Torta del nonno al caffè

La torta della nonna la conosciamo tutti… e io ho voluto immaginare che per par condicio esistesse anche una golosissima torta del nonno al caffè! Che poi credo che anche alla nonna non dispiacerebbe questa crostata di golosissima frolla al cacao, ripiena di crema pasticcera al caffè: il dolce fresco e perfetto da servire a fine pasto o per una merenda tra amici! 

La torta della nonna è una ricetta toscana, che è ormai diventata parte del patrimonio culinario nazionale. Allo stesso modo sembra che anche la torta del nonno sia partita dalle regioni del centro Italia, per poi essere apprezzata in tutto il nostro paese. 

A noi piace molto, e io spesso la servo con un ciuffo di panna montata e un buon caffè ristretto: mentre pensi come la accompagneresti tu, ti lascio la ricetta, nel caso ti fosse venuta voglia di provarla. 

PREPARAZIONE: 45 min. COTTURA: 60 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: basso

Ingredienti per una tortiera a fondo estraibile del diametro di 24 cm

Per la frolla

farina 00 300 g
burro 190 g
zucchero a velo 175 g
tuorli 3 (60 g)
cacao amaro in polvere 35 g
sale 1 pizzico

Per la crema

caffè 280 g*
latte fresco intero 200 g
panna fresca liquida 115 g
zucchero semolato 145 g
amido di mais 40 g
estratto di vaniglia 1 cucchiaino
tuorli 4 (80 g)

Per ricoprire

albume 1
mandorle a lamelle 45 g

Procedimento

Per la frolla

Nella ciotola di un cutter a lame lunghe**, unisci la farina assieme al cacao e al burro freddo a cubetti; aziona la macchina fino a ridurre il burro fine come la sabbia. Aggiungi ora i tuorli, lo zucchero a velo e il sale; aziona di nuovo il cutter fino a che gli ingredienti non si compatteranno.

A questo punto, trasferisci sul tavolo l’impasto e dividilo in due parti, da 1/3 e 2/3. Forma con ogni pezzo una palla e poi stendi ognuna di esse tra due fogli di carta forno. Lasciale riposare in frigorifero per 30 minuti.

Per la crema

In una pentola unisci alla dose di caffè liquido il latte e la panna, accendi la fiamma e porta i liquidi a sfiorare il bollore.

Nel frattempo, in una ciotola unisci ai tuorli lo zucchero e l’amido, mescola il tutto e tieni da parte.

Quando i liquidi saranno caldi versali nella ciotola dei tuorli, sciogli il tutto mischiando e trasferisci di nuovo il composto ottenuto nella pentola. Fai cuocere mescolando fino a che il composto si addenserà, dopodiché traferisci la crema in una pirofila e coprila a contatto con la. Lasciala raffreddare a temperatura ambiente prima di utilizzarla.

Composizione

Prendi una tortiera dai bordi ondulati del diametro di 24 cm e con il fondo rimovibile, adagiaci il disco di frolla più grande ricoprendo il fondo e i bordi. Elimina l’eccesso e bucherella il fondo con i rebbi di una forchetta. Riempi ora la frolla con la crema pasticcera al caffè, livella bene la superficie e adagia l’altro disco di pasta frolla. Passa sui bordi della tortiera con il matterello, sigillandoli per bene ed eliminando l’eccesso di frolla. Pratica dei piccoli fori sulla superficie per evitare il rigonfiamento durante la cottura. Spennella la superficie con l’albume e cospargi poi il tutto con le mandorle a lamelle.

Cuoci la torta del nonno in forno statico a 175° per circa 40/45 minuti. Una volta pronta, estrai la torta del nonna dal forno e lasciala raffreddare prima di sformarla. La tua torta del nonno al caffè è pronta!!!

Note

* Puoi usare un caffè decaffeinato, nel caso tu non possa assumere la caffeina. Scegli un caffè dal gusto intenso e deciso

** Ormai saprai che amo fare la pasta frolla con il cutter: ti lascio la ricetta di base qui.

Crostate golose e farcite

Amo le crostate ripiene, a dire il vero amo le crostate in generale. Mi piace lavorare la pasta frolla e vederla diventare soda e plastica pronta a realizzare i dolci che piacciono a tutti. Ti lascio alcune delle mie ricette più sperimentate!

Conservazione

La torta della nonna si conserva in frigorifero per massimo 3-4 giorni e in freezer per massimo 3 mesi.

Privacy Policy - Cookie Policy - Impostazioni cookie