Gnocchi con radicchio, noci e salsa di gorgonzola

Il radicchio, subito dopo la zucca, è una delle mie verdure invernali. Sarà per il suo sapore deciso, per il colore brillante o per la sua bellezza che mi ricorda sempre quanto la natura crei pattern meravigliosi cui possiamo solo ispirarci, ma non manca mai nel mio frigo invernale. 

E con cosa si sposa meglio il radicchio se non con il gorgonzola? E così qualche sera fa, dopo aver cucinato tutto il giorno, quando sono tornata a casa con voglia zero di rimettermi ai fornelli per creare piatti troppo arzigogolati, non ho fatto altro che prendere dal frigorifero i miei gnocchi di patate, spadellarli con i miei due amati ingredienti e condirli con la croccantezza di qualche noce sminuzzata!

Gli gnocchi già da soli sono un comfort food: cuociono rapidamente, sono morbidi e vellutati e in famiglia piacciono a tutti. Con questo sugo poi… credo di non doverti dire nulla, lo capirai da te leggendo gli ingredienti! 

PREPARAZIONE: 20 min. COTTURA: 30 min.  DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per 4 persone

Gnocchi di patate Patarò 800 g
radicchio rosso 350 g
gorgonzola 150 g
panna fresca liquida 200 g
noci 100 g
olio extravergine d’oliva  q.b.
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento

Per preparare i tuoi gnocchi incomincia con il tagliare il radicchio in 4 parti, e poi riducilo a fettine spesse circa 1 cm.

Scalda una padella con l’olio e spadella il radicchio per qualche minuto fino a renderlo tenero*.

Intanto, trita le noci grossolanamente, lasciandone un pochino da parte per la guarnizione e aggiungi le altre al radicchio. Aggiusta il tutto di sale e pepe e tieni da parte.

In un pentolino fai scaldare la panna, aggiungi poi il gorgonzola tagliato a cubetti e fallo sciogliere senza portarlo al bollore**.

Cuoci in abbondante acqua bollente e salata i tuoi gnocchi fino a che non verranno a galla, scolali poi nella padella del radicchio. Mantecali con la crema di gorgonzola fino a renderli cremosi***; se necessario aiutati con un cucchiaio di acqua di cottura per rendere il condimento più fluido e servili ben caldi.

Note

* Lavora rapidamente e con la fiamma alta, e senza cuocere troppo il radicchio. In questo modo manterrà il suo colore brillante!

** Fai molta attenziona a questo passaggio: la panna dovrebbe sobbollire, anzi se hai un termometro puoi considerare di non farle superare i 70°. Unisci lo zola poco alla volta, e non portare mai a bollore, altrimenti il formaggio potrebbe cagliare e diventare grumoso, compromettendo la tua fonduta

*** Fai questo passaggio fuori dal fuoco: il calore degli gnocchi sarà sufficiente a far legare il tutto.

Giovedì gnocchi!

La verità è che sono così  buoni che io li gusterei ogni giorno della settimana! Ecco qualche ricetta che ho preparato con questo goloso primo piatto!

Conservazione

I tuoi gnocchi sono così rapidi da fare che esigono di essere mangiati caldi. Non ti consiglio nemmeno di congelarli

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie