Il polpettone di melanzane, con il suo cuore filante di provola affumicata, è un secondo piatto adatto a tutte le stagioni, che rappresenta una valida alternativa vegetariana ai più tradizionali arrosti o arrotolati di carne

Polpettone di melanzane

Vegetariana
  • Preparazione: 1h 0m
  • Cottura: 6h 0m
  • Riposo: 0h 45m
  • Difficoltà: facile
  • Costo: basso
  • Porzioni: 6 porzioni
  • Metodo cottura: Forno
  • Cucina: Italiana

Esiste un’alternativa vegetariana ma altrettanto agli arrosti o arrotolati di carne, immancabili sulla tavola della domenica? Assolutamente sì! Per tutte quelle volte che hai voglia di un secondo piatto ricco di gusto, ma anche leggero e adatto a chiunque, ti propongo il mio polpettone di melanzane con cuore filante di formaggio e finitura a base di pomodorini confit. Una delizia dai sapori mediterranei e con effetto sorpresa al taglio!

 

Ingredienti

PER UN POLPETTONE DA 32 X 11 CM

PER IL POLPETTONE

  • Melanzane 2.5 kg
  • Mollica di pane raffermo 300 g
  • Provola affumicata 260 g
  • Formaggio grattugiato 100 g
  • Pecorino grattugiato 80 g
  • Prezzemolo 30 g
  • Uovo medio 1
  • Zenzero 40 g
  • Noce moscata q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Aglio in polvere q.b.

PER I POMODORINI CONFIT

  • Pomodorini ciliegini 800 g
  • Timo 8 rametti
  • Rosmarino 4 rametti
  • Aglio 3 spicchi
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Zucchero a velo q.b.
  • Scorza di limone 1
  • Scorza di arancia 1

Allergeni

Cereali e derivati Latte Uova

Procedimento

PER I POMODORINI CONFIT

Lava e asciuga i pomodori datterini, privali del picciolo, tagliali a metà e svuotali dei semi.
Rivesti una placca con la carta da forno, adagiaci i pomodorini con la parte tagliata rivolta verso l’alto e spolverizzata con un pizzico di sale, con uno di zucchero, timo e origano; aggiungi l’aglio e la scorza di agrumi grattugiata e irrora con un filo d’olio.

Inforna in forno statico preriscaldato a 100° e lascia cuocere per almeno 3-4 ore, affinché i pomodorini perdano gran parte della loro acqua, diventando un concentrato di sapore.
A questo punto elimina l’aglio e i rametti delle erbe aromatiche e tienili da parte.

PER IL POLPETTONE

Lava le melanzane e, senza privarle del picciolo, tagliale a metà nel senso della lunghezza. Effettua dei tagli perpendicolari nella polpa, affondando il coltello in profondità ma facendo attenzione a non forare la buccia.

Sbuccia lo zenzero, taglialo a fettine e inseriscilo nelle incisioni effettuate nella polpa delle melanzane (distribuendolo uniformemente), poi irrorale d’olio sulla parte del taglio e cospargile con l’aglio in polvere, la cannella, un pizzico di sale e una grattata di pepe.

A questo punto ricomponi le due metà delle melanzane, fissandole con uno stecchino per spiedini in modo che restino unite.

Adagiale su una leccarda foderata di carta forno e cuocile in modalità statica a 180° per 1,5 ore. Poi estraile, lasciale intiepidire, rimuovi gli stecchini di legno e lo zenzero e preleva la polpa con un cucchiaio.

Mettila in un colino sospeso su una ciotola e coperto con un peso per 30 minuti in modo da eliminare il più possibile l’acqua di vegetazione (al termine di questo processo otterrai circa 750 g di polpa).

In un cutter (robot da cucina munito di lame) trita la mollica di pane raffermo e il prezzemolo. Poi unisci questi ingredienti in una ciotola insieme alla polpa di melanzane scolata. Correggi di sale, aggiungi l’uovo leggermente sbattuto, i formaggi grattugiati e mescola bene il tutto per amalgamare tutti gli ingredienti.

Grattugia a julienne anche la provola e tienila da parte.

composizione

Rivesti una leccarda con della carta forno, adagiavi sopra ¾ dell’impasto preparato, distribuendolo in modo da formare un rettangolo che abbia le dimensioni finali del polpettone (11 x 32 cm).

Realizza al centro dell’impasto un incavo nel senso della lunghezza e riempilo con la provola affumicata grattugiata.
Copri tutto con l’impasto rimasto e modella il polpettone dandogli la classica forma.

cottura

Irrora la superficie del polpettone con un filo d’olio e infornalo a 220° in modalità statica per 20 minuti.

In volta estratto il polpettone di melanzane dal forno, lascialo assestare per 15 minuti prima di servirlo decorato in superficie con i pomodorini confit preparati.

Note & consigli

*Partendo dal peso iniziale dei pomodorini, una volta cotti in forno otterrai un peso di circa 180 g. 

*Effettuare le incisioni nella polpa delle melanzane serve a farle cuocere più velocemente e in più di insaporirle inserendovi lo zenzero. 

*Se nel momento in cui prelevi la polpa delle melanzane cotte con il cucchiaio dovessi accorgerti che sono un po’ fibrose, ti suggerisco di dargli una tagliata grossolana a coltello. 

 

Varianti della ricetta

Se vuoi provare altre ricette a base di melanzana, ti suggerisco anche il rotolo di melanzane, gli involtini di melanzane alla pugliese, la torretta di melanzane alla parmigiana, le melanzane ripiene, le polpette di melanzane e l’immancabile parmigiana!

Conservazione

Puoi conservare il tuo polpettone di melanzane per 3-4 giorni in frigorifero e riscaldarlo in forno prima di servirlo. Ovviamente puoi preparare in anticipo i pomodorini confit e conservarli alcuni giorni in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico. Puoi anche  conservarli a temperatura ambiente sott’olio, in vasetti ben sterilizzati e sottovuoto.

4.7/5
vota