Salame al cioccolato su tagliere con coltello, fette e cubetti di cioccolato

Salame di cioccolato

  • Preparazione: 0h 30m
  • Cottura: 0h 10m
  • Riposo: 2h 0m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Porzioni: 6 persone
  • Metodo cottura: Senza cottura
  • Cucina: Italiana

Il salame di cioccolato è un dolce dalle origini incerte che deve il nome alla sua forma caratteristica, che ricorda appunto quella di un insaccato. E’ semplice e veloce da preparare, con in più il vantaggio che non necessita di cottura. Piace a tutti ed è l’ideale in qualsiasi occasione… Ma se lo prepari per i bambini non esitare a coinvolgerli! Si divertiranno moltissimo!

Ingredienti per 6 persone

  • Biscotti secchi 250 g
  • Cioccolato fondente 220 g
  • Burro a temperatura ambiente180 g
  • Zucchero a velo 70 g
  • Uova medie a temperatura ambiente2
  • Rum (facoltativo)2 cucchiai

Allergeni

Cereali e derivati Uova Latte

Procedimento

Inizia la preparazione del tuo salame di cioccolato sbriciolando grossolanamente i biscotti secchi in una ciotola capiente senza ridurli in briciole.

In un altro contenitore metti il cioccolato fondente, fallo sciogliere nel microonde a 600 w per qualche minuto (ma procedi un minuto alla volta e controlla il risultato per evitare di bruciarlo) e dagli un’ultima mescolata per farlo fondere completamente.

Nella ciotola di una planetaria munita di fruste, metti il burro ammorbidito e lo zucchero a velo, aziona la macchina a bassa velocità e aumenta la potenza poco alla volta. Sbatti gli ingredienti fino a ottenere una bella crema (puoi svolgere questa operazione anche con uno sbattitore elettrico).

A questo punto aggiungi al composto anche le uova a temperatura ambiente e continua a sbattere per qualche altro minuto.

Infine incorpora anche il cioccolato fuso (è importante che sia ancora caldo, seppur non bollente) raccogliendo di tanto in tanto gli ingredienti che sono rimasti attaccati ai bordi della ciotola. Continua a sbattere fino a ottenere una crema omogenea. Se vuoi aggiungi a questo punto anche il rum.

Unisci la crema ottenuta nella ciotola con i biscotti sbriciolati e mescola con una marisa per amalgamare bene il tutto.

COMPOSIZIONE

Rovescia il composto al centro di un foglio di carta forno e allungalo fino a formare un salsicciotto di circa 30 cm, arrotolalo chiudendo il foglio in modo da dargli una forma cilindrica e a compattarlo bene.

Chiudilo a caramella con il foglio di carta forno e avvolgilo con la pellicola trasparente o con l’alluminio e mettilo in frigorifero per almeno 2 ore a raffreddare.
Quando il salame sarà freddo e compatto potrai tagliarlo a fette e servirlo!

Note & consigli

* Se non vuoi usare il microonde puoi fondere il cioccolato a bagnomaria, mettendo il contenitore su un pentolino con acqua in ebollizione e mescolando in continuazione. Il fondo del contenitore non deve toccare il liquido: basterà il calore del vapore per ottenere un perfetto scioglimento.

*Puoi inserire nell’impasto del salame qualsiasi liquore di tuo gradimento, l’importante è che stia bene col cioccolato: oltre al rum Stroh, potrebbe andare bene anche del Grand Marnier o del Cointreau, un liquore al mandarino, ecc…

 

 

Varianti della ricetta

Se vuoi provare altre versioni di salame al cioccolato, ti suggerisco di provare anche quello al caffè o il salame di cioccolato e marshmallow. Ma puoi anche sbizzarrirti con la mia torta salame di cioccolato al caffè.

Conservazione

Il salame di cioccolato si mantiene in frigorifero, ben coperto, per almeno 4-5 giorni e nel freezer per 3 mesi, ma ti consiglio di congelarlo già affettato in modo che tu possa scongelarlo più in fretta e prendere solo il quantitativo che ti serve.

Curiosità

Diffuso e molto apprezzato in tutta Italia, il salame di cioccolato in Sicilia è noto come “salame turco” per suo il colore che ricorda la pelle di Mori. Nel manuale di cucina degli anni ’70 di Nonna Papera, invece, lo si trova come “salame vichingo” in quanto ispirato ai due colori caratteristici (nero e giallo) che campeggivano sugli scudi di questa antica popolazione. Sulle tavole romagnole non può mancare come dolce pasquale, mentre in Piemonte, dove viene chiamato “salame del Papa”, viene arricchito con prodotti tipici locali, nocciole e gianduja in primis.

4.9/5
vota
Salame al cioccolato

Salame di cioccolato

Ingredienti

Procedimento

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /membri/peronacisonia/wp-content/plugins/sp-recipe/includes/templates/instructions.php on line 7

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /membri/peronacisonia/wp-content/plugins/sp-recipe/includes/templates/instructions.php on line 17

4.5/5
vota