Insalata di ceci, melanzane, pomodorini, patate e salame cacciatore italiano

Le insalate in estate per me sono un vero salvavita: mi permettono di cucinare nei momenti della giornata meno caldi, e di trovarmi pronta la cena quando rientrando dopo una giornata di lavoro nell’afa milanese, di tutto avrei voglia tranne che di rimettermi ai fornelli! 

Negli anni ho scoperto che non esistevano solo quelle di verdure, ma ho imparato ad arricchirle con cereali o con legumi, per trasformarle in un goloso piatto unico.

In quella di oggi ho poi aggiunto qualche strisciolina di salame cacciatore italiano, per un risultato davvero super super goloso! 

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 210 min.  DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico

Ingredienti per 4 persone

Per i pomodorini confit

pomodorini Cherry 400 g
sale q.b.
zucchero q.b.
olio extravergine d’oliva q.b.
basilico 4-5 foglie
timo 3-4 rametti

Per l’insalata

ceci precotti 350 g
melanzane 350 g
Salame cacciaotore italiano DOP 150 g
scalogno 1
patate 500 g
basilico 5-6 foglie
timo 3-4 rametti
rosmarino 1 rametto
salvia 1 rametto
olio extravergine d’oliva q.b.
sale e pepe q.b.

Per friggere

olio di arachidi 1 l

Procedimento

Per i pomodorini confit

Preriscalda il forno a 80° in modalità ventilata*.

Lava i pomodorini privati del picciolo, quindi tagliali a metà, spremili leggermente e disponili su una teglia foderata con carta da forno con la parte tagliata rivolta verso l’alto. Spolverizza ognuno di essi con un pizzico di zucchero, un pizzico di sale, del timo e del basilico tritati; iroorali con un filo di olio evo e infornali per 3 ore. Al termine, dovranno essere ben disidratati ma non bruciati.

Per le patate

Pela le patate e tagliale a cubetti di 2 cm. Porta a bollore una pentola d’acqua e lessa le patate per una decina di minuti (dovranno risultare cotte ma non sfaldarsi).

Mentre le patate cuociono, prepara un trito molto fine di erbe aromatiche utilizzando rosmarino, salvia, basilico e di timo. Metti in una ciotolina 3 cucchiai di olio evo e unisci le erbe aromatiche e il sale.

Quando le patate saranno cotte, scolale e lasciale intiepidire quindi condiscile con l’olio alle erbe aromatiche.

Per le melanzane

Lava la melanzana, elimina l’estremità poi tagliala a cubetti di circa 3 cm.
In una pentola porta l’olio di arachidi alla temperatura di 175°, quindi friggi i cubetti finché saranno ben dorati***. Scolali su carta assorbente e lasciali intiepidire.

Per i ceci

Scola i ceci precotti dal loro liquido**, trita finemente 1 rametto di rosmarino e prepara lo scalogno tritato.

In una padella antiaderente fai appassire delicatamente lo scalogno con l’olio evo, quindi aggiungi i ceci, il rosmarino tritato e un pizzico di sale. Salta per qualche minuto per insaporire bene i ceci, poi spostali in una ciotola e lasciali intiepidire.

Assembla la tua insalata e servi

Una volta preparati tutti gli ingredienti non ti resta che completare la tua insalata. Togli il budello esterno al salame, taglialo a fette nel senso della lunghezza, quindi ogni fetta a bastoncino, tagliandola in sbieco finemente.
In una ciotola capiente assembla ora tutti gli ingredienti precedentemente preparati: le patate, i ceci, i pomodorini, le melanzane e il cacciatorino, mescola delicatamente il tutto per amalgamare i diversi sapori, regolando se necessario di sale, e la tua insalata è pronta!

Note

* Se preferisci, puoi anche usare il forno in modalità statica: in questo caso ponilo a 100°

** Se vuoi e hai tempo, puoi anche lessare tu i ceci e conservarli in freezer!

*** Per un risultato un pochino più leggero puoi anche oliare i cubetti di melanzana e passarli al forno per circa 15 minuti.

Insalate che passione!

Le insalate sono perfette per programmare e risolvere un pasto quando si sa già che non si avrà molto tempo: io lo faccio spesso, e ti lascio le mie ricette!

Conservazione

Puoi conservare in frigorifero la tua insalata per due giorni, ben chiusa in un contenitore ermetico.

4.8/5
vota

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie