Cocktail di gamberi

Estate, autunno, inverno, per occasioni speciali, come antipasto per Natale… non c’è giorno in cui non consiglierei di incantare tutti a tavola con un bel cocktail di gamberi fatto bene. L’ennesima volta che me ne hanno servito uno con gamberi piccini e una salsa palesemente già pronta, mi sono fermata e mi son detta: ok, ora lo faccio a modo mio. Ne è valsa la pena, perché ha superato la severissima prova di mia mamma Giulia. Lei e papà avevano un ristorante e questa ricetta era ovviamente tra le più chieste: “buonissimo, Sonia, me lo sono gustato qualche istanti ad occhi chiusi!”. Che soddisfazione, e sapessi com’è facile!

Per la salsa cocktail ci vogliono determinati ingredienti, ben proporzionati come ti spiego. Puoi certamente usare della maionese già pronta ma ti assicuro che fatta in casa porta la salsa ad un livello davvero superiore.

Eccoti il mio cocktail di gamberi, un antipasto infallibile, che sono sicura che ti conquisterà e ti sembrerà di essere in un ristorante stellato.

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 5 min. DIFFICOLTÀ: facile. COSTO: medio.

Ingredienti per 4 persone

gamberei sgusciati 400 g*
insalatina mista q.b.
germogli di ravanello q.b.
olio extravergine di oliva per condire l’insalata

Per la salsa cocktail

maionese 250 g**
ketchup 120 g
salsa Worcestershire 5 g
senape delicata 10 g
cognac 10 g

Procedimento

Fai la salsa cocktail

In una ciotolina mischia bene tutti gli ingredienti, per ottenere una salsa liscia e vellutata, del tipico colore rosa pallido. Ecco la ricetta completa della salsa cocktail.

Cocktail di gamberetti

Prepara i gamberetti

Per fare il cocktail di gamberi, inizia dalla loro preparazione. Sciacquali bene sotto l’acqua corrente e falli cuocere per 3-5 minuti massimo al vapore o in acqua bollente. Scolali e lasciali poi raffreddare.

Cocktail di gamberetti

Ora che sono freddi, trasferiscili in un tegame e condiscili con 3/4 della salsa cocktail. Amalgama bene.

Cocktail di gamberetti

Componi il cocktail

Condisci l’insalatina con un filo d’olio e ponine un po’ in ogni coppa, classica stoviglia in cui servire questa ricetta. Ora, un cucchiaio di salsa cocktail per ogni porzione, senza mescolare.

Cocktail di gamberetti

Disponi i cocktail in ogni coppa, al centro, e completa con qualche germoglio di ravanello a guarnire. Il tuo cocktail di gamberi è pronto!

Cocktail di gamberetti

Note

*Io ho preso gamberetti freschi già puliti, senza carapace e coda. In alternativa puoi utilizzare quelli congelati.

**Ecco la ricetta completa della mia salsa cocktail, con maionese fatta in casa!

Antipasti: idee in cucina!

Il cocktail di gamberi è un grande classico della tavola delle Feste; ma, pensandoci bene, ecco qualche idea che puoi aggiungere al tuo ricettario:

Conservazione

Una volta composto, consiglio di consumare subito il cocktail di gamberi, più che altro perché l’insalata tende ad ammosciarsi in poco tempo. Puoi preparare la salsa il giorno prima. Non consiglio di congelare la ricetta (soprattutto se hai utilizzato gamberetti già congelati).

10 Commenti

  1. Ciao Sonia. Grazie sempre per i tuoi suggerimenti e consigli. Ma il cocktail non era di scampi?

  2. La mia è molto simile, in più metto qualche goccia di tabasco e un cucchiaio di panna da cucina

I commenti sono chiusi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie