Albero di sfoglia

“Oh tannenbaum, oh tannenbaum, albero di Natale!” Conosci questa canzoncina natalizia? In lingua tedesca è molto graziosa, infatti “tannenbaum” significa proprio albero di Natale e la canticchio da quando ero bimba. Che meraviglioso ricordo le mie Feste in Trentino con nonna e gli altri parenti… ho deciso di proporti per la tavolata festosa questa ricetta, originale e semplice da fare, e per coinvolgere nella magia anche i piccoli di casa. Il mio albero di sfoglia è ispirato a quello che si trova ormai da tempo su internet – mia grandissima fonte di ispirazione – e sono proprio contenta di averlo finalmente sperimentato qui nella mia Sonia Factory!

Sfoglia confezionata, zucchero a velo, cioccolato fondente, zuccherini e un po’ di pazienza: ecco tutto ciò che ti serve per cominciare a sentire i cori natalizi! Proponilo se hai tanti ospiti a cena, così tra questo e il mio tronchetto di Natale farai davvero un figurone. Assaggialo, sorseggiando un english christmas punch o il liquore al cioccolato: un’atmosfera indimenticabile e da sogno ad occhi aperti, soprattutto se darai un’occhiata a tutti i miei dolci di Natale!

albero di natale con la pasta sfoglia e il cioccolato su fondo verde

PREPARAZIONE: 30 min. RAFFREDDAMENTO: 20-30 min COTTURA: 35 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: economico.

Albero di sfoglia: ingredienti

Per la sfoglia

sfoglie rettangolari 2 (450 g in totale)

Per farcire e decorare

cioccolato fondente 150 g
zucchero a velo 50 g

Per guarnire

zuccherini o confetti al cioccolato a piacere
zucchero a velo a piacere
uovo piccolo 1

Albero di sfoglia: procedimento

La farcitura

Per fare l’albero di sfoglia, segui il mio tutorial su come sciogliere il cioccolato. Io ho usato per comodità il microonde, ma se vuoi saperne di più ti spiego tutto nel mio video qui sotto.

Una volta sciolto, miscela lo zucchero a velo al suo interno quando è ancora caldo.

albero di natale di sfoglia

Prepara e taglia sfoglia

Srotola una sfoglia e spalma un velo leggero di composto al cioccolato ancora caldo su tutta la superficie, aiutandoti con una spatolina. Arrotola la sfoglia saldamente, partendo dal lato lungo.

alberello di natale

Taglia l’altra sfoglia in tre parti: una striscia lunga 33 cm e larga 7 cm, un quadrato di circa cm 20 x cm 20 e, di conseguenza, resterà un rettangolo di circa cm 20 x cm 13. Spalma il quadrato e rettangolo con il cioccolato caldo (se si fosse raffreddato scaldalo un po’) e arrotola ciascuna parte. Devi ricordarti di conservare un po’ di crema di cioccolato per attaccare le tue decorazioni una volta cotto e raffreddato l’alberello di sfoglia.

albero di sfoglia ricetta

Taglia invece a metà la striscia di 33 cm, spennella tutto con l’uovo sbattuto e spolverizzala di zucchero a velo; arrotola i due pezzi senza cioccolato dalla più stretta: formeranno il tronco dell’alberello.

Albero di sfoglia

Raffredda e componi l’alberello

Trasferisci tutti i rotoli ottenuti su un vassoio e riponilo in frigorifero per 30 minuti circa o in congelatore* per la metà del tempo.

alberello di sfoglia

Taglia i rotoli farciti a fette spesse circa 1 cm; taglia invece per il lungo i due rotolini non farciti per ottenere 4 pezzetti.

Albero di sfoglia

Fodera una leccarda con un foglio di carta forno e componi l’alberello, ponendo a piramide i rotolini farciti di dimensioni diverse. Con i quattro pezzetti non farciti forma il tronco.

alberello di natale ricetta

Spennella con l’uovo le giunture di ogni porzione, per fare in modo che si attacchino per bene in forno.

Albero di sfoglia

Cuoci e decora

Cuoci l’alberello in forno statico preriscaldato a 175° per 30-35 minuti, senza però far scurire troppo la sfoglia. Una volta cotto e raffreddato, non ti resta che decorare l’alberello: io ho usato confettini di cioccolato di color verde e rosso e stelline di zucchero; puoi anche usare anche altre decorazioni a tuo piacere! Ti basterà attaccarle con un po’ di crema di cioccolato.

Albero di sfoglia

Albero di sfoglia: note

*Attento a non congelare il rotolo, perché altrimenti il cioccolato al suo interno si romperebbe in scaglie una volta giunto il momento di affettarlo. La refrigerazione serve solo ad affettarlo facilmente e senza deformarlo troppo.

Albero di sfoglia: conservazione

Una volta cotto e decorato consiglio di consumare subito l’albero di sfoglia. Puoi congelarlo da crudo, ma considera che dovrai farlo su una teglia che ti stia in congelatore.

Albero di sfoglia: sapevi che…

Non è raro per i dolci di ispirazione natalizia (e non) affidarsi alle forme della natura: oggi ti ho presentato l’albero di sfoglia, ma non dimenticare anche il tronchetto, la crostata di roselline, la torta mimosa. Come avrai notato spesso, le decorazioni sono a base di confetti: i classici confetti con mandorle risalgono all’epoca romana, anche se non avevano intorno lo zucchero bensì un impasto di miele e farina; quelli più moderni invece, come quelli che ho usato io, sono colorati e a base di cioccolato, di origine ben più recente.

11 Commenti

    1. Ciao Adele, grazie mille! Un carissimo saluto e auguri di buone Feste anche a te 🙂

  1. Auguri Sonia,
    ho rischiato: preparato albero ? il 24, o meglio mio figlio si è divertito ad assemblare i pezzi, coperto con pellicola, messo in frigo.
    25: spennellato e cotto.
    Buono e molto scenografico.
    Bisogna fare molta attenzione alla cottura – come da te raccomandato – perché il cioccolato a contatto con la teglia può bruciarsi… ? io ci sono andata molto vicino.
    Comunque la pasta sfoglia non si “ammorbidisce” affatto il giorno dopo. È ancora perfettamente croccante.
    Ricetta da rifare sicuramente!

  2. Bellissimo da provare se mi capita l’occasione in questi giorni lo farò e deve essere buonissimooooooo

  3. Carissima Sonia,
    Molto simpatica l’idea dell’albero di natale ?
    Due domande:
    – si può preparare il giorno prima, tenere in frigo e cuocere la mattina di natale?
    – si potrebbe sostituire la pasta con una brisée, in modo da renderlo più “stabile” e poterlo così preparare in anticipo?

    Grazie come sempre

  4. Ciao Sonia, potrebbe andare bene lo stesso della confettura anziché il composto al cioccolato? Grazie di cuore! Mariana

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie