Alberello di sfoglia su sfondo verde

Albero di sfoglia

  • Preparazione: 0h 30m
  • Cottura: 0h 35m
  • Riposo: 0h 30m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Porzioni: 15 porzioni
  • Metodo cottura: Forno
  • Cucina: Italiana

Sfoglia confezionata, zucchero a velo, cioccolato fondente, zuccherini o confetti colorati e un po’ di pazienza: ecco tutto ciò che ti serve per confezionare uno splendido albero di Natale commestibile! Se vuoi fare un figurone con i tuoi ospiti, presentalo in tavola durante il tuo banchetto (magari insieme ad un altro dolce scenografico come il tronchetto di Natale) e accompagnalo con un english christmas punch, un punch di Natale, un punch analcolico al succo di mela o, perché no, un liquore al cioccolato: l’atmosfera di festa sarà assicurata così come la gioia di grandi e piccini!

Ingredienti per 15 persone

Per l’albero

  • pasta sfoglia 2 fogli rettangolari confezionati450 g

Per la farcitura

  • Cioccolato fondente 150 g
  • Zucchero a velo 50 g

Per la decorazione

  • zuccherini o confetti al cioccolato q.b.
  • Uovo piccolo1
  • Zucchero a velo q.b.

Allergeni

Cereali e derivati Uova

Procedimento

Per la farcitura

La prima cosa che devi fare per realizzare il tuo albero di Natale dolce è fondere il cioccolato.
(Ti spiego come farlo nel mio tutorial come sciogliere il cioccolato) . Quindi, finché è ancora caldo, setacciavi dentro lo zucchero a velo e mescola per farlo sciogliere.

Per l’albero

Srotola uno dei due fogli di sfoglia pronta e spalma un velo leggero di farcitura al cioccolato ancora calda su tutta la superficie, aiutandoti con una spatolina. Arrotola la sfoglia saldamente, partendo dal lato lungo.

Taglia l’altro foglio in modo da ottenere tre parti: una striscia lunga 33 cm e larga 7 cm, un quadrato di circa 20×20 cm e, di conseguenza, un rettangolo restante di circa cm 20×13 cm. Spalma il quadrato e il rettangolo con la farcitura ancora calda (se si fosse raffreddata scaldala un po’ a bagnomaria) e arrotolali.

*Ricordarti di conservare un po’ di crema di cioccolato per attaccare le tue decorazioni sull’alberello, una volta che si sarà cotto e raffreddato.

Taglia invece a metà la striscia di 33 cm, spennella completamente con l’uovo sbattuto e spolverizzala di zucchero a velo; arrotola i due pezzi senza cioccolato dalla più stretta: formeranno il tronco dell’alberello.

Trasferisci tutti i rotoli ottenuti su un vassoio e riponili in frigorifero per 30 minuti circa o in congelatore per la metà del tempo.

*Questo passaggio è fondalmentale per riuscire ad affettare facilmente i rotoli, ma è importante non farli congelare, altrimenti il cioccolato della farcitura si romperebbe in scaglie durante il taglio.

Composizione

Una volta trascorso questo tempo, estrai i rotoli dal frigo, taglia quelli farciti a fette spesse circa 1 cm e dividi per il lungo i due rotolini non farciti in modo da ottenere 4 pezzetti.

Fodera una leccarda con un foglio di carta forno e componi l’alberello, ponendo a piramide i rotolini farciti di dimensioni diverse. Con i quattro pezzetti non farciti forma invece il tronco.

Spennella con l’uovo le giunture di ogni porzione, per far sì che si attacchino durante la cottura in forno.

Cottura

Cuoci l’alberello in forno statico preriscaldato a 175° per 30-35 minuti, senza però far scurire troppo la sfoglia. Quindi sfornalo e lascialo raffreddare.

Decorazione

Una volta cotto e raffreddato, non ti resta che decorare l’alberello con confettini di cioccolato di color verde e rosso e stelline di zucchero (ma puoi anche usare anche altre decorazioni a tuo piacere!), attaccandole alla sfoglia con un po’ di crema di cioccolato.

Conservazione

Una volta cotto e decorato ti consiglio di consumare subito l’albero di sfoglia.

Curiosità

Non è raro per i dolci di ispirazione natalizia (e non) affidarsi alle forme della natura: oggi ti ho presentato l’albero di sfoglia, ma non dimenticare anche il tronchetto di Natale (nelle sue diverse varianti), la crostata di roselline, la torta mimosa.

4.6/5
vota