma vorrei chiederti se è possibile realizzarla senza zucchero.
    Grazie mille

    1. Hi Nicoleta. I have diabetes and use a monk and erythronol blend sweetener available from the
      Amazon and I have noticed that it does not spike up my Blood Sugars. Monk fruit is a fruit that is quite sweet and erythronol is sugar that has been alchoholized and the alcohol evaporated so its acutually quite healthy for you as I’ve read. I have made jams with more of the Monk and erythranol sweetener and much less of regular sugar and came out great and my blood sugar are quite stable.

  3. Ciao oggi con la tua ricetta video crostata marmellata al limone…Ho preparato la mia crostata mettendo però la Nutella!!!? Come finirà…Faccio con la marmellata!!!?

  4. Ho il kCook Multi da un paio di settimane, dovrò provare questa marmellata!
    Grazie Sonia e spero di trovare altre tue ricette in futuro (oltre a quelle che hai già postato) per il kCook Multi.
    Silvia

  5. Buonissima ricetta, ma io che ho il Kcook (non il multi) che tipo/tempi di cottura posso usare?
    grazie mille
    Laura

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie