Frittata di patate

La frittata di patate, che io son solita accoppiare alla frittata di cipolle, è l’emblema della cucina rustica e familiare. Semplicissima da preparare, perfetta se si hanno avanzi e soprattutto tante bocche da sfamare; saporita per la presenza della scamorza affumicata e soffice al punto giusto, con le patate ancora croccanti per la rosolatura. La mia versione è ricca di aromi forti come alloro e rosmarino ma tu puoi usare anche della profumata salvia e aggiungere magari un bel peperoncino fresco tritato finemente. 

Io lo dico da quando ho iniziato a fare questo lavoro, ormai decenni fa: mai sottovalutare la “banalità” di una frittata! Ha il potere di riunire tutti attorno al suo cerchio golosamente imperfetto, e di far venire l’acquolina appena si sente il suo profumo. Tagliala poi a fette oppure presentala a cubotti per un happy hour all’insegna del sapore, tienila presente per un bel pranzo al sacco indimenticabile. Ecco a te la mia frittata di patate!

Frittata di patate, ancora calda e servita nel piatto!

PREPARAZIONE: 15 min. COTTURA: 30 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Frittata di patate: ingredienti per 4 persone (per una padella di 26 cm di diametro)

uova 6
patate gialle 400 g
Parmigiano Reggiano (o Grana Padano)  50 g
scamorza affumicata 150 g
olio extravergine di oliva 60 g (30 g per le patate + 30 g per la frittata)
alloro 1 foglia
rosmarino 1 rametto
sale q.b.
pepe nero macinato q.b.

Frittata di patate: procedimento

Per fare la frittata di patate, inizia a lavare le patate sotto l’acqua corrente; asciugale e rimuovi la buccia con un pela verdure. Tagliale a metà e riducile ulteriormente a cubetti di 1 cm per lato.

Frittata di patate

Trita assieme abbastanza finemente aghi di rosmarino e foglie di alloro, quindi falli rosolare bene in una padella antiaderente assieme a 30 g di olio extravergine di oliva.

Frittata di patate

Aggiungi al soffritto le patate, coprile con un coperchio dopo averle condite con un po’ di sale e lascia cuocere tutto per 10 minuti. Togli il coperchio e prosegui la cottura per altrettanto tempo. Una volta pronte, trasferisci le patate su un piatto senza lavare la padella: ti servirà per la frittata.

Frittata di patate

Mentre le patate si intiepidiscono, prepara il resto. Riduci in cubetti di 1 cm per lato la scamorza e tienila da parte. In una ciotola rompi le uova e sbattile leggermente, quindi aggiusta di sale e pepe nero macinato; aggiungi anche il formaggio grattugiato e la scamorza in cubetti.

Frittata di patate

Una volta incorporati gli ingredienti aggiungi le patate, prima però schiacciane leggermente metà con i rebbi della forchetta*. Dopo aver aggiunto e scaldato nella padella in cui hai cotto le patate i restanti 30 g di olio, versa tutto il contenuto della ciotola.

Frittata di patate

Lascia cuocere per 6-7 minuti la frittata, coprendola con il coperchio. Ora è il momento di capovolgerla: tieni saldamente la pentola con una mano e il coperchio premuto con l’altra, poi con un gesto netto e veloce capovolgi la frittata, che ti rimarrà sul coperchio. Da lì, lasciala scivolare delicatamente in padella, in modo tale che si cuocia anche dall’altro lato, per 3-4 minuti. Trasferisci la frittata di patate sul piatto et voilà, pronta da servire!

Frittata di patate

Frittata di patate: note

*Ho preferito schiacciare parte delle patate per esaltare il loro sapore nella frittata e per renderla ancora più soffice. Tu, se preferisci, puoi schiacciarle tutte oppure lasciarle a cubetti.

Usa la provola al posto della scamorza, oppure aggiungi anche della pancetta a cubetti saltata nel soffritto assieme agli aromi… sentirai che bontà!

Frittata di patate: conservazione

L’ideale sarebbe consumare la frittata di patate appena pronta ma se avanza puoi conservarla in frigorifero per 1-2 giorni, coperta con pellicola trasparente oppure chiusa in un contenitore ermetico.

4 Commenti

  1. Sonia sei mitica!!!!! Eri tu l’anima delle ricette del sito che hai creato, non ha più senso seguirlo senza di te! Ciaoooo!!! 🙂

  2. non ho mai pensato al rosmarino come ingrediente nella frittata di patate, deve essere buonissima!!

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie